La svolta M5s: ora i grillini fanno affari con l'ecomostro

Chissà se anche sull'abbattimento dell'ecomostro di Bagheria si accamperanno (presunte) penali che hanno fatto cambiare idea ai Cinque stelle come per il Tap. Il voltafaccia in Sicilia è se possibile più clamoroso di quello sul gasdotto, per il modo in cui è maturato: il sindaco grillino del Comune in provincia di Palermo, dopo una campagna elettorale in cui ha promesso battaglia contro la cementificazione della costa, una volta eletto ha acquistato un ecomostro costruito sulla spiaggia nella frazione di Aspra per trasformarlo in un hotel a 5 stelle. Ma non è tutto: ad acquisire l'immobile incompleto e in parte abusivo, sarà una società, la Nuova Poseidonia Srl, che Patrizio Cinque ha costituito quando era già sindaco, il 12 maggio 2017, insieme ad altri quattro soci, tutti di area grillina, tra cui la deputata Caterina Licatini (nella foto) che, paradossalmente, alla Camera siede nella Commissione ambiente. La deputata, messa sotto accusa dalle opposizioni, ha ammesso «l'operazione imprenditoriale», conclusa il 17 maggio 2017 con l'acquisto all'asta dell'immobile fronte mare per soli 225.000 euro, ma ha sostenuto di aver avviato l'acquisto insieme al marito quando era una comune cittadina. Ma c'è di più: pochi giorni prima di creare la società, il sindaco aveva nominato Caterina Licatini presidente della municipalizzata che si occuperà di servizi ambientali a Bagheria. Un intrico di conflitti di interesse da record su cui il Pd ha chiesto l'intervento dell'Anac, mentre i Verdi hanno sporto denuncia alla procura di Termini Imerese. Fratelli d'Italia invece ha inscenato un sit sulla spiaggia: «Di eventuali aspetti penali si occuperanno le apposite istituzioni -spiega la deputata di Fdi Carolina Varchi- a noi preme sottolineare la gravità dell'operazione dal punto di vista dell'opportunità politica. Di Maio non potrà cavarsela dicendo che Cinque si era già autosospeso dal M5s, perché la sua giunta e la deputata Licatini sono tuttora grillini».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

stefano1951

Gio, 01/11/2018 - 08:52

Meraviglia dopo ischia?

killkoms

Gio, 01/11/2018 - 15:08

furbos!

5stardust

Gio, 01/11/2018 - 16:32

ischia è in provincia di genova ??