Il sondaggione inchioda giallorossi e Renzi. Il centrodestra al 48,3%

Secondo la OpenMedia, Lega prima forza e sopra il 30%. Pd e M5s in stallo, mentre sale Fratelli d'Italia. Ecco tutti i numeri

Inizia una nuova settimana e in piena emergenza coronavirus una veloce occhiata va comunque alla politica in senso stretto. Come ogni lunedì, il sondaggione di OpenMedia fotografa plasticamente quelli che sono i rapporti di forza tra i partiti del panorama politico nostrano.

Bene, passando in rassegna i numeri, ecco il 30,8% della Lega. Il Carroccio di Matteo Salvini si conferma essere la prima forza del Paese, capace peraltro di rimanere al di sopra di quella soglia – il 30% - assai significativa.

Secondo piazza per il Partito Democratico, che però non può tropo gioire. Per i dem non è un momento facile: la positività al coronavirus di Nicola Zingaretti è stata una doccia gelata e il partito (ma anche le forze di opposizione) si è stretto attorno al proprio segretario in segno di solidarietà. Ciò detto, secondo il sondaggio di Open il Pd vale il 20,4%.

Sei punti percentuali più sotto troviamo il Movimento 5 Stelle, registrato al 14,3% delle indicazioni di voto degli italiani. Si tratta di una dimensione elettorale lontanissima rispetto ai fasti del marzo 2018, quando i pentastellati toccarono il 33% e rotti dei consensi, e anche inferiore alla performance negativa dei grillini alle Europee del maggio 2019.

Il M5s è ormai tallonato da vicino, anzi vicinissimo, da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. FdI, infatti, continua a crescere e con l’11,2% delle preferenze si consolida come quarta forza nello scacchiere della politica italiana. Ma il sorpasso sui "five stars" non è certo cosa irrealizzabile, anzi…

Dunque, proseguendo nell’analisi del sondaggi, c’è Forza Italia di Silvio Berlusconi: gli azzurri pesano per il 6,3% e sommando a questo dato il 30,8% della Lega e l’11,2% di Fratelli d’Italia, un’eventuale coalizione del centrodestra unito varrebbe il 48,3%.

Male Italia Viva di Matteo Renzi. Iv, infatti, non si schioda da quel 4% (4,1%), dando più di una preoccupazione all’ex presidente del Consiglio – e a tutti i renziani – che credeva di poter convincere, con il suo nuovo partito"centrista", una bella fetta degli italiani. Il senatore, infatti, parlava di un Italia Viva in doppia cifra a livello nazionale: che ciò accada, però, è cosa molto difficile.

La Sinistra italiana, secondo la OpenMedia, mette insieme il 2,6% dei voti, mentre il sondaggio registra Azione di Carlo Calenda al 2,1% delle preferenze. Infine, al 2% tondo-tondo ecco Più Europa di Emma Bonino, mentre Europa Verde viene fotografata all’1,9% dei consensi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Rossana Rossi

Lun, 09/03/2020 - 10:52

Bisogna affondare tutti i sinistri o sarà la fine.......

mcm3

Lun, 09/03/2020 - 11:24

Ogni giorno cambiate i numeri...il superenalotto

Giorgio Rubiu

Lun, 09/03/2020 - 11:44

@ Rossana Rossi 10:52-Lo sappiamo e ci stiamo provando da sempre ma è difficile schiodare quelli che continuano a praticare il concetto di "Obbedienza cieca,pronta e assoluta" che è stato il credo della sinistra quando si chiamava PCI e ha cercato di consegnare l'Italia alla Iugoslavia dell'allora staliniano Joseph Broz, ovvero il Maresciallo Tito.Essi non si sono mai resi conto che "Obbedienza cieca,pronta ed assoluta" era l'equivalente del "Credere,obbedire e combattere" del loro odiato Fascismo.Non ci stiamo battendo contro una fede politica ma contro una fanatica rinuncia a ragionare in proprio. Non a caso il creatore dell'espressione "Utile Ixxxxa" è stato Lenin che si riferiva al popolo Russo intento ad attuare la "Rivoluzione d'Ottobre".

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 09/03/2020 - 12:25

La lotta tra centrodestra e sinistra si sta radicalizzando. Col centrodestra non è detto che si schierino gli USA e il Regno Unito. Con la sinistra è sicuro che si schieri la Cina la UE e il Vaticano. La Russia sta a guardare per ora. Il Vaticano pensa di non aver niente da perdere e istiga la sinistra allo lo scontro, ma si sbaglia perché in ogn caso perderebbe ogni potere temporale.

Risen

Lun, 09/03/2020 - 12:51

Come si fa ad aver fiducia in Silvio che in un momento di crisi come quello attuale e scappato dal paese

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 09/03/2020 - 13:09

@mcm3: Povero illuso, guarda al tuo nik-name, è fatto di lettere e numeri. Aggiungo xyz ah ah ah ah.

jaguar

Lun, 09/03/2020 - 13:13

Tutti numeri da giocare al lotto, mi sa che abbiamo più probabilità di vincere che con la lotteria degli scontrini.

bernardo47

Lun, 09/03/2020 - 13:16

renzi ancora giu'! molto bene. salvini e di maio pure! molto bene! BENISSIMO!

ziobeppe1951

Lun, 09/03/2020 - 13:36

Alle prossime sarà una pandemia per i kompagni...si sono dimostrati degli inetti, degli incapaci su tutti i fronti

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 09/03/2020 - 17:28

Stamicchia, schiacciaocchiali fatevi sentire!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 09/03/2020 - 17:30

bernardo47, ma sai leggere i sondaggi almeno? Non mi sembra...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/03/2020 - 17:54

@bernardo47 - sei leghista per gioire così tanto oppure capisci poco? Delle due l'una.

bernardo47

Lun, 09/03/2020 - 18:29

leonida 55...bacioni....anzi, ciaone.