Terremoto, Putin telefona a Renzi: "Pronti a darvi maggiore assistenza"

Putin garantisce una maggiore assiatenza per far fronte all'emergenza. Sul tavolo anche la cooperazione italo-russa

Terremoto, Putin telefona a Renzi: "Pronti a darvi maggiore assistenza"

Vladimir Putin in campo, in prima persone, per le popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia. Questa mattina il presidente russo ha telefonato al presidente del Consiglio Matteo Renzi per esprimergli la propria solidarietà e garantirgli una "maggiore assistenza" per far fronte all'emergenza.

Nel corso del colloquio telefonico con Renzi, Putin ha ribadito la disponibilità della Russia a estendere l'assistenza già offerta ai paesi dell'Italia centrale colpiti dalla catastrofe. L'ufficio stampa del Cremlino ha, infatti, fatto sapere che i servizi di soccorso di entrambi i Paesi stanno continuando a lavorare "a stretto contatto". Putin e Renzi hanno inoltre discusso di una serie di questioni-chiave relative alla cooperazione italo-russa in differenti aree con un'attenzione particolare a progetti di intesa nel settore energetico.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento