Il Pd contro Vespa: "Ha fatto spot a Salvini durante la Coppa Italia"

Nella clip in onda durante l'intervallo di Juve-Roma spezzoni dei comizi del leader leghista. Zingaretti e i dem: "Se questo è servizio pubblico"

Matteo Salvini che citofona al presunto pusher e alcuni spezzoni dei suoi comizi. Una clip dedicata al leader leghista che preannuncia la puntata di stasera di Porta a Porta e il tema trattato da Bruno Vespa e i suoi ospiti: le elezioni Regionali in Emilia Romagna e Calabria di domenica prossima.

Ma lo spot - andato in onda durante l'intervallo della partita di Coppa Italia - non piace al Partito democratico che insorge contro il giornalista e contro la Rai. "A Salvini consentito dalla Rai un solitario comizio durante l'intervallo della partita Juventus-Roma in piena campagna elettorale per l'Emilia Romagna", twitta Nicola Zingaretti, "Mai così in basso, altro che libertà e autonomia. E lo chiamano servizio pubblico".

Al segretario del Pd fanno eco - a ruota - altri esponenti dem, tutti irritati per il video sulla Rai. "Ma sbaglio o quello che ho visto nell'intervallo di Juve-Roma era quello del citofono, senza contraddittorio, in un imbarazzante comizio elettorale? Pronto, vertici Rai?", dice il deputato Filippo Sensi, mentre Andrea Rossi, deputato Pd e responsabile comitato elettorale di Bonaccini annuncia un esposto all'Agcom per un comportamento definito "gravissimo, inaccettabile, inqualificabile".

Sul tema è intervenuto anche il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all'editoria e all'informazione (in quota Pd), Andrea Martella: "Quanto sta accadendo in Rai preoccupa chi ha a cuore gli interessi del servizio pubblico, il pluralismo e le garanzie di un'informazione corretta in particolare alla vigilia di un appuntamento elettorale che riguarda oltre sei milioni di italiani che saranno chiamati alle urne in Calabria e in Emilia-Romagna domenica prossima", ha detto, " In diverse occasioni sono state segnalate, da più parti, violazioni del pluralismo richiamate anche dall'Agcom, recentemente, con un invito rivolto al riequilibrio dell'informazione del servizio pubblico. Auspichiamo un intervento deciso dei vertici del servizio pubblico, patrimonio di tutti i cittadini, per un riequilibrio della corretta informazione nel rispetto dei principi enunciati nel contratto di servizio".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 23/01/2020 - 01:03

Ho ascoltato Salvini in RAI 1, con Vespa ad interrogarlo, e mi sono meravigliato che quella rete, notoriamente di sinistra, consentisse a Salvini di spiegare bene le sue ragioni. Liquideranno Vespa?

Libero 38

Gio, 23/01/2020 - 02:21

Che strano. L'accozzaglia p-idiota protesta perche' la rai ha trasmesso un clip che annuncia la presenza di Salvini dal vespone ma non protesta quando la bianchina ospita in cartabianca ospiti filokomunisti.

Ritratto di pigielle

pigielle

Gio, 23/01/2020 - 05:10

Ma da dove arriva questo "fantomatico" Andrea Martella !!!?? Ma se i comunisti (perché tali sono anche se sono PD-5*-ITALIA VIVA-LUE- e tantissimi altri ) hanno occupato tutti i posti dirigenziali e fanno il bello e cattivo tempo (..di più il cattivo) permettendo la messa in onda di programmi condotti da personaggi espressamente di sinistra (non faccio la lista altrimenti non basterebbero i mille caratteri) ovvero Fazio e compagni di merende che in quanto a propaganda politica (pro sinistra), velata o meno, non sono secondi a nessuno, ospitando personaggi ( tipo VAURO) che in quanto a offese e becera propaganda anti SALVINI non risparmiano certo energie.

aldoroma

Gio, 23/01/2020 - 07:55

State sempre a piangere

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 23/01/2020 - 08:02

Senti chi parla! Hanno trasmissione a trazione comunista senza contraddditorio e ogni giorni sulla Rai fanno la morale su accoglienza!!

Morion

Gio, 23/01/2020 - 08:16

E se dovessero, per disgrazia dell'Italia, giungere al potere, assisteremo a tantissime altre porcate!

penelope68

Gio, 23/01/2020 - 08:16

Siete alla canna del gas... è questione di giorni e poi vi leverete dalle scatole si spera PER SEMPRE!!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 23/01/2020 - 08:41

... scommetto che al pd non si sono accorti, che 10 canali rai sono occupati da collettivi comunist, e trasmettono solo spazzatura rossa!

batteintesta

Gio, 23/01/2020 - 08:42

Non sanno più a che santo votarsi i compagnucci!

amicomuffo

Gio, 23/01/2020 - 08:52

L'avversario, nonchè nemico politico, non deve avere voce in capitolo!Continuando così, otterrete l'effetto contrario.

carlo dinelli

Gio, 23/01/2020 - 09:45

Come sono distratti alla Rai, o più semplicemente sono in malafede: l'intervista di Fazio alla Sardina Santori non è "di parte"?

Papilla47

Gio, 23/01/2020 - 10:18

La RAI servizio pubblico e patrimonio di tutti i cittadini che informa nella maniera più corretta? Ma quando mai siete solo capaci di inventarvi le oscenità più impensabili. Non solo siamo costretti a pagare la tangente del canone ma anche a sorbire le vostre seghe cerebrali.

Reip

Gio, 23/01/2020 - 10:18

HO VISTO LA TRASMISSIONE! SALVINI HA RISPOSTO CON TRANQUILLITA’ A TUTTE LE DOMANDE, PROPONENDO ARGOMENTI NO SLOGAN! CHE GLI ITALIANI IN EMILIA ROMAGNA PENSINO AD ANDARE A VOTARE PIUTTOSTO! SETTANT’ANNI DI SINISTRA!?! ANDATE A VOTARE E MANDATE A CASA QUESTI LADRI FALLITI!

fgerna

Gio, 23/01/2020 - 10:20

Come mocciosi piccoli, " mamma, mamma Vespa mi ha rubato il cioccolatino " hai ragione è stato un bambino cattivo.

carpa1

Gio, 23/01/2020 - 10:40

Che becco! Proprio il PD che si inalbera per la RAI di cui è padrone assoluto da anni se non decenni! Guardate che il servizio pubblico lo avete distrutto proprio voi trasformandolo nella vostra tribuna politica a tempo pieno. Razza di ipocriti, nemmeno l'evidenza sapete nè volete riconoscere!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 23/01/2020 - 11:41

Bruno Vespa: "gli spot con Zingaretti e con Salvini sono andati entrambi in onda nell’intervallo delle partite di Coppa Italia. Per una svista della redazione – di cui mi assumo come sempre la responsabilità – il tempo di parola di Salvini è stato maggiore di quello di Zingaretti (che ha condiviso lo spazio con Giorgia Meloni) e di maggiore impatto politico. Proporrò alla direzione di Raiuno di riequilibrare le posizioni giovedì 23 nello spot di ‘Porta a porta’ che andrà durante Don Matteo". l'informazione è una cosa seria e le notizie vanno date correttamente.

Ilsabbatico

Gio, 23/01/2020 - 11:44

...ma quale RAI? Intendete per caso quella che è al comando del PD da sempre e che la sinistra usa a proprio piacimento? Ahahahahaha ma sono proprio degli ipocriti!

dnvniqst

Gio, 23/01/2020 - 11:56

A me, il video di Salvini durante l'intervallo della partita di calcio ha dato fastidio, lo ammetto. Pero' mi è sembrato più un errore al montaggio che non uno spot elettorale voluto, come se avessero preso una sequenza al posto di un'altra. Difatti, il video è stato "troncato" come se stesse superando la durata prevista… Altro discorso è invece quale sia l'utilità della trasmissione con quel finto giornalista che è Vespa.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 23/01/2020 - 14:19

Vespa ha parlato in RAI a mezzanotte passata e Salvini aveva almeno un contraddittore di sinistra (così ricordo), che effettivamente ha parlato poco, perché sommerso dalla dialettica “salviniana”. Leggo di uno Zingaretti lamentoso: “Se questo è un servizio pubblico”. Quindi, secondo il Presidente della Regione Lazio, ai vertici del PD, RAI non ha fatto il suo dovere, lasciando parlare liberamente il nemico, cioè il Salvini “neofascista”. Basta un po' di buon senso per valutare la vera situazione politica attuale.