Siri, governo a un passo dalla crisi. Di Maio avvisa: "Ultimo giorno"

Il caso Siri è un terremoto per l'esecutivo. Il leader del M5S dà l'ultimatum alla Lega: "Siri deve fare un passo indietro"

Matteo Salvini e Luigi Di Maio ai ferri corti. Lega e M5S a un bivio. Il caso Siri terremota il governo e rischia di far saltare il banco su cui è posato, traballabnte, il premier Giuseppe Conte. Per domani è atteso il Consiglio dei ministri che, tra le altre cose, dovrà discutere anche la revoca della nomina al sottosegretario indagato per corruzione sul caso eolico. Il vicepremier leghista ha posto le sue condizioni e la Lega continua a sostenere Siri: si dimetterà solo in caso di rinvio a giudizio. Per il M5S invece è necessario un suo passo indietro. E oggi arriva l'ultimatum ai colleghi di governo.

A segnare la linea rossa è lo stesso Di Maio, in un lungo post sui social network. "Buongiorno, oggi dai giornali emergono nuovi particolari sull'inchiesta del sottosegretario della Lega Armando Siri - scrive - Secondo il Corriere della Sera si sarebbe anche rifiutato di rispondere alle domande dei giudici e avrebbe depositato solo una memoria spontanea. I pubblici ministeri lo dicono esplicitamente nell'avviso di garanzia: Siri 'ha asservito la funzione pubblica a interessi privati'. Di fronte a questo è impossibile restare fermi". La posizione del leader del M5S sembra senza appelli, come senza ripensamenti è la linea di Matteo Salvini. Se i grillini chiedono "un passo indietro" per proseguire la strada del governo Conte, il Carroccio è pronto a difenderlo. "Se qualcuno si vuole coprire gli occhi faccia pure, il MoVimento 5 Stelle non lo farà - aggiunge Di Maio - Non lo farà perché ci sono fin troppe ombre e stranezze in questa storia. Non rispondere all'interrogatorio dei magistrati è grave e in parte indicativo. Il MoVimento non dice che Siri non debba difendersi, per carità, anzi ci auguriamo che lo faccia e nelle forme che ritiene più opportune. Molto più semplicemente chiediamo che a un politico indagato per corruzione non sia concessa la possibilità di amministrare soldi pubblici. L'Abc del cambiamento, che questo governo ha l'ambizione di portare avanti".

Ecco perché il grillino non capià "mai" perché "la Lega in queste settimane abbia continuato a difendere Siri invece di fargli fare un passo indietro". Non capisce ma manda un ultimatum che sembra senza appelli. "Oggi è l'ultimo giorno utile perché Salvini comprenda l'importanza di questa vicenda. Mi auguro faccia la cosa giusta". Altrimenti sarà crisi di governo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mar, 07/05/2019 - 10:31

Tiriamo fuori lo spumante dal frigo?? YEAAHHH!!! per Stanlio e Ollio è arrivato THE END!

GeoGio

Mar, 07/05/2019 - 10:59

5 stelle ormai si sono fatti conoscere.se stanno con Salvini muoiono lentamente. se escono unica salvezza che li raccatti il pd. li muoiono strangolati. se escono e si va alle elezioni muoiono per abbandono. Non e' colpa loro: gli Italiani li hanno votati per il vaffa. ma l'idea di trovare uno on line e mandarlo a governare e' ottima se chi sceglie fosse in grado di leggere un curruculum. purtroppo non siamo ancora pronti per la democrazia web

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 07/05/2019 - 11:05

qualche forza oscura ha decretato lo stop a questo governo..? sarebbe interessante sapere chi opera nell'ombra.. dei 5stelle e li manovra come burattini.- dimaio pare si pesti bene ad essere manovrato..

manson

Mar, 07/05/2019 - 11:08

di maio senti allo stadio di napoli se cercano bibitari, è meglio

rokko

Mar, 07/05/2019 - 11:10

Troppo comodo. A mio parere su questa faccenda di Siri, Salvini e Di Maio sono d'accordo per fare "ammuina" e far cadere il governo, per non prendersi la responsabilità di fare la manovra finanziaria in autunno con le mine da 30 miliardi che hanno disseminato nel 2018. Spero proprio che Mattarella li richiami alle proprie responsabilità: prima finanziaria, poi eventualmente il voto.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mar, 07/05/2019 - 11:10

Inutile pischello, si avvicina di gran fretta l'ora del tuo ritorno allo stadio. Prepara le bibite.

Cheyenne

Mar, 07/05/2019 - 11:15

In tutta questa storia aleggia un clima di mistero. Chissà se la verità verrà mai fuori. Ora temo l'accordo pd-5 stalle che porterà l'Italia alla rovina.

Angelo664

Mar, 07/05/2019 - 11:23

Non fate cavolate ! Siete stati eletti avete stretto alleanza con la Lega ( post voto ) e adesso governate !! Avete una occasione unica ed una maggioranza ampia. tappatevi il naso qualche volta voi e qualche volta la Lega viste le varie incompatibilità' e governate ! Siri ? Se ha fatto quel che si sospetta va cacciato a pedate e Salvini non può' difenderlo a spada tratta. Un giusto atteggiamento dovrebbe essere quello di attendere una qualche sentenza e non di difenderlo a tutti i costi. Al movimento va riconosciuto questo, fuori dalle palle chiunque manifesti di essere infiltrato per convenienza e continuare a fare gli affaracci suoi impunemente.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 07/05/2019 - 11:25

Egregio "cicala", secondo me fra venti gg. mi sa che o abbasserai la cresta oppure dovrai fare un accordo al ribasso con il Pd per sopravvivere. Se poi il P.d.R. - in caso di impossibilità di formare un altro governo - volesse formare un esecutivo non tecnico, dunque di politici, per varare la legge di stabilità (come si mormora mettere a capo la seconda carica dello stato per il tempo strettamente necessario etc.) per poi andare al voto, vedremo cosa tirerai dal cilindro.

Angelo664

Mar, 07/05/2019 - 11:28

GeoGio anche quello che dici e' vero !! La maggioranza degli elettori non sono in grado di fare scelte neache sul fatto di cambiare l'acqua al criceto oppure no e votano !!!! Ma questo e' valido per tutti gli schieramenti. Chi ha votato PCI per 40 anni ?? Dove lo mettiamo ? Con il passare degli anni mi sono reso conto che la democrazia non e' per nulla una forma di governo che porta al miglioramento della società', si vede chiaramente nel mondo che la dove ci sono dittature illuminate ( Singapore, Cina, Filippine per fare qualche esempio ) le cose vengono fatte a tambur battente senza troppi stop se e ma. Certo che quando ti capita il dittatore sanguinario sono ... chezzi come diceva il mitico Lino.

antoniopochesci

Mar, 07/05/2019 - 11:31

Art.11 della Costituzione della Repubblica Italiana: " Nel processo penale, la legge assicura che la persona accusata di un reato sia, NEL PIU' BREVE TEMPO POSSIBILE,informata RISERVATAMENTE della natura e dei motivi dell'accusa a suo carico; disponga del tempo e delle condizioni necessari per preparare la sua difesa; abbia la facoltà, davanti al giudice,di interrogare o di far interrogare le persone che rendono dichiarazioni a suo carico...". Stanotte ho fatto un sogno: la nostra Costituzione mandata al rogo dall'Inquisizione della sharia della REPUBBLICA TALEBANA-GRILLESCA. Ditemi, amici, che era solo un incubo!

nonnoaldo

Mar, 07/05/2019 - 11:36

Esimio Di Maio, con l'ausilio dele truppe in ermellino stai tentando di liberarti della Lega per poter stringere il PD in un caldo abbraccio che il PdR sicuramente benedirà. E vissero felici e contenti? non credo proprio, nel PD ci sono veri professionisti della gestione del potere e, soprattutto, possono contare su molte più truppe in ermellino di quelle di cui disponi tu. Comunque un posto da sottosegretario in qualche ministero minore te lo lasceranno.

schiacciarayban

Mar, 07/05/2019 - 11:38

Ormai è da un anno che ogni giorno, una volta Salvini e una volta Di Maio, minacciano la crisi di governo e poi tutto finisce a tarallucci e vino. È una balla anche questa, come tutto il resto! Una barzelletta.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 07/05/2019 - 11:40

se cade il governo sarà un disastro per l'italia, niente voti ma un governo abusivo rosso! ma è così difficile metter da parte Siri???

Trefebbraio

Mar, 07/05/2019 - 11:55

Siri, di sua spontanea volontà, avrebbe dovuto allontanarsi subito dal Governo per non far ricadere ombre su tutta la Lega. Non lo ha fatto e non ha intenzione di farlo a quanto sembra, non si è dimostrato persona responsabile, quindi non merita la fiducia. Matteo, secondo la mia opinione, ha gestito malissimo la faccenda. Salva (si fa per dire) Siri, in nome di un cameratismo che francamente non condivido, ma perde consensi. Male stavolta Matteo, male, un uomo pratico sa sempre scegliere tra il minore dei mali. Per tenere un punto ne hai persi cento.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 07/05/2019 - 11:56

Se davvero è l'ultimo giorno, non ci resta che salutare Conte e voltare pagina. A dire il vero non se ne può più delle quotidiane "baruffe chiozzotte" scatenate dai pentastellati... Andate pure con il PD, con il quale, auspice Mattarella, farete un governo che rafforzerà il già vincente centrodestra. Fatelo possibilimente prima del 26 maggio, per darci modo di gongolare ancord di più!

diesonne

Mar, 07/05/2019 - 11:56

DIESONNE DI MAIO SOGNA DI NOTTE E ALLA MATTINA SCRIVE IL PENSIERINO DEL GIORNO NETWORK: LA POLITICA DEI MUTI CHE PARLANO CON LO SCRITTO AFFIDATO AL SATELLITE,DA CUI PROVENGONO LE 5STELLE VAGANTI NEL VUOTO

timoty martin

Mar, 07/05/2019 - 11:56

M5* partner inaffidabile, meglio allearsi con G. Meloni

schiacciarayban

Mar, 07/05/2019 - 11:58

giangol - Comunque vada, dopo la caduta del governo, è difficile che ci sia un disastro più grande di quello che stiamo vivendo. Comunque questo governo ha i giorni contati, al massimo fino a Settembre quando con la finanziaria non potranno più raccontare balle e dovranno trovare decine di miliardi e aumentare l'IVA.

Valvo Vittorio

Mar, 07/05/2019 - 12:01

Di Maio e Salvini pare siano ai ferri corti, ma io sono convinto che siano delle sceneggiate o meglio fumo ai loro elettori, ma con scelte fatte con metodi elettorali via internet (non disciplinate con elezioni, scelte, tradizionali!) pertanto di nessun valore giuridico. La Magistratura può fare le indagini che ritengono opportune, ma questo non inficia l'iter del governo fin quando esiste una maggioranza. Pare che l'attuale leader PD non voglia fare la politica del doppio forno! Passano i decenni e si raffina la tecnica ma la politica, nella testa dei protagonisti, non cambia.

diesonne

Mar, 07/05/2019 - 12:01

DIESONNE LE ARTIGLIERIER4 DI DI MAIO SONO SCHIERATE;SI ASPETTA IL FISCHIO PER INIZIARE LA CARICA,MIRATE BENE: LE STELLE STANNO A GUARDARE

gianfran41

Mar, 07/05/2019 - 12:06

Crisi voluta dai 5 stelle perché non sanno più a che santo votarsi per tirarci fuori dal casino che hanno creato. Incompetenti e improvvisatori ma le conseguenze ce le dovremo accollare noi.

gianni59

Mar, 07/05/2019 - 12:08

fuori Siri...

gianni59

Mar, 07/05/2019 - 12:11

@timoty martin...e la maggioranza?

pasquale1058

Mar, 07/05/2019 - 12:15

dove va Salvini,bagni di folla.PIAZZA DOPO PIAZZA,impara in fretta,DA LEADER.IL LEADER E' DECRETATO DAL POPOLO. a Di MAIO ma pensi davvero che hai peso e spessore politico,il tono da chierico,nun te sarva da UNO SCHIAFFONE ELETTORALE CHE TE FARA' SVEGLIA DAL SOGNO.

agosvac

Mar, 07/05/2019 - 12:16

Se Di Maio non sopporta più un Governo con la Lega perché non crea una crisi di Governo??? Lo potrebbe fare benissimo, poi dovrà chiedere conto del suo "fare" agli elettori!!!

fisis

Mar, 07/05/2019 - 12:28

Spero che questo governo cada al più presto e che di maio torni al lavoro a lui più confacente di venditore di bibite allo stadio.

schiacciarayban

Mar, 07/05/2019 - 12:33

Pasquale 1058 - I bagni di folla non sono un gran bel segnale, anche Mussolini e Hitler li avevano...

ex d.c.

Mar, 07/05/2019 - 12:36

Speriamo!

antoniopochesci

Mar, 07/05/2019 - 12:37

Questo sarà l'ultimo giorno per Di Maio e per Conte. Non certo per Salvini che, se non cade nelle provocazioni quotidiane, ha una prateria di consensi davanti a sè. Nel mio piccolo, ripeterò fino alla noia: il caso Siri è stato brandito dai 5 Stelle per mascherare il flop del reddito di cittadinanza, perchè altrimenti chissà quante fanfare e fanfaronate dal balcone di Palazzo Chigi avrebbero suonato. I cittadini stanno sempre più comprendendo che la scelta è tra il cosiddetto codice etico dei Talebani nostrani e quel PRINCIPIO SACRO E SOLENNE SCOLPITO NEL BRONZO DELLA NOSTRA COSTITUZIONE: LA PRESUNZIONE DI INNOCENZA. E su principi di tale natura un governo con le p.. non può/non deve transigere. Anche a costo di calare il sipario. Perchè la gente capisce e come!

Renee59

Mar, 07/05/2019 - 12:40

Come è semplice eliminare un politico parlamentare, basta iscriverlo nel registro degli indagati. Fa niente se poi tra dieci anni risulterà innocente. Vita e carriera rovinate.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 07/05/2019 - 12:46

SE DI MAIO FARA CADERE IL GOVERNO!I 5* AVRANNO ALLE ELEZIONI TANTO DI QUEI ELETTORI DA PREFISSO TELEFONICO É FARANNO LA FINE DEL PD CHE É DESTINATO A SPARIRE DALLA SCENA POLITICA ITALIANA!.SE DI MAIO VUOLE FARE HARAKIRI É CON LUI I 5* LA STRADA É LIBERA!PREGO DI MAIO ACCOMODATI CHE GLI ITALIANI SI SONO SVEGLIATI ED HANNO LE PALLE PIENE DI COMUNISTI E FACSIMILE!MAI PIU I COMUNISTI AL GOVERNO!10 MILIONI DI POVERI É I STIPENDI PIU BASSI D;EUROPA +I PENSIONATI CHE DEVONO CERCARE IL LORO CIBO FRA LA MUNNEZZA!BASTANO AGLI ITALIANI PER I PROSSIMI 2000 ANNI!.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mar, 07/05/2019 - 12:47

@pasquale1058 h.12:15 - dovunque vada ormai il Capitone prende solo insulti, da tutti gli strati della popolazione. L'idillio è finito e i nodi stanno venendo al pettine: dopo le balle, l'amaro risveglio!

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mar, 07/05/2019 - 13:13

ULTIMO GIORNO PER CHI PER COSA? FORSE PER LUI? SPERIAMO

Luigi Fassone

Mar, 07/05/2019 - 13:26

Ci volevano sti trentamila (svolazzanti,finora) Euro di Siri per fare di Luigino Di Maio un DECISIONISTA. Lui,sempre così pulitino,così sorridente coi denti belli al giusto posto,senza un pelo superfluo tra capigliatura e barba,è diventato aggressivo.Bun pro gli faccia,vedremo come la va a finire...! A salvì,e ripensaci,supporta e...sopporta ancora un pò Silvio,e poi dagliela sta spallata,a Luiggì,e beccati tutti i centrodestrorsi di Forza Italia,non ce ne sarà più per nisciuno...!!! Neppure per gli Zingari piccoli piccoli...!

VittorioMar

Mar, 07/05/2019 - 13:28

..SPERIAMO BENE !!...UBI MAIOR.....!!!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 07/05/2019 - 13:38

di maio avvisa: "Ultimo giorno"..poi torno affà er bibitaro!!

mcm3

Mar, 07/05/2019 - 13:40

Di Maio ha ragione, ora basta ...Non si puo continuare a parlare di Siri, se non da le dimissioni significa che e' colpevole, che non e' pulito, quindi va mandato a casa, assurdo che il Governo rischi per una persona di cosi' basso livello, parliamo di un SOTTOSEGRETARIO, un signor nessuno

bernaisi

Mar, 07/05/2019 - 13:41

speriamo che sia veramente la fine di questa pagliacciata

Massimo Bernieri

Mar, 07/05/2019 - 14:00

E poi che governo faremo?Non è come negli USA Inghilterra con due partiti e va su chi al momento è alla opposizione.Non credo che con elezioni anticipate un partito prenda la maggioranza?Rifaremo il governo come il "compromesso storico" o larga maggioranza con partiti assieme ma con idee completamente diverse tra loro?(come ora)

frabelli1

Mar, 07/05/2019 - 14:02

Allora; ai grillini “ non capita mai...” forse dimenticano il sindaco di Roma? Più volte indagata ma mai dimessa??? Ma sarebbe magnifico se questo scrocchio governativi cadesse!!! Fine alla paghetta dei fannulloni, spazio al lavoro e ripresa immediata dell Tav ed altre opere primarie che l’Italia aspetta da decenni.

Scirocco

Mar, 07/05/2019 - 14:07

Forse se avesse continuato a fare lo steward allo stadio avrebbe sicuramente ottenuto risultati migliori. La politica è cosa seria e non è per tutti.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 07/05/2019 - 14:52

Una minaccia o una promessa? Comunque sia l'ultimo giorno é alle porte ed i "Soloni" di M5S dovranno ricostruire la loro credibilità e la fiducia del Popolo, se mai le hanno avute.