Di Maio e Dibba insieme. Quell'incontro sugli sci per il futuro dei 5 Stelle

Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista insieme in montagna. E il vicepremier commenta il discorso di Mattarella: "La Manovra del Popolo è il primo passo verso il cambiamento"

Di Maio e Dibba insieme. Quell'incontro sugli sci per il futuro dei 5 Stelle

Doveva essere una location segreta ma alla fine è da oggi pomeriggio che circolano fotografie di Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista insieme. Sono in montagna, in Trentino. Non solo lì per sciare, o almeno non solo per quello. Al centro della "reunion" tra il vicepremier e il volto noto del M5S anche la tenuta del governo e - chissà - un futuro ruolo per l'ex deputato grillino.

Alla fine, dopo il discorso di Mattarella è stato lo stesso ministro del Lavoro a condividere una fotografia con il collega di Movimento. "Buon 2019 a tutti da Luigi, Andrea e Alessandro - ha scritto su Facebook - Sará l'anno in cui vi regaleremo una bella legge che taglia gli stipendi a tutti i parlamentari".

Intanto, in attesa di sapere quali decisioni produrrà l'incontro in montagna da Di Maio e Di Battista, il M5S deve far fronte agli scossoni interni prodotti dalla decisione di espellere quattro esponenti (parlamentari e eurodeputati). Al Senato i numeri del governo si assottigliano e da giorni si rincorrono le voci di un possibile rimpasto.

"L'attenzione a chi è più debole, l'importanza del lavoro e della sicurezza sono temi che, come Governo, continueremo a portare avanti - ha detto Di Maio commentando il discorso di Mattarella - Il passaggio sulla Signora Anna ci ricorda una storia struggente e, purtroppo, un caso non isolato. Il nostro impegno è di non lasciare indietro nessuno e lo stiamo facendo con il Reddito di Cittadinanza e quota 100. Anche il progetto di Europa a cui vogliamo lavorare vede la solidarietà e la tutela dei diritti come principi ispiratori dell'azione politica degli Stati. L'Italia deve tornare a contare perché non ha nulla da invidiare a nessuno. La Manovra del Popolo è il primo passo verso il cambiamento".

Commenti