Salvini: "Le Province hanno ancora senso". Saranno reintrodotte?

Le parole del ministro dell'Interno ai sindaci dei piccoli Comuni: "Hanno ancora un senso"

Salvini: "Le Province hanno ancora senso". Saranno reintrodotte?

Le province "hanno ancora un senso". Matteo Salvini parla ai sindaci dei piccoli Comuni e lancia un'idea: rivedere il ruolo degli enti intermedi tra Comuni e Regioni perché, sostiene, "l'impianto istituzionale ora è monco".

Il ministro dell'Interno ha detto la sua in un convegno organizzato da Poste e Anci. Al momento, per il capo leghista, le province sono "un ente che c'è e non c'è", dopo lo svuotamento delle competenze approvato con la riforma Delrio. Ma, è il ragionamento del vicepremier, "soprattutto in alcune zone di montagna, aveva e ha ancora un senso".

Le province così come sono state ridisegnate "non sono né carne né pesce", ha attaccato Salvini. Che prosegue: "Non dovrei dirlo, se dovessi guardare i sondaggi, ma ci sono piccoli comuni che, tolto il sostegno delle province, restano abbandonati in una valle". Quindi la conclusione: "Ci ragioneremo, è uno di quei ragionamenti che bisognerà avere il coraggio di fare".

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento