La Annunziata contro Di Maio: "Violento con Boschi e Renzi, ma di tuo padre non sapevi?"

La giornalista si scaglia contro Luigi Di Maio e lo accusa di doppiopesismo riguardo lo scandalo che ha colpito il padre

Lucia Annunziata, ospite di Giovanni Florisi a DiMrtedì, in onda su La 7, colpisce duro Luigi Di Maio. "La questione dell'onestà non è una questione di volumi: si è disonesti solo a partire da una certa quota in poi?", chiede la conduttrice parlando dello scandalo sul padre del vice premier del Movimento 5 Stelle.

"La campagna contro Maria Elena Boschi e Matteo Renzi è stata violenta e definitiva, ci avete fatto la campagna elettorale mentre lei si difende dicendo che non sapeva del lavoro a nero di suo padre. Come se questo quindi valesse meno. Ma lei che in questi anni ha corso per fare il premier non pensava di guardare dentro casa sua? Dentro i suoi affari di famiglia?", domanda la Annunziata a Di Maio. E l'idea è che adesso il capo politico dei pentastellati sia sotto assedio. E per Lucia Annunziata, che già a ottobre aveva scritto un editoriale al vetriolo su Di Maio sulle colonne dell'Huffington Post, non poteva esserci occasione migliore per affondare il colpo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 28/11/2018 - 12:41

Rimprovero sia Lucia che Maria Latella per non aver saputo replicare a Di Maio che attribuiva a Maria Elena Boschi d'aver fatto la Madonna pellegrina per salvare la banca nell'interesse del papà. L'onorevole Boschi ha più volte giustificato il suo discretissimo intervento nell'interesse più ampio riguardante la salvezza di un istituto con centinaia di dipendenti da tutelare oltre i risparmiatori. Se il leader pentastellato continua con questi imbrogli pinzillacchere non può aspirare ad essere ulteriormente tollerato. -12,41 - 28.11.2018

GioZ

Mer, 28/11/2018 - 12:46

La grande giornalista non poteva perdere l'occasione. Adesso andranno anche a spulciare tra le multe per divieto di sosta non pagate dalla famiglia Di Maio. E, tanto per rispondere alla domanda dell'Annunziata, ma CERTO che l'entità della ruberia fa la differenza! per non parlare del fatto che nessuna famiglia è stata rovinata dal padre di Di Maio, malgrado le scorrettezze, mentre il padre di Maria Elena ha distrutto i risparmi di centinaia di famiglie.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 28/11/2018 - 12:46

smettila, brutta e vecchia gallina rossa! anche tu per andare in soccorso della compagna vorresti paragonare una piccola evasione di tasse e contributi con l'infamia della banca etruria che ha derubato decine di migliaia di persone e alcune si sono anche suicidate? so io cosa andrebbe fatto a voi altri!

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mer, 28/11/2018 - 13:03

Craxi disse "lo fan tutti"

forzanoi

Mer, 28/11/2018 - 13:13

per fortuna che ci sono giornalisti di questo calibro e con i dovuti attributi.! Grande Lucia!

Ritratto di SENIOR_84

SENIOR_84

Mer, 28/11/2018 - 13:19

Perché prendersela col bibitaro? Tanto ha ancora qualche mese di vita (politica ovviamente) e poi cadrà nell'oblio. Ai bei tempi del mio liceo (1958- 1963) i tipi alla Di Maio erano presi in giro un giorno sì e l'altro pure! Per la cronaca dalla mia classe di liceo sono usciti: 1 commercialista (io); 1 professore universitario; 2 Ufficiali Superiori dell'Aeronautica; 1 avvocato; 1 dirigente d'azienda; 1 magistrato (diventato poi Presidente di Corte d'Appello); e non ricordo tutti gli altri. Insomma una bella squadra (e all'epoca ce n'erano anche di migliori).

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 28/11/2018 - 13:30

PERCHE' NON IL MIO ? ? ? --- Rimprovero sia Lucia che Maria Latella per non aver saputo replicare a Di Maio che attribuiva a Maria Elena Boschi d'aver fatto la Madonna pellegrina per salvare la banca nell'interesse del papà. L'onorevole Boschi ha più volte giustificato il suo discretissimo intervento nell'interesse più ampio riguardante la salvezza di un istituto con centinaia di dipendenti da tutelare oltre i risparmiatori. E poi, c'è pure la commissione Casini. Se il leader pentastellato continua con questi imbrogli pinzillacchere non può aspirare ad essere ulteriormente tollerato. -12,41 - 28.11.2018

daniel66

Mer, 28/11/2018 - 13:31

C'è una notevole differenza tra le due cose.

manuel7070

Mer, 28/11/2018 - 13:35

GioZ, la Annunziata non è simpatica neanche a me e nulla condivido delle sue idee. Ma il problema lo ha descritto proprio lei. Perché vede, le pulci anche sui divieti di sosta, da cavalcare in campagna elettorale, le hanno fatte proprio i grillini con il vecchio sindaco di Roma ,Marino! O erano argomenti squallidi anche quando li usavano loro (voi?) o non lo sono affatto!

schiacciarayban

Mer, 28/11/2018 - 13:39

giovinap - come da copione, rispondete con insulti!

ruggerobarretti

Mer, 28/11/2018 - 13:39

La annunziata, quella dai cachet da capogiro per sparare stro..ate tanto per intenderci. Anche in questo caso non ha perso il vizio di rigirare la frittata a suo piacimento. Ha fatto bene Di Maio ha rammentargli in piu' di una occasione, quale fosse la differenza sostanziale: ne lui, ne figure dell'attuale governo a quanto sembra, si sono mossi per interferire su questa inchiesta (peraltro ancora tutta da provare). La sig.ra boschi ed il suo amichetto, il bischero, hai vogliai giri che fecero nelle stanze dei bottoni. Eppoi sul di lei padre e' meglio stendere un velo; ho avuto a che fare con altre attivita' a lui e legate e....lasciamo perdere che e' meglio.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 28/11/2018 - 13:53

Non mi è affato simpatico di maio. Ma metterlo sul piano della boschi, no. Non mi risulta che il padre di giggino abbia mai fatto morire alcuno come fatto dai familiari di maria elenuccia. Inoltre c'è una tale ipocrisia nei giornalisti e soprattuto nei componenti il PD spaventosa. Sembra che nessuno sappia come si vive al sud. E' la norma non mettere in regola i dipendenti, oppure dare una busta paga con importi non corrispondenti ai soldi contenuti. Più sono sinistri e più fanno schifo.

schiacciarayban

Mer, 28/11/2018 - 14:16

I primi punti dello statuto grillino sono: Negare l'evidenza, Rivoltare la frittata, e quando siete alle corde, insultate a piacere!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 28/11/2018 - 14:47

scamazzaoccghiali, è insisti a paragonare le nefandezze, truffe, rapine di banca etruria che ha portato anche ad alcuni suicidi di truffati,con una evasione di alcune centinaia di euro di tasse e contributi, il vostro segno particolare è la vigliaccheria, la protervia e tracotanza!

Ritratto di hurricane

hurricane

Mer, 28/11/2018 - 14:51

Annunziata... Annunziata... dov'eri quando il "bomba" raccontava fregnacce per difendere suo padre da accuse ben più pesanti di un pagamento in nero ?

bremen600

Mer, 28/11/2018 - 15:26

annunziata è una disgustosa comunista da disprezzare.

CALISESI MAURO

Mer, 28/11/2018 - 16:32

Dario maggiulli: "E poi c'e' pure la commissione Casini", me la spieghi perche' non l'ho capita.. non la commissioni Casini, quella l'avevo capita fin dal primo minuto, ma la sua interpretazione.

baio57

Mer, 28/11/2018 - 17:55

@ Dario Maggiulli "...e poi c'è pure la commissione Casini" ? Beh allora siamo in una botte di ferro .

oracolodidelfo

Mer, 28/11/2018 - 17:56

E se Di Battista ci avesse azzeccato?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/11/2018 - 18:39

@giovinap - è inutile parlare con comunisti tipo spaccaocchiali e non solo, per loro un contributo non versato è più terribile che far fallire una banca, far sparire uan montagna di soldi, mettere sul lastrico migliaia di famiglie e ciliegina, far pagare il tutto al contribuente italico, cioè agli altri. Che testa di condominio che hanno sti comunsiti, anche una testa di casco.

poli

Mer, 28/11/2018 - 18:47

nelle mani di questo individuo finiamo peggio della Grecia,Ciò che conta è che il ministro del Lavoro ha ammesso di aver mentito sia quando ha descritto l'azienda di famiglia come un eldorado dei diritti dei lavoratori, sia quando alle Iene ha detto di non conoscere altri casi oltre a quello di Salvatore Pizzo.

5stardust

Mer, 28/11/2018 - 19:20

il mo - vi - mento 5 * (adesso vi dico le bugie) è uno dei peggiori virus politici apparsi in Italia. CREDONO CHE CHI NON LA PENSA COME LORO, OSSIA IL 70% DEGLI ITALIANI DEBBA ESSERE TACITATO O ELIMINATO DALLA VITA SOCIALE E DEMOCRATICA DEL PAESE . ABBIAMO GIA' VISTO I RISULTATI DI QUESTO TIPO DI IDEOLOGIA . LUNGI DA NOI L'AMARO CALICE

HARIES

Mer, 28/11/2018 - 19:34

Ahhhh.... questa me la sono persa. La Annunziata da Floris? L'acqua santa dal santone? Ma per carità! Vorrei sapere quanto paghiamo questi giornalisti da salotto.

HappyFuture

Mer, 28/11/2018 - 20:18

In questa ricerca di incastrare Di Maio, io a Gigino direi che ai deficienti che fanno domande sul papà risponda: "andate a chiedere a lui". Punto

HappyFuture

Mer, 28/11/2018 - 20:22

Ma da quando in qua le colpe dei padri cadono sui figli? Matteo Renzi è stato forse messo alla gogna?

HappyFuture

Mer, 28/11/2018 - 21:41

@5stardust... E quanti come lei sOno infettati da un virus pestifero che rovina l'Italia. Gli untori sono gli oligarchi che non hanno per patria l'Italia

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Gio, 29/11/2018 - 01:53

Alla Annunziata se non sta attenta, un altro po' di queste vicende e le scoppia il fegato: che la Boschi e Renzino siano su un ben altro - ed infinitamente peggiore - piano proprio non ce la fa a digerirlo.

Popi46

Gio, 29/11/2018 - 06:48

Criticare Di Maio su uno scheletro nell’armadio è ridicolo, tutti in Italia teniamo famiglia,in particolare al sud e sfido chiunque a non aver mai cercato una qualche conoscenza diretta o indiretta per ottenere un’agevolazione qualsiasi, fossanche il tentativo di inserire il proprio pargolo in una classe elementare guidata da una brava maestra. Di Maio va criticato per la sua manifesta incompetenza sul ruolo che oggi ricopre, dato che notoriamente è manovrato da altri, mai eletti

vottorio

Gio, 29/11/2018 - 07:28

La disonestà intellettuale della Annunziata è tanto evidente quanto il vizio comunista insito nella persona che la induce a mettere sullo stesso piano reati veniali con reati gravissimi.

Paparella48

Gio, 29/11/2018 - 09:07

Gio e giovinap Premetto che non ho mai votato a sinistra.Ma il giustizialismo dei vs 5S non tutela chi non ha potuto pagare le tasse o delle multe. Non sto parlando di risparmiatori , ma di pensionato da 660 euro mensili a cui Agenzia delle entrate a ignorato tutti gli arretrati della pensione ,per multe e tasse che non ha potuto pagare.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 29/11/2018 - 10:04

paparella48, non ti riesco a decifrare! io nelle ultime politiche ho votato per il cd, cosa che non farò più se all'interno del cd ci sarà anche berlusconi che si è alleato con i nemici del'italia: i comunisti! in questo articolo, sto solo difendendo la verità! i mestatori rossi, alleati a berlusconi, vogliono far passare il messaggio che quello che ha fatto di maio padre è uguale o peggiore di quello che hanno fatto la boschi e renzo senior mentre è evidente a chiunque(ovviamente nei chiunque sono esclusi i comunisti e i forzisti in mala fede)che stiamo parlando di morte e disperazione per ciò che hanno fatto i padri(eterni) comunisti e il padre (mortale) di di maio.