Sardine all’attacco: ''Serve Daspo per chi insulta o minaccia sul web''

Il leader delle sardine Mattia Santori auspica un incontro con Conte per parlare delle istanze del movimento e lancia la manifestazione politico-musicale di Bologna

La prossima domenica le cosiddette sardine torneranno in piazza a Bologna, città nella quale ha avuto inizio la loro vita politica. Quando mancherà una settimana al voto in Emilia-Romagna, test elettorale decisivo anche per il futuro del governo Conte, i manifestanti dal dna sostanzialmente anti-salvinista, si ritroveranno in piazza 8 Agosto per un concerto tra musica e politica.

Un evento studiato nei minimi dettagli e per il quale era stata avviata una raccolta fondi. Alla fine, le sardine sono riuscite nel loro intento: come hanno spiegato i promotori in una conferenza stampa, i soldi ricavati con la colletta hanno raggiunto 70.645 euro. ''Tra il 23 dicembre e il 16 gennaio abbiamo effettuato 24 giorni di raccolta effettiva, con una media di 126 donazioni al giorno. E ognuna di queste è stata mediamente di 23 euro. Un risultato che ci piace particolarmente, perché è nello spirito del movimento: tante piccole sardine che fanno un banco compatto, tante piccole donazioni che fanno un risultato eccezionale''.

L’appuntamento musical-politico dal forte sapore buonista si chiama “Bentornati in mare aperto”. Inizialmente era stato ideato come evento ''semplice'' ma che, con il passare dei giorni si è trasformata in una manifestazione alla quale parteciperanno per portare il loro verbo personaggi del mondo della cultura e della società civile che hanno deciso di sposare la causa. Tra questi gli Skiantos, i Subsonica, Marracash, Moni Ovadia, Sandro Ruotolo e Fabrizio Barca.

ìI problemi per le sardine verranno dopo l’evento pubblico. Come ha sottolineato Mattia Santori ''il dramma è che partiranno sei campagne elettorali diverse, con alleanze diverse, istanze diverse''. Quest’ultimo ha anche affermato che quello dell’Emilia Romagna è “un esperimento”. “Poi - ha aggiunto Santori- dovremmo trovare delle linee guida che ci aiutino a essere quello che vogliamo essere: un organismo politico in senso stretto, un corpo intermedio, o un’organizzazione che è un gruppo di pressione che fa innovazione comunicativa e divulgazione democratica”.

Di identità e indirizzo politico del movimento per il momento non si parla. Non si sa il perché. Difficoltà nel fare una sintesi o poche idee su come agire in futuro. Nel frattempo, il movimento è pronto a incontrare il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per parlare delle istanze portate avanti nei primi due mesi di attività. "Conte ci aveva rivolto un'apertura non ufficiale, dicendosi disponibile a incontrarci, prima della piazza di Roma - ha spiegato Santori - ma noi in quel momento avevano detto che non era ancora il tempo. Oggi però credo che siamo sempre più vicini al momento in cui, avendo un grande rispetto per la politica parlamentare, sarebbe bello potersi finalmente incontrare".

Le sardine vorrebbero "fare una sintesi e dire quello che succede nel Paese reale", per poi chiedere "che intenzione avete? Senza ricatti". L’unica cosa che ammette il leader delle sardine è che ci sono temi caldi su cui ragionare fin da subito come il decreto sicurezza che “deve essere abrogato”.

Ma Santori si spinge anche oltre parlando del “populismo digitale e della democrazia digitale, la manipolazione delle informazioni sui social network, la violenza digitale”. Per combatterli, ecco la sua grande idea: istituire un “Daspo”, un provvedimento di allontanamento dai social per chi scrive insulti ai limiti della diffamazione e minacce. Per cacciare dal web i fomentatori d’odio, si dovrebbe interagire ''con la vigilanza di un organo di polizia che garantisca che c’è un livello di sostenibilità democratica all’interno dei social network''. Insomma, una Santa Inquisizione della rete. Sarebbe interessante sapere chi sarà chiamato a giudicare un utente.

Si spera che il buon Santori si riferisca a tutti quelli che ricevono insulti senza distinzioni di orientamento politico come, per fare un esempio, Matteo Salvini. Di offese, il leader della Lega ne riceve tante. Una delle ultime, anche piuttosto pesante, era quella postata su Twitter da un certo @fabrizio82867617 che ha rilanciato una vecchia foto del leader della Lega impegnato a donare il sangue con la scritta ''Condividi se anche tu hai sperato che gli stessero facendo l’iniezione letale''. Il post ha ricevuto molti “cuoricini” e condivisioni. Santori si riferiva anche a questo?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

vinvince

Ven, 17/01/2020 - 14:52

Comincia col dimenticare il nome Salvini !!! Altro che Daspo, che non sai neanche cosa voglia dire e in che occasioni si applica !!!

Italy4ever

Ven, 17/01/2020 - 14:53

Sono tutti prendere e mettere a fare lavori socialmente utili!!! Blaterano tanto ma sono il nulla!!!|

acam

Ven, 17/01/2020 - 14:57

si ma attenzione all'acqua e alle reti in mancanza dopo tre giorni puzzate non ostante le offerte ricevute non vi odio ma non capisco il vostro valore... mifate risparmiare le tasse o vi rimettete agli arancioni?

Ilsabbatico

Ven, 17/01/2020 - 15:08

...mi piacerebbe chiedere a loro tutti cos'è il daspo...

acam

Ven, 17/01/2020 - 15:09

contemporaneamente anche per chi rappresenta l'avversario a testa in giu!

Ritratto di Gius1

Gius1

Ven, 17/01/2020 - 15:20

Allora smettetela a incominciando da VOI

Anticomunista75

Ven, 17/01/2020 - 15:20

ovviamente, tradotto, significa che loro sono liberi di insultare, di minacciare, d'intimidire e di sbeffeggiare l'avversario politico -tanto gli è concesso dalla Commissione Segre- mentre la libertà di parola per chi non è prono al pensiero unico dominante, cioè l'avversario politico, diventa sempre più una chimera. A quando ci ficcheranno un chip nella testa per modellarci il pensiero a loro immagine e somiglianza? daspo per chi "insulta o minaccia" sul web. I regimi sovietici erano un paradiso rispetto al mondo che vorrebbero questi razzisti, violenti, subdoli e antidemocratici nemici del popolo italiano.

amedeov

Ven, 17/01/2020 - 15:24

Ma perchè il popolo italiano è così fesso?

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 17/01/2020 - 15:44

Semplicemente ridicoli.

igiulp

Ven, 17/01/2020 - 15:54

Ah, bene. Mentre invece per loro, nelle piazze, tutto è lecito....... Caspita che acume!

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Ven, 17/01/2020 - 15:54

Grandissima idea questa del daspo per il WEB. Il 90% dei comunisti spariscono.

Anonimo51

Ven, 17/01/2020 - 15:54

Piano, piano cominciano a dettare le loro regole e tanto per non sbagliare , ecco che vorrebbero imbavagliare il Web, all'inizio per gli insulti e più avanti per tutto il resto.

venco

Ven, 17/01/2020 - 15:59

Solo i sardini e i sinistri possono insultare liberamente

ulio1974

Ven, 17/01/2020 - 16:07

conte, anzichè incontrare le sardine, dovrebbe incontrare altre parti sociali: insegnanti (di tutti i gradi), operai, commercianti, agricoltori, genitori, ospedalieri, ecc.ecc. le sardine dovrebbero stare alla fine della lista. anzi, non dovrebbero nemmeno starci.

maryforever

Ven, 17/01/2020 - 16:07

Questa massa di nullafacenti, sono pericolosi per loro e gli altri.

ulio1974

Ven, 17/01/2020 - 16:07

mi dispiace che tra gli artisti ci siano gli Skiantos ed i Subsonica....

Hoffman

Ven, 17/01/2020 - 16:13

Il GIORNALE non lo capisco propio, perche date tanto risalto a questi scappati di casa. FACCIO MOLTA FATICA A CAPIRVI

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Ven, 17/01/2020 - 16:26

finché restano questi sono solo un qualcosa di folcloristico, poi vedrete che qualcuno vorrà salire al piano di sopra, farsi eleggere, ovviamente nel PD, inizierà a sbraitare ancora di più contro Salvini e prossimamente la Meloni e diventerà il classico Radical chic di nuova generazione.

ginobernard

Ven, 17/01/2020 - 16:27

"Ma perchè il popolo italiano è così fesso?" teniamo conto che tutti abbiamo fatto catechismo ... nel senso che siamo stati tutti vittima di manipolazione mentale da parte dei preti. E non solo mentale qualche povero ragazzetto ... sono cose che lasciano il segno

killkoms

Ven, 17/01/2020 - 16:27

comincino da loro!

robylella

Ven, 17/01/2020 - 17:02

Magari lo mettessero, così i sinistri non potranno più utilizzare i social media, ... loro sarebbero i primi ad essere colpiti! Sanno solo insultare ed infondere odio!

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Ven, 17/01/2020 - 17:07

E per chi commette i reati di: apologia di reato, minacce, ecc... se di Sx impunità completa. Ma va a ciapà i ratt !!!

Calmapiatta

Ven, 17/01/2020 - 17:09

Beh, in questo caso, un bel numero di affiliati alla sx sarebbero già "daspati" da un pezzo.

flip

Ven, 17/01/2020 - 17:09

loro insultano 'democraticamente' e soggiogano il popolo (sempre dermocraticamente). Come qualificare uno che vuole mnette il naso nel tuo conto corrente??? (altro che dittatura del ventennio!

Ritratto di blackwater

blackwater

Ven, 17/01/2020 - 17:12

forse sarà il cerchiello nei riccioli troppo stretto,ma questo ragazzo non ha di certo capito nè il funzionamento del web nè quello dei social,se parla di "daspo"...e meno male che questo dovrebbere essere in qualità di ideologo, il più intelligente del PD ops delle sardine...

Lucmar

Ven, 17/01/2020 - 17:20

E bravo il nostro pesciolino! Serve il Daspo per chi insulta nel Web? Volentieri! Almeno la smetterete di insultare: siete sempre voi di sinistra che lo fate...

dredd

Ven, 17/01/2020 - 17:29

Occupatevi di Bibbiano e delle altre porcherie se volete fare qualcosa di utile.

DRAGONI

Ven, 17/01/2020 - 17:56

A ME LE SARDINE RICORDANO MOLTO I GIOVANI COMUNISTI DEL PCI!!NATURALMENTE FATTE LE DOVUTE DIFFERNZE A FAVORE DEI GIOVANI COMINISTI.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 17/01/2020 - 18:06

Basta con le "sardine"! Facciamole fritte.

buonaparte

Ven, 17/01/2020 - 18:13

IL DASPO VA DATO A CHI INSEGUE SALVINI OVUNQUE VADA . QUESTO SI CHIAMA STALKING . SE CI FOSSE UN GIUDICE SERIO E PER BENE AVREBBE GIà AGITO CONTRO QUESTI PERSONAGGI CHE VENGONO SUPPORTATI NELLA LORO AZIONE DA RAI3 E LA7 IN PRIMIS E DAI GIORNALI DI SINISTRA . ANDANDO A PROTESTARE DOVE SALVINI FA I PROPRI COMIZI COMPIONO UN REATO DI LIMITAZIONE DELLA LIBERTà DI ESPRESSIONE. SANNO SOLO ODIARE PERCHè SA AVESSERO QUALCOSA DA DIRE FAREBBERO I LORO COMIZI IN POSTI DISTANTI DA SALVINI . ZUCCHE VUOTE

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 17/01/2020 - 18:16

ahahah.. evocano norma capestro per loro stessi.- patetici personaggi. bisognerebbe sì fare una norma per cancellare chi insulta.. a cominciare da loro.- Cancellati a vita.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 17/01/2020 - 18:24

sardine all’attacco: ''Serve Daspo per chi insulta o minaccia sul web''...azzzz o sono mosochisti estremi o dislessici psichici!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 17/01/2020 - 18:24

Allora bisognerebbe arrestare i tantissimi comunisti che qui scrivono vaccate ed offese, sempre ad un'unica direzione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 17/01/2020 - 18:25

Premessa per controllare anche la carta stampata? O per far pubblicare sul web solo i commenti amici?

caren

Ven, 17/01/2020 - 18:25

Sono pericolosi come lupi travestiti da agnelli, e mi scuso con i lupi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 17/01/2020 - 18:30

....e anche chi insulta in piazza. Non fatevi grande perchè la magistratura è più dalla vostra.

Ritratto di Valance

Valance

Ven, 17/01/2020 - 18:32

Non lo so ma non mi pare che per accollarsi odio questi abbiano bisogno di Salvini... con quell’eterno sorriso da lobotomizzati sul ceffo…

lolafalana

Ven, 17/01/2020 - 18:33

Un altro affetto da sindrome di "disseccazione encefalica"...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 17/01/2020 - 18:37

MI hanno detto che hanno la tessera PD in una mano e una lettera di raccomandazione per un posto in una amministrazione pubblica dall'altra. Ambasciatore non porta pena.

Reip

Ven, 17/01/2020 - 18:51

MALEDETTI LORO E CHI LI SOSTIENE!!! ...FALLITI SINISTRI BUGIARDI, LADRI E IMBECIXXX

cgf

Ven, 17/01/2020 - 18:54

wow SARDINE E 5S SONO TUTTI FUORI ALLORA

routier

Ven, 17/01/2020 - 18:55

La politica (intesa come arte di ben governare i popoli) è una cosa troppo importante per lasciarla in mano a quattro ragazzotti di periferia. I quotidiani seri la smettano di rincorrerli e diano loro il peso che meritano.

ciccio_ne

Ven, 17/01/2020 - 18:56

Hanno parlato i figli dell ammore! Siete i primi insultatori seriali...o forse, come al solito per i komunistelli d accatto, non vale? Komunismo fogna del mondo

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 17/01/2020 - 19:10

Il capo va bene anche per questo bullo comunista pezzente e ignorante.

ItaliaSvegliati

Ven, 17/01/2020 - 19:12

Hahahaha da che pulpito viene la predica....

Ritratto di drazen

drazen

Ven, 17/01/2020 - 19:15

Daspo a lui e ai suoi per primi!

florio

Ven, 17/01/2020 - 19:31

Questi ragazzotti, che puzzano ancora di latte, hanno la presunzione di insegnare comportamenti di bon ton. Ripristinare il servizio militare per queste teste vuote, ideolicizzate dal pensiero unico, sarebbe quantomeno utile per insegnare loro a stare al mondo, imparare a rispettare le regole e i principi di vita, dove le persone si conquistano con le proposte, con gli esempi e non con le imposizioni dettate dalla presunzione di essere superiori. Ragazzotti viziati, arroganti, figli di una generazione che voleva cambiare il mondo, e non ha cambiato nulla, neanche loro stessi.

sparviero51

Ven, 17/01/2020 - 19:45

PLEBAGLIA OVINA SUB-GRILLINA !!!

sparviero51

Ven, 17/01/2020 - 19:47

DASPATECE STA CEPPA !!!!!!!

Ritratto di HARIES

HARIES

Ven, 17/01/2020 - 19:56

DASPita che movimento! Mattia for President, soon! Vuoi vedere che il Conte, per temerli buoni, li invita alla camera per la festa della Donna? Naturalmente ci sarà anche la Boldrini, in giallo.

maorichief

Ven, 17/01/2020 - 20:09

Per esser pesci noto in loro una importante carenza di fosforo....

d'annunzianof

Ven, 17/01/2020 - 20:15

Qualcuno spieghi a questi molluschi intellettuali il concetto di LIBERA ESPRESSIONE!

Ilsabbatico

Ven, 17/01/2020 - 20:25

...4 ragazzini che non sanno neanche quello che dicono, e probabilmente neanche ci credono in quello che dicono. Cercano solo il consenso e la visibilità, ma sono e rimangano 4 ragazzini...

ziobeppe1951

Ven, 17/01/2020 - 20:35

Datti una mossa...comincia a denunciare la sboldra

Renadan

Ven, 17/01/2020 - 20:39

Che ti venga un tumore imbecille

Ritratto di LaleggendadelPiave

LaleggendadelPiave

Ven, 17/01/2020 - 20:53

Hanno la Salvini fobia, se dovesse sparire piangono come bambini non avrebbero più senso di esistere quindi quindi non vi resta che l'iniezione letale...

Ritratto di Francesco_Albertoni

Francesco_Albertoni

Ven, 17/01/2020 - 20:54

Molti commenti all'articolo menzionano il fatto che del daspo il primo a trarne vantaggio sarebbe l'on.Salvini. Quindi si deduce che la maggior parte dei commentatori sono a favore della proposta di istituire il daspo per gli odiatori sul web formulata dal portavoce delle sardine

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 17/01/2020 - 20:59

Cominciano a montarsi la testa? un po' presto, no? O hanno fretta per non perdere il posto che qualcuno gli ha promesso e che si sta smaterializzando?

maxfan74

Ven, 17/01/2020 - 21:00

Mai visto un periodo così penoso per la minoranza di Governo. Mai visto così tanta gente ignorante in giro per le città.

jaguar

Ven, 17/01/2020 - 21:04

Mentre per le sardine servirebbe uno squalo affamato.

sbrigati

Ven, 17/01/2020 - 21:14

i primi ad essere "daspati" sarebbero le sardine ed accoliti.

Tms

Ven, 17/01/2020 - 21:24

due domande: 1 chi decide cosa è "insulto" e cosa è "minaccia" ? 2: il daspo, eventualmente, sarebbe valido anche per voi o solo per chi non la pensa come voi?

Alfa2020

Ven, 17/01/2020 - 22:01

i soliti comunisti

Ritratto di BoycottPoliticalCorrectness

BoycottPolitica...

Ven, 17/01/2020 - 22:14

Il Daspo per chi insulta e minaccia?!? Se non sanno fare altro ‘sti inutili bambocci viziati! L’ennesima conferma che essere di sinistra è una forma di autolesionismo.

Ritratto di Acquachiara

Acquachiara

Ven, 17/01/2020 - 22:17

Mio fratello ogni tanto balbettava, ogni tanto qualcuno accennava uno sfottò e ogni volta mio fratello lo mandava affa e continuava a dire quel che stava dicendo. Non gli è mai neanche passato per la testa di querelare qualcuno. Ma mio fratello non era una sardina. Questo almeno si può dire?

Bebele50

Ven, 17/01/2020 - 22:18

Bel democratico. Poi cosa vuoi fare? Tagliare la lingua a chi dice qualcosa che non ti va?

newman

Sab, 18/01/2020 - 16:58

Non sanno che cosa sia il daspo, ma suona cosí moderno e cosí cool, e cosí lo usano, semplicemente perché essere sardine é cool e dev'essere percepito come tale da tutti gli italiani. Allora, veniamo al punto ...tappare la bocca ai "seminatori di odio". E chi sono costoro? E' chiaro: Salvini ed i suoi. Cosí si esprimono le giovani sardine ancora in fase adolescenziale, che vivono il momento edipale dell'uccisione del padre (Salvini) per essere non piú efebi imberbi e con poche idee, come Mattia, ma dei veri uomini, come Salvini!

routier

Dom, 19/01/2020 - 11:04

Guy Debord lo diceva già a metà novecento: "Chi, ancorché senza alcun merito, non appare continuamente sui media, non è nessuno". Codesti ragazzotti lo hanno messo in pratica. (ed i soliti allocchi ci cascano)