Superstangata da 12 miliardi Pronta la manovra anti-Italia

Il documento programmatico porta la pressione fiscale al 42%, con più tasse e patrimoniali per 5,4 miliardi

Tasse, solo tasse, nient'altro che tasse. Non può, infatti, definirsi pienamente realizzato quello che è stato decantato sin dall'inizio come obiettivo del governo giallo-rosso, ossia il disinnesco delle clausole Iva con conseguente mantenimento della pressione fiscale sui livelli attuali, per altro già elevati (41,8% nel 2018). Il Documento programmatico di bilancio, varato dal governo Conte-bis nella notte di mercoledì scorso, prosegue comunque sulla strada di un inasprimento del prelievo.

A spiegarlo sono le tabelle dello stesso rapporto che mostrano come la sterilizzazione degli aumenti Iva, da sola, non sia sufficiente a evitare la solita stangata. La pressione fiscale in rapporto al Pil a politiche invariate (cioè senza il reperimento dei famigerati 23,1 miliardi) sarebbe salita dal 41,9% atteso quest'anno al 42,7 per cento. Con l'intervento che sarà contenuto nella legge di Bilancio, però, l'incremento non si arresta ma prosegue: si passerà, infatti, dal 41,9 al 42%, dunque un aumento di un decimo di punto percentuale, pari all'incirca a 1,8 miliardi di euro.

Ne consegue che di quei 23,1 miliardi che sarebbero dovuti entrare in cassa solo 12,6 miliardi ci vengano effettivamente «condonati». In realtà, la dinamica si articola secondo un percorso diverso da quello della semplice aritmetica. Perché, a fronte di una sostanziale invarianza delle imposte sulla produzione e sull'import al 14,3% del Pil (con le clausole sarebbero salite al 15,3%), vengono fatte aumentare dello 0,3% del Pil le entrate correnti su reddito e patrimonio (dal 13,8 atteso al 14,1%, equivalenti a 5,4 miliardi). Insomma, si tassano meno i consumi per battere sul tasto delle patrimoniali.

Ma, questi soldi prelevati, dove vanno a finire? Sono destinati per uno 0,2% di Pil (3,6 miliardi) a un aumento delle prestazioni sociali che passano dal 23,1 atteso al 23,3% del Pil. Insomma, il Documento programmatico di bilancio, firmato dal premier Giuseppe Conte e dal ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, ci mostra in nuce quella che è la reale politica economica di un governo di sinistra: più patrimoniali per ridistribuire ai redditi bassi. Come se tassare la ricchezza fosse un modo per diminuire la povertà.

Basta, infatti, leggere l'impostazione delle coperture della approvanda manovra 2020 per comprendere quale sarà la musica. Accanto ai 14 miliardi di flessibilità che si spera che la Commissione Ue sono previsti interventi per circa 15 miliardi di euro. Nel dettaglio, si legge, nel documento «le azioni di revisione e rimodulazione della spesa pubblica a livello centrale consentiranno di reperire risorse per circa 2,7 miliardi». Questo significa che, ancorché non si intervenga ulteriormente sul fronte delle tax expenditures, restano 12,3 miliardi (0,7% del Pil) da coprire con attraverso gabelle e balzelli. L'elenco (che negli articoli a fianco si può esaminare nei suoi dettagli) va dalla rimodulazione selettiva delle agevolazioni fiscali e dei sussidi dannosi per l'ambiente alla «plastic tax» per oltre 2 miliardi di euro. La stretta anti-evasione contro partite Iva e negozianti vale altri 3,2. A questi si aggiungono 4,3 miliardi recuperati dai maggiori controlli sugli autonomi e dal solito accanimento sulla deducibilità degli oneri sui crediti all'aceto delle banche e sui giochi e videolotterie. Cosa manca per arrivare a quei 12,3 miliardi? Solo 3 miliardi che vengono dal rinvio al prossimo anno di maggior entrate derivanti dagli Isa, i nuovi studi di settore che si stanno rivelando letali come i precedenti.

Insomma, è una manovra della quale tutto si può dire tranne che sia patriottica perché penalizza chi produce e aiuta chi non fa nulla.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Gatto Giotto

Gio, 17/10/2019 - 08:33

Da un governo truffa non ci si può aspettare altro di essere truffati.

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 17/10/2019 - 08:51

Bel pezzo di propaganda con conclusioni addirittura aberranti e isteriche, ma veramente pensate che solo il gran capitone e la piccola sorella italiana possano fare meglio? Non vi viene in mente che quello che Salvini aveva proposto era di far e più debito e non aveva messo in avanti alcuna ricetta reale per sanare i noti mali economici dell’Italia? Beati voi che credete a tali storielle ...

tremendo2

Gio, 17/10/2019 - 09:00

siamo al punto che la pensione e i redditi di cittadinanza equivalgono alla pensione di chi ha lavorato. Cosa facevano o fanno questi che prendono il reddito di cittadinanza (voluto dal M5S) o la pensione senza aver lavorato? Lavoro in nero. Aggiungiamo poi tutti i sussidi e le pensioni elargiti ai migranti e loro parenti. E poi dicono che sono loro che ci pagano la pensione! Con i M5S dovevano sparire le caste vero? Ne sono nate altre due: i M5S e i migranti.

Gattagrigia

Gio, 17/10/2019 - 09:01

Ricordo che in una intervista Salvini disse che lui e la Lega avevano pronta la manovra e che l'avrebbero resa presenta al governo anche se all'opposizione. Che fine a fatto? Come mai non è stata presentata? Non esisteva o non sono stati in grado di farla? Criticare è molto più facile che fare

Abit

Gio, 17/10/2019 - 09:05

Le promesse del governo di ridurre le tasse? Pauh !

Ritratto di rebecca

rebecca

Gio, 17/10/2019 - 09:09

sovente i ladri agiscono di notte!

PRALBOINO

Gio, 17/10/2019 - 09:30

QUALUNQUEMENTE NON VEDONO LA LUNA MA SOLAMENTE IL DITO ALLEGRI ADESSO ABBIAMO GLI SGHERRI AL POTERE PURTROPPO A RIDERE E' RIMASTO ALLEGRAMENTE LO SCERIFFO DI NOTTINGAM

Duka

Gio, 17/10/2019 - 09:35

x Nahum: quando non si sa gestire una azienda si fallisce e quando non si è in grado di gestire un PAESE si fa la stessa fine. Pagare le tasse nella giusta misura sta bene a chiunque ma solo pochi allocchi sono felici di pagare : Accise sul carburante, balzelli di ogni genere del tipo terremoto del Belice, la una tantum Prodiana mai restituita, felici di leggere le bollette di luce e gas dove il consumo reale è moltiplicato per 3 da tasse e costi non definibili, Ticket per ogni cosa, tassa sui sacchetti,ecc.ecc. potrei continuare a lungo per confermare che le tasse REALI non sono al 40% circa ma il doppio, circa il 76% - Con ciò non giustifico il Salvini "economista" ma è un fatto innegabile che da Monti in poi nessun governante ha dimostrato di saperci fare ma tutti hanno intascato BUSTE PAGA da 20.000 Euro mese.

QuasarX

Gio, 17/10/2019 - 09:41

Imbarazzante vedere la manovra dal punto di vista economico non sta in piedi minimamente a questo punto ha davvero ragione sgarbi a dire che l'evasore e' un patriota a non voler dare soldi a questi incapaci qua; dimettevi; per il bene del paese

PRALBOINO

Gio, 17/10/2019 - 09:46

EROICAMENTE NON HANNO AUMENTATO L'IVA MA QUALUNQUEMENTE OGNI ALTRA COSA

magiconic

Gio, 17/10/2019 - 09:49

Nahum...Contento Lei...

Savoiardo

Gio, 17/10/2019 - 09:52

Le élites dominanti politicalcorrette sono avidissime sorde cieche come wuelle dei tempi di Luigi xvi che erano anche stupide visto come sono finite.Historia magistra vitae.

bernardo47

Gio, 17/10/2019 - 10:02

Spread in discesa e risparmi anche su quel fronte di miliardi. La sola sterilizzazione di iva,ci ha salvati da aumenti a raffica di ogni bene. I gialloverdi hanno lasciato un pasticcio specie con miliardi buttati in nullafacenza e quota cento che affonda inps. Governo attuale sta cercando di rimetterci in carreggiata, anche con segnali sul fronte sociale. Zanzarina renzi ricatta in continuazione e rompe le balle. Dovrà porsi il problema di buttare fuori Renzi dal governo e trovare altri volenterosi. Situazione difficile,ma meno drammatica della follia di un anno fa. E non sono un rosso.....anzi.....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 17/10/2019 - 10:04

Sono contento,mi aumenteranno la pensione di 40 cent. al mese,vuol dire che ogni 3 mesi potrò bermi un caffè al bar.Grazie compagni,sinceramente non ci speravo più.

graffio2018

Gio, 17/10/2019 - 10:05

evitare l'aumento dell'IVA doveva servire per evitare l'aumento del prezzo delle merci; hanno aumentato il diesel e il gasolio agricolo, di conseguenza aumentando i costi del trasporto sarà inevitabile una ripercussione sui prezzi delle merci...quindi, cosa abbiamo concluso??

Longobardo72

Gio, 17/10/2019 - 10:07

E' inutile che ci prendiamo in giro, se vogliamo abbassare le tasse, dobbiamo prima pagarle tutti,e non soloi soliti "sfigati". Nel paese più liberale del mondo (USA), se evadi ti danno 20 anni, qui siamo ancora fortunati! Se nella storia della nostra repubblica, non ci fossero state tangenti ed evasione, a quest'ora non avevamo tasse che superano il 50%, servizi scadenti e soprattutto un debito pubblico "soffocante".

LUCIO ZUCCARELLO

Gio, 17/10/2019 - 10:09

MA I 14 MILIARDI DI "FLESSIBILITA' ( AUMENTO INDEBITAMENTO) NON SONO TASSE RINVIATE?

aldoroma

Gio, 17/10/2019 - 10:14

e gli ITALIANI........................dormono

bernardo47

Gio, 17/10/2019 - 10:15

Giannivrerde, sappia almeno apprezzare il senso della cosa che cammin facendo potrà essere migliorata. La manifestazione unitaria sindacale del 16 novembre a Roma, pone proprio le questioni che lei ha posto.

graffio2018

Gio, 17/10/2019 - 10:17

gattagrigia... la riduzione di tasse è già una manovra! perchè i soldi che non versi in tasse li spenderai, quindi su quello che acquisti paghi l'IVA allo stato, se aumenta la domanda dovrà adeguarsi l'offerta con maggiore produzione, assunzioni di dipendenti che pagano tasse e contributi, maggiori investimenti, infrastrutture ecc... quindi con una riduzione di tasse, nel medio/lungo periodo hai sviluppo dell'economia e uscita dalla crisi, non è difficile da capire! se invece tutto quello che hai lo dai allo stato in tasse, nessuno compra niente, negozi e fabbriche chiuse, disoccupazione ecc.. quello che è successo da monti in avanti, con l'aumento delle tasse.. o non ti sei accorta che per le strade una volta c'erano negozi e adesso ci sono serrande chiuse??

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 17/10/2019 - 10:18

@magiconic, Nahum sarebbe contento anche se tassassero la diarrea..e' un piddiota, non puo' che gongolare vedendo l'Italia appecoronata e distrutta dalle tasse.

Giorgio5819

Gio, 17/10/2019 - 10:19

...continua il progetto comunista di degrado sociale programmato. BESTIE !!

graffio2018

Gio, 17/10/2019 - 10:20

nahum.. il maggiore debito serviva nel breve periodo per finanziare la riduzione di tasse che avrebbe portato allo sviluppo nel medio e lungo periodo...troppo difficile da capire?

titina

Gio, 17/10/2019 - 10:25

Questo succede quando uno vuole dare gratis molte cose ( per avere voti). Ma il gratis non esiste: pagano tutti ( sempre i soliti fessi) per regali che altri hanno

Ritratto di deep purple

deep purple

Gio, 17/10/2019 - 10:29

Praticamente la stessa finanziaria che avrebbero fatto i giallo/verdi se fossero andati avanti.

Duka

Gio, 17/10/2019 - 10:35

Per governare così è capace anche il mio cane e chiede solo 4 crocchette.

jaguar

Gio, 17/10/2019 - 10:39

Da un governo anti italiani non poteva che nascere una manovra del genere.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 17/10/2019 - 10:53

Più che anti-Italia è anti-EVASORI

steacanessa

Gio, 17/10/2019 - 10:53

Troppe foto Nella stessa pagina della fisionomica inquietante del minestro.

novi

Gio, 17/10/2019 - 11:05

egregio ministro,la sua manovra finanziaria,non mi piace perchè ha seguito la strada che la sinistra italiana,ha sempre usato e cioè aumentare le tasse con risultati scadenti. Perchè,caro ministro non ha pensato di seguire la strada della diminuzione delle tasse e attendere i risultati?

Marcnic

Gio, 17/10/2019 - 11:08

Ricorda molto la scorsa finanziaria in cui, dati alla mano, la pressione fiscale è cresciuta (dopo 4 anni di riduzione).

gigi0000

Gio, 17/10/2019 - 11:27

Aumentare le entrate, o ridurre le spese. Quali sarebbero le ricette dei soloni? Le spese vanno ridotte, ma l'azione richiede tempi medio-lunghi. Nell'immediato, per non ridurre i servizi, non rimane che aaumentare le tasse. Molto discutibili sono le manovre di mantenimento di Quota 200 e RdC, così come i contentini a pioggia, mentre servirebbe uno schiaffo di ottimismo per le imprese. L'evasione deve essere davvero combattuta, ma non con controlli esasperati, bensì con semplificazioni drastiche ben diverse dalla Flat Tax. L'incidenza delle tasse e imposte è sostanzialmente di € 15000 a testa, neonati e centenari compresi: stabiliamo un'imposta fissa, secondo una presumibile classe di reddito e facciamola finita.

QuebecAlfa

Gio, 17/10/2019 - 11:35

Ma queste sono notizie favolose! Gli italiani sono in grado di far fronte senza indugio a qualunque mega-iper-super stangata e onoratissimi di pagare. Avanti così.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 17/10/2019 - 11:51

Abbiamo avuto il governo Monti con una tassa al giorno, poi Renzi che ha obbligato a pagare il canone in bolletta, finalmente un attimo di pausa con Salvini, ma molte delle tasse non sono state tolte, sono rimaste presenti, quindi possiamo dire che esiste un'alternanza sui balzelli, chi li mette e chi non li toglie... penso sia ora di levarsi dai piedi e abbandonare questo paese, non voglio arrivare alla pensione e non mi manca molto per fare i conti della serva. Con lo stipendio attuale in Spagna o Portogallo farei una vita più che dignitosa, in Italia la fame, se devo imparare il portoghese ben venga, almeno non mi riduco a pane e cipolla dal 20 del mese.

bernardo47

Gio, 17/10/2019 - 11:59

la battaglia contro i 132 miliardi di evasione fiscale che rapinano i milioni di italiani onesti come lavoratori dipendenti e pensionati che le tasse le pagano tutte, deve continuare e senza tentennamenti!

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 17/10/2019 - 12:04

Le tasse e l'economia dello Stato, disastrosa, sono solo frutto di una politica e (politici) d'incapaci per non dire di peggio e questo è, in gran parte, colpa degli ottusi Italiani che si ostinano a votare e ritovare personaggi non idonei o compromessi con la criminalità ormai pienamente infiltrata fra le Istituzioni. Occorre pretendere onestà, capacità e responsabilità da chi ci amministra se si tollera sempre tutto inutile poi lamentarci.

Caiofabius

Gio, 17/10/2019 - 12:06

Così si fa veloce e non si scontenta la sinistra..!

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Gio, 17/10/2019 - 12:07

Prima di scrivere sciocchezze bisognerebbe almeno saper contare...

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 17/10/2019 - 12:08

bernardo47 tu puoi fare il "dipendente" perchè qualcuno rischia, apre un'azienda e ti da lavoro. Ma se colui che rischia, apre l'azienda, si spaventa dei governi draculeschi che si susseguono, questo chiude o delocalizza e tu dipendente smetterai di pagare le tasse, perchè sarai disoccupato. L'evasione non la si combatte inventandosi ogni volta una tassa nuova per recuperare i soldi delle precedenti tasse non versate. L'evasione la si combatte andando a stanare chi non ha pagato ed accanendosi solo su quello, non su tutti.

il veniero

Gio, 17/10/2019 - 12:08

almeno ci fosse stata una forte opera di semplificazione pewr le imperese e di affermazione dei diritti verso fisco e istituzioni ... invece una manovra da sudditi .

rrxxrr

Gio, 17/10/2019 - 12:12

Caro bernardo47: 1. Lo spread è il differenziale tra il rendimento dei titoli Tedeschi e quelli Italiani. Può diminuire perché va meglio l’economia Italiana o perché va peggio quella Tedesca, che è quello che sta succedendo. Il merito non è del Governo Italiano. 2. Sembra che “quota 100” riguardi gli alieni. Le ricordo che sono soldi che vanno a persone che hanno lavorato e pagato per almeno 40 anni. Siamo noi, io, Lei, i suoi amici…non i marziani. Togliere quota 100 equivale a ri-mettere in difficoltà centinaia di migliaia di lavoratori! 3. Il Governo attuale sta cercando di rimetterci in carreggiata? Dica la verità, questa è una battuta. Non vale un commento. 4. Renzi: vedo che su alcune cose (spread, reddito di cittadinanza, quota 100) Lei la pensa come Lui. Ergo…

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 17/10/2019 - 12:24

L'Ue è antiitaliana da sempre..e oggi ha trovato anche un governo italiano contro gli italiani

agosvac

Gio, 17/10/2019 - 12:24

Egregio bernardo47, tutti siamo d'accordo sulla lotta all'evasione fiscale, che, mi creda è ben superiore ai 132 miliardi da lei detti, però i provvedimenti di questo Governo non vanno verso una reale lotta all'evasione. Per esempio per quanto riguarda l'IVA non è l'uso delle carte di credito che la può diminuire. I veri evasori dell'IVA non sono gli artigiani o i professionisti, sono le grandi aziende che fatturano miliardi inesistenti e si fanno rimborsare dallo Stato. ma quelli ancora più pericolosi sono quelli che spendono e spandono ma non hanno introiti adeguati e nessuno li controlla. Senza parlare delle grandi aziende tipo Google o facebooc, per dirne solo due che invece di pagare quello che pagano gli italiani hanno tassazioni di favore. Senza dimenticare la Chiesa!!! Ma lei si fissa su idraulici ed elettricisti!!!

Surfer67

Gio, 17/10/2019 - 12:32

Purtroppo si sa che iva si dovra aumentare ugualmente. Solo che cosi facendo la prenderemo in quel posto 2 volte.

Gattagrigia

Gio, 17/10/2019 - 12:37

Graffio2018, è chiaro che abbassare le tasse è già una manovra, è un concetto talmente semplice che lo capiscono anche quelli della Lega. Quello che non capiscono è che l'Italia grazie ai governi precedenti, di destra, sinistra e centro, si è ridotta ad avere un debito stratosferico, che gli italiani anche se dovessero pagare solo l'1% di tasse troverebbero lo stesso il modo di evaderle e si lamenterebbero che sono troppo alte, per questo prima bisogna cercare di sistemare un po' i conti e fare delle riforme strutturali in maniera graduale aggiungendo anche tante,tantissime lezioni di educazione civica

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 17/10/2019 - 12:39

La differenza tra noi e loro, che noi non abbiamo nè i partigiani e nè gli americani che ci salvano da questi usurpatori, come avvenne nel "45. Io oltre alzare i redditi minimi, io taglierei quelli alti.

hectorre

Gio, 17/10/2019 - 12:44

i veri evasori e furbetti sono i dipendenti pubblici, praticamente impossibile licenziarli, strisciano e poi se ne vanno, fanno strisciare ai colleghi, in mutua e poi li trovi in vacanza, ma è politicamente sconveniente il pugno duro contro chi NON PRODUCE REDDITO!!!! ma sono milioni di voti da coccolare!...sono pagati da noi, che cosa danno in cambio????...in po di scartoffie che nel terzo millennio si potrebbero ottenere con un semplice clic sul cellulare!!!!....obbligare anche i piccoli commercianti ad avere un conto per l’attivita, un pos, significa ulteriori spese di gestione...stanno chiudendo a migliaia!!!!....l’economia si rilancia con la flessibilità non con il rigore!!!!....cercano di incastrare il fruttivendolo che non batte 10€, ma lo fa per sopravvivere....vogliono farlo passare per un ladro...i ladri vanno scovati dove ci sono i grandi numeri!!!!!....questo è solo un favore alle banche!!!...sveglia italioti!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 17/10/2019 - 12:44

L'IVA andava sterilizzata perché il suo aumento sarebbe stata una sciagura e questo risultato sembra essere in cassaforte quindi bravi senza se e senza ma. Con l'aumento dell'IVA la pressione fiscale complessiva sarebbe salita dello 0,9% rispetto allo 0,1% attuale. Quanto alle fonti faccio sommessamente notare che gli studi di settore nuovi non li hanno fatti negli due mesi ma erano già stati cantierizzati dal precedente governo e quanto alla cd "plastic tax", se ha poi l'effetto di ridurre il volume di plastica in circolazione la tassa torna indietro sotto forma di minori costi di smaltimento. I provvedimenti contro l'evasione non sono tasse in più per la gente per bene ma solo per i disonesti ... Quindi è vero, la tassazione aumenta ... dello 0,1% che è la percentuale su cui poi decidere di arrabbiarsi o meno. Altro fatto vero è che la manovra ridistribuisce un po' il reddito dall'alto verso il basso ed è la prima volta che vedo "salare" le banche ...

delio100

Gio, 17/10/2019 - 13:02

Gatto Giotto le tue sono parole sacrosante

lorenzovan

Gio, 17/10/2019 - 13:04

e poi arriveranno le cavallette...pioveranno fuoco e fiamme ..e moriranno i primogeniti...lolololololol..sto giornale e' unico....fa concorrenza a Giovanni e alla Bibbia

lavitaebreve

Gio, 17/10/2019 - 13:05

MEGLIO ESSERE EVASORI FISCALI CHE ASSASSINI. IL REATO PIÙ GRANDE E PIÙ GRAVE CHE SI PUO' COMMETTERE NELLA VITA ; È UCCIDERE !

lavitaebreve

Gio, 17/10/2019 - 13:11

UN CONSIGLIO AI SINISTRI : RISPARMIATE 6 MILIARDI NON FACENDO ENTRARE CLANDESTINI. PDC PARTITO DEI CLANDESTINI - PDT PARTITO DELLE TASSE - PDM PARTITO DEI MUSULMANI. TUTTO TRANNE PARTITO DEMOCRATICO. DEMOCRATICO ???

Iacobellig

Gio, 17/10/2019 - 13:26

Questo è il soggetto che capirebbe di economia? Dove ha acquisite certe capacità? È solo questione di poltrone! Poveri italiani, se non imparano a votare governeranno solo i non votati come esattamente avviene da anni con presidenti comunisti e/o cattocomunisti.

Cosean

Gio, 17/10/2019 - 13:29

Detto così, si potrebbe dire che anche i vostri articoli siano Anti-Italia. Non penserete che che si parta dal principio che siate voi a stabilire il bene dell'Italia. Vero?

Ritratto di risorsediTaGlia

risorsediTaGlia

Gio, 17/10/2019 - 13:30

BANDITI

Calmapiatta

Gio, 17/10/2019 - 13:34

Un documento che viagia perfettamente in linea con quanto fatto dai governi precedenti. Non ci sono misure strutturali. non esiste lotta all'evasione fiscale. Non si parla neanche di riforma fiscale. E' interessante prendere atto che di tutte le chicchiere fatte dal M5s in tutti questi anni non si vede neanche un'ombra. Beh, che dire, di ciarlatani in politica ce ne erano già abbastanza, non sentivamo il bisohgno dei rodomonti poltronari a 5s.

hectorre

Gio, 17/10/2019 - 13:39

lorenzocaravan....niente cavallette o terremoti, arrivano solo i pidioti( come te) che ancora credono al partito più corrotto della storia e ad un movimento che disperatamente cerca di sopravvivere all’estinzione!!!....d’altronde gli idi0ti votano altri idi0ti, ecco spiegato l’imciucio tra pd e 5s e la gioia dei loro elettori....a fine mese in Umbria il primo avviso di sfratto!!!!....lorenzocaravan fai scorta di maalox

Calmapiatta

Gio, 17/10/2019 - 13:45

@Nahum Perdonami, non capisco questo commento. Non entri nei dettagli e l'unica cosa di cui parli è Salvini che, al momento, non mi risulta essere al governo. La domanda è secondo te le tasse sono aumentate o no? Questo è il no. Secondo te questa manovra è equa o no? Secondo te c'era bisogno dell'ennesima manovrina tanto per galleggiare o era ora di cambiare? Dopo si potrà anche parlare di quanto, a tuo avviso, è cattivo e incapace Salvini.

maurizio-macold

Gio, 17/10/2019 - 13:54

Signor TREMENDO2 (9:00), per onesta' intellettuale lei dovrebbe almeno riconoscere che il reddito di cittadinanza e' stato opera del precedente governo nel quale il SALVINI la faceva da padrone.

Savoiardo

Gio, 17/10/2019 - 14:00

Cervelloni( si fa per dire) del Governo le uniche tasse giuste sopratutto per i poveri sono quelle indirette: chi paga l'IVA é chi compra,cioè chi é ricco.Per i poveri che comprano beni essenziali le aliquote sono bassissime Sono i poteri forti,di cui siete servi,che vogliono distruggere il popolo lavoratore , a volere questo tipo di finanziaria.Non riuscirete mai a far pagare le tasse ai veri ricchi.

Ritratto di Artù007

Artù007

Gio, 17/10/2019 - 14:10

Beh .. con questa manovra almeno hanno accontentato tutti gli elettori del PD e 5 STELLE..leggendo i vari commenti sembrano tutti in estasi.. si vede che gli piace prenderla in quel ......

Ritratto di Walhall

Walhall

Gio, 17/10/2019 - 14:10

Più che una stangata anti-Italia, la vedo una manovra non adatta all'Italia, almeno in questo momento di sfavorevole congiuntura economica (Gualtieri è un coltissimo storico, ma non un economista), essenzialmente studiata ad hoc da altri partners europei. L'Italia non è né la Germania, né l'Olanda, né la Svezia. Copiare passivamente delle economie senza averne le possibilità né le capacità, non creerà rilancio ma bensì solo un apporto di maggiore denaro nelle case dello Stato per prelievo coatto sul ceto medio, senza una prospettiva progettuale di medio-lungo termine. Ne consegue un temporaneo arresto della ingravescenza del debito pubblico, ma inversamente, una ulteriore stagnazione economica, svendita del made in Italy, disoccupazione, povertà. L'Italia non possiede purtroppo degli statisti capaci di rinnovare e rendere fluido il pachidermico plesso pubblico, generatore di continue passività.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 17/10/2019 - 14:12

Effettivamente era diventata stucchevole la "STANGATA" riportata quotidianamente nei titoli di questo giornale... quindi passiamo alla "SUPERSTANGATA"!

silvano.donati@...

Gio, 17/10/2019 - 14:15

Nahum, sei tu che credi alle panzane dei dem-menti e ti piace prenderlo "in saccoccia" !!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 17/10/2019 - 14:55

bernardo 47 non posso apprezzare una simile offerta mi creda con tutta la mia buona volontà,avrei preferito niente almeno non sarebbe stata una offesa a chi ha lavorato per l'Italia.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 17/10/2019 - 14:57

@lavitaebreve Quando un motociclista muore perché la strada è piena di buche o dei ragazzini restano sotto il controsoffitto della scuola perché non ci sono soldi per riparare queste cose o quando qualcuno muore in ospedale perché questo non ha le risorse per prestare tempestivamente le cure adeguate di chi è la colpa? Certo non voglio dire che sia tutta di chi fa il furbo per comprarsi il mercedes e il villino con piscina anziché accontentarsi della Fiat e di un buon appartamento perché l'elenco dei colpevoli è lungo però, ognuno della lista il suo pezzettino di responsabilità ce l'ha ... Alla favoletta "dell'evasione per necessità" ci credono solo gli stolti e ne fanno megafono i ladri ...

teopa

Gio, 17/10/2019 - 15:05

Questo genio ha fatto notti in bianco per partorire questo scempio di manovra, e voi popolo bue lo criticato. Ma stiamo scherzando???.

Ritratto di JOLLY ROGER

JOLLY ROGER

Gio, 17/10/2019 - 15:08

Quel buco nero, anzi ROSSO, delle cooperative degli amici di sinistra non le tocchiamo mai??

adal46

Gio, 17/10/2019 - 15:22

Degli escrementi non possono generare che incrementi...

flip

Gio, 17/10/2019 - 16:02

12 MID? un miliardo al mese?. e poi ragliano che c'è evsione???? sono proprio loro che incntivano il"fenomeno" Semnpre più pir-la i komunisti nostrani! provassero a fare un pò il conto di quanto potrebbe essere "l'evasione" C'è poi da considerare quanto richiederà "l"Europa" per l'eventuale adeguamento ai "paranetri"...........