Migranti, la Germania rivuole la missione Sophia

Il portavoce del governo tedesco annuncia la possibilità di un rilancio dell'operazione Sophia. Ma ci sono forti dubbi

Missione Sophia è ormai un lontano ricordo, almeno per l'Italia. Ma non in Germania. Proprio oggi, infatti, Steffen Seibert, portavoce del governo tedesco, ha annunciato che l'esecutivo sarebbe pronto a un nuovo mandato per la missione europea Sophia e ha invocato una "soluzione europea e solidale" per lo sbarco e la distribuzione dei migranti soccorsi in mare. Il riferimento è ovviamente alla Open Arms, che punta dritta su Lampedusa.

Ma poi lo stesso Seibert ha detto che "una missione con le navi (dagli Stati membri) sarebbe di nuovo realistica" e che la Germania ne farebbe ovviamente parte. Una sorta di missione Sophia 2.0, in pratica. Ma davanti a questa ipotesi c'è chi dice no. Carlo Fidanza, Capodelegazione di Fratelli d'Italia al Parlamento europeo, in una nota fa sapere che "il riavvio della missione Sophia proposto dalla cancelliera Merkel è una toppa peggiore del buco. Non è ripristinando un servizio di salvataggio in capo agli Stati che si scoraggiano le migrazioni illegali, si combattono i trafficanti di esseri umani e si rendono inutili le azioni politiche delle ong".

Poi, prosegue sempre Fidanza: "Non è la redistribuzione obbligatoria dei migranti quello sforzo europeo di cui c'è bisogno. I fatti di queste ore, dalla Open Arms alla Ocean Viking agli sbarchi fantasma, dimostrano ancora una volta che l'unica soluzione è quella di un blocco navale europeo, una missione navale internazionale concordata con i libici, per impedire ai barconi di partire ed aprire in territorio africano i centri di accoglienza in cui distinguere i veri profughi dai migranti economici".

Stessa linea anche per il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri: "Operazioni come Sophia riempirono di clandestini l'Italia. Contestammo anche ammiragli italiani che davano una interpretazione errata ed estensiva di quella missione. Non abbiamo bisogno di bis".

Per capire se quello del governo tedesco resterà un sogno o diventerà realtà bisognerà aspettare i prossimi mesi. E, soprattutto, dovremo aspettare di capire quali saranno le sorti del governo italiano.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 16/08/2019 - 23:07

Sophia ha già dimostrato il suo fallimento. Se volete l'invasione, inventatevene un'alrta. E soprattutto parlate chiaro agli elettori. Vi cacceranno o subiranno nefaste conseguenze, pr le vostre politicche assurde.

moichiodi

Sab, 17/08/2019 - 00:00

Ma il telefonino tenuto sempre acceso da salvini è squillato?

Blueray

Sab, 17/08/2019 - 00:58

Ma come si può essere fessi fino a questo punto? Ha ragione FdI! Eppoi non è sostituendo con lo scafismo di Stato quello delle ong che si risolvono i problemi. Torneremmo ad un mega-mare nostrum. Bisogna fare un blocco navale in acque Libiche e disporre forze militari a terra per bloccare le partenze come fu fatto in Albania. Sembra un secolo fa ma erano solo 28 anni or sono i tempi della nave Vlora e ciò che avvenne poi. Solo che allora eravamo uno Stato sovrano, non c'era scontro di poteri, la magistratura era in altre faccende affacendata e l'Onu discretamente collaborativa contrariamente ad oggi.

apostrofo

Sab, 17/08/2019 - 01:25

Ma è per caso quella missione realizzata con navi militari dei vari paesi UE che sbarcavano tutti in Italia ? Che trovata ! E brava la Merkel che gira gira vuole portare sempre immigrati in Italia e , in mancanza di un piano di redistribuzione, lasciarceli tutti per sempre. Prima bisogna rivedere i trattati di Dublino, quelli dove l'Italia si è autoincastrata e che nessun paese vuole cambiare. Poi parliamo di Sophia 2, dove però ogni paese si porta a casa quelli che salva senza depositarceli "eroicamente " tutti in Italia. Se no sarebbe peggio delle libere ONG

apostrofo

Sab, 17/08/2019 - 02:22

Così, ufficialmente, ci riscarica tutta l'immigrazione in Italia con navi militari alle quali non potremmo vietare l'ingresso nei nostri porti,"per contratto". E l'Italia continua ad accogliere per conto di tutta l'Europa e del Vaticano. Che soddisfazione !! Dopo tanti anni di immigrazione illegale NON E' STATA MAI CHIESTA L'OPINIONE AGLI ITALIANI, quelli che poi devono accogliere materialmente gli immigrati nei loro quartieri e nelle loro città

Dordolio

Sab, 17/08/2019 - 06:43

Il piano perfetto. Con Sophia porteranno migranti A MIGLIAIA in Europa. Anzi più precisamente IN ITALIA. Il piano dei distruttori dell'Occidente (sostituzione dei popoli) procederà al massimo grado. Con gioia della pretaglia e del grande capitale finanziario usurario transnazionale, massonico e "illuminato" e di tutti quelli che su questi traffici si arricchiscono e prosperano.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Sab, 17/08/2019 - 08:02

Ma a che gioco state giocando voi in Europa (UE) ? Dico voi, poiché guardando il tutto dal mio paese (la Svizzera), anche se al momento mi trovo in vacanza proprio in Italia, trovo veramente assurde le mosse che compie ogni giorno questa organizzazione assurda e antidemocratica (l'UE). E poi un'altra cosa: quando la Germania decide qualcosa, tutti devono obbedire sempre senza fiatare? Cos'è l'UE, un impero tedesco con degli staterelli vassalli che devono obbedire al Kaiser Angela Merkel? Meno male che il mio Paese ha deciso di non fare parte di questa organizzazione letteralmente satanica.

Ritratto di pinox

pinox

Sab, 17/08/2019 - 08:03

se li vogliono ancora andare a prendere senza distinguere tra migranti clandestini economici e profughi, vuol dire che c'è un disegno ben preciso per portarli qui per fare gli interessi delle lobby che stanno sopra sia alla merkel che al parlamento europeo

Ritratto di tigredellamagnesia

tigredellamagnesia

Sab, 17/08/2019 - 11:04

Dove sta scritto che Tutti hanno diritto di venire in europa? Non mi pare che tutto il mondo abbia il diritto di andare in australia, Voglio andare in america, perché invece a tutto il mondo può poter venire in europa? L'Africa mi sembra sufficientemente grande perché gli africani restino lì e si trovino un modo per mantenersi lì. E non capisco neanche perché debba essere l'Europa a farsi carico dei problemi dell'africa, non venitemi a parlare di colonialismo ed i presunti debiti che l'Europa avrebbe nei confronti dell'africa. Le poche cose buone che sono state create in Africa LiaAndrea che gli europei non certo gli africani

fjrt1

Sab, 17/08/2019 - 15:31

Io credo che le proposte di Fratelle d'Italia sarebbero molto più efficaci del decreto sicurezza bis per il contrasto alla migrazione. Missione Sofia 2 con le regole di Dublino in vigore non è altro che una nuova fregatura per l'Italia e anche per L'Europa in quanto i migranti prima o poi riescono abbandonare l'Italia.