Su RadioTre va in onda il paragone choc: "Salvini come Hitler"

In una delle ultime puntate del programma Fahrenheit, la presentazione del libro di Siegmund Ginzberg, Sindrome 1933, è diventata il pretesto per paragonare Salvini ad Hitler

Matteo Salvini come Adolf Hitler. C'è chi non si arrende e insiste nel definire il leader della Lega un nazista. In una delle ultime puntate del programma Fahrenheit trasmesso da RadioTre, la presentazione del libro di Siegmund Ginzberg, Sindrome 1933, edito da Feltrinelli, è diventata il pretesto per attaccare nuovamente il ministro dell'Interno.

Il conduttore, Graziano Graziani, infatti, faceva continui riferimenti al presente con l'intento di attaccare il populismo odierno che irrompe con "una modalità di espressione che è più emozionale, meno razionale, ma fa presa sull'elettorato". Ginzberg, poi, nel corso dell'intervista, ha spiegato: "Il partito di Hitler di poco superava l' 1%, poi nel 1930 ebbe il grande balzo e andò al 17% e nel '32 raggiunse il 34%: una percentuale non molto dissimile da quella che ha avuto la Lega a queste Europe". In realtà, fa notare Libero, nel '30 Hitler era al al 18,3% e nel 1932 al 37,4%. Sia il nazismo sia il leghismo, spiega l'autore del libro, hanno puntanto sulla "promessa di dare tranquillità, ordine, moralità" mettendo, gli fa eco Graziani, l'accento"sulla cronaca nera, l'ossessione per la sicurezza" e individuando negli ebrei e nelle elites il nemico. "In Germania i delinquenti erano identificati con gli ebrei, soprattutto quelli immigrati che scappavano dalla povertà, dalle guerre ed erano sentiti come non desiderati. Poi si aggiunse l' antisemitismo verso le élite, che erano intellettuali famosi, giudici", spiega Ginzberg. Oggi, secondo il conduttore della trasmissione, "La situazione non è somigliante, ma tale e quale, è sconvolgente", dice leggendo il commento di una lettrice. L'equazione è chiara: Salvini è come Hitler solo che lui se la prende con i migranti anziché che con gli ebrei. Solo dopo arriva la puntualizzazione: "Non ci troviamo davanti alla stessa pagina di storia. La storia non si ripete mai". E ancora: "Dire che Salvini è come Hitler e che Di Maio gli assomiglia sarebbe una sciocchezza. Però ci sono delle somiglianze, delle analogie". Non gli assomiglia però ci sono delle somiglianze, fa notare ancora Libero.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 14/06/2019 - 16:49

Da querela immediata. Calunnia pesante.

DIAPASON

Ven, 14/06/2019 - 16:54

tutta la radio, rai 1,2 e 3 è spudoratamente schierata a sinistra dall' informazione all'intrattenimento e persino alla musica, e per tutti il trampolino di lancio per il terzo canale televisivo dai tempi di floris quando presentava baobab

Alain#

Ven, 14/06/2019 - 16:54

L'accostamento è sacrosanto per quanto riguarda l'ossessione per la sicurezza, la creazione ad hoc di un nemico, l'adesione emotiva di chi vota, l'appello agli impulsi più beceri, egoistici e di pancia (il ventre molle) dell'elettorato, l'assoluta mancanza di una visione politica razionale, etica e realistica.

Ritratto di akamai66

akamai66

Ven, 14/06/2019 - 17:07

Perchè parlare di Storia se si è ignoranti? Gli Ebrei immigrarono nei Paesi europei secoli prima di Hitler!Ignoranti che vogliono per forza inventare dei paragoni. Parlano, offendono, mistificano, assolutamente IMPUNITI, questa si che è una DITTATURA: chi impera in Italia? Potenze straniere, comunisti e giustizialisti giacobini alla faccia del voto popolare e poi vanno in giro con in mano la Costituzione: VIGLIACCHI!

Dordolio

Ven, 14/06/2019 - 17:09

Si tratta con tutta evidenza di un classico caso di Sindrome Pre-Traumatica. Una patologia severa che colpisce chi teme si verifichino eventi ed episodi che con ogni probabilità non si verificheranno mai. E altro non sono che proiezioni di fatti - assolutamente irripetibili - del passato. Tutto questo è moto triste, pensando alla sofferenza di chi ne è affetto. Come l'autore del libro.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 14/06/2019 - 17:18

@alain# i venti miliardi di euro che abbiamo speso per ingrassare le coop e le onlus pagali tu.......

gabriel maria

Ven, 14/06/2019 - 17:20

normale...tutta la RAI è diventata comunista.....era decisamente meglio quando vi era Renzi...

lisanna

Ven, 14/06/2019 - 17:28

quindi dobbiamo aspettarci che tra poco Salvini come Hitler muova guerra ....da dove comincera'? annettiamoci la Francia, anzi no cominciamo dall'Austria o andiamo direttamente in Russia?

ex d.c.

Ven, 14/06/2019 - 17:30

Hitler matto e crudele era un dittatore. Salvini è solo un ambizioso sparaballe disposto ad accordarsi col primo venuto per una poltrona. Il paragone è assurdo e ridocolo

Alain#

Ven, 14/06/2019 - 17:30

stenos: che c'entrano le onlus o le coop con quello che ho scritto?!? Boh...

routier

Ven, 14/06/2019 - 17:42

Questa nostra "democrazia" non ci può privare del diritto di ascoltare le barzellette che più ci divertono. Qualcuno vede Zelig, altri ascoltano Rai 3.

Reip

Ven, 14/06/2019 - 17:43

Meglio! Tutti voti per Salvini.. Continuate cosi.. Ora mai gli italiani hanno capito il business della sinistra e delle coop rosse...

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Ven, 14/06/2019 - 18:02

Il sig. Siegmund Ginzburg,non deve fare un paragone tra Salvini e Hitler che sta solo nella sua fantasia, ma,se fosse uno storico obiettivo,dovrebbe fare un paragone tra la situazione che vive oggi l'Italia,sommersa dalla droga,e la Guerra dell'Oppio scatenata dalla Gran Bretagna quando diede a David Sassoon,ebreo di Baghdad trasferitosi a Bombay,i "diritti di monopolio" per esportare in Cina merci in cotone,seta e,più importante di tutti l'oppio.I Sasson "indignati" per l'opposizione dell'imperatore cinese al flagello sociale da loro scatenato,quando questi fece distruggere 2000 casse d'oppio di loro proprietà,chiesero alla Gran Bretagna una ritorsione militare.....etc. etc.

omaha

Ven, 14/06/2019 - 18:02

io da quando voto Non ho mai visto un attacco mediatico così radicato e profondo Un paese dove molti si ribellano al rigore e alla sicurezza Senza leggi un paese non è nulla evasione fiscale, delinquenza, omicidi le carcere devono triplicare e le espulsione centuplicare l'evasione fiscale aggredito vitalizi della politica ridotti della metà e sprechi nelle regioni dimezzate questo è il futuro, altro che Hitler molta gente, soprattutto chi ha soldi illecitamente usa ogni mezzo per andare contro salvini, perchè sta rompendo a tutti quelli che sono allergici al rigore

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 14/06/2019 - 18:42

Dire che Graziano Graziani è una capra sarebbe una sciocchezza. Però ci sono delle somiglianze, delle analogie".

Popi46

Ven, 14/06/2019 - 18:44

Il popolo è sovrano? Bene, il popolo ha voluto Hitler, il popolo ha voluto Mussolini, il popolo vuole Salvini.... se poi, il popolo sovrano si piglia le legnate.....affari suoi

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 14/06/2019 - 18:52

Alain, non fare il finto (o no?) tonto. Tutti quelli che accusano Salvini, lo fanno perché gli ha tagliato i miliardi annui che incassavano dal business dei migranti. Ma quale altruismo, inclusione, integrazione, aiuto ai derelitti. Solo arricchimento e alle spalle dei 4 milioni di italiani sotto la soglia di povertà che nessuno aiuta.

linea56

Ven, 14/06/2019 - 19:00

Questo paragone mi fa venire in mente il titolo di una canzone di Peppino di Capri,magari... ricordassi il titolo. Giuseppe

barnaby

Ven, 14/06/2019 - 19:01

@alain, infatti le onlus e le coop non c'entrano con il delirio di un perfetto comunista.

steacanessa

Ven, 14/06/2019 - 19:16

Chissà perché non stalin o mao?

steacanessa

Ven, 14/06/2019 - 19:17

Sinistri rovina del mondo.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 14/06/2019 - 19:28

Allora sono fascista anch'io? Certamente non lo sono, ma come tale passerò, per il semplice fatto di essere anticomunista.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 14/06/2019 - 19:28

Ma sì, perculiamo sti paragonanti. Tutti in birreria ed ascoltare Salvini.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 14/06/2019 - 19:35

Questi sinistri sono dei poveri di spirito e senza cervello. Inutile denunciarli, il Potere Giudiziario è sullo stesso piano con le stesse idee. E gli va ancora bene perchè se Salvini fosse veramente come Hitler questi deficienti sarebbero già passati per qualche camino.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 14/06/2019 - 19:40

Una conferma del fatto che ci sono ancora sinistri che nascono con idee preconcette, ergo sbagliate.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 14/06/2019 - 20:24

L'Italia di Salvini assomiglia agli USA ove vige il sistema autogoverno, invece la sinistra soggiace all'imperialismo dittatoriale della Germania.

seccatissimo

Ven, 14/06/2019 - 20:41

x Alain# Ven, 14/06/2019-16:54 - Facevi meglio a non scrivere il tuo commento. Ora tutti coloro che lo leggono si rendono conto che sei un povero pirlottero !

Alain#

Ven, 14/06/2019 - 22:35

navajo: non so lei, ma io non ho alcun interesse economico o di altro genere con quello che lei chiama il business dei migranti. Ma rispondere nel merito di quello che ho scritto è così difficile?

justic2015

Ven, 14/06/2019 - 23:25

A voi della rai fate sapere a questo individuo che paragona rodolfo a salvini che rodolfo e questo nulla sono della stessa stirpe mentre salvini e tutta un'altra cosa.

laziale65

Dom, 16/06/2019 - 12:12

Sono Fascista e me ne vanto. Fuori sto schifo dalla mia patria. Raus