Tosi: "Unioni civili sì, adozioni no"

Il sindaco di Verona ribadisce il suo no alla stepchild adoption

Tosi: "Unioni civili sì, adozioni no"

"Ribadiamo il nostro secco “no” alla stepchild adoption. Al Senato faremo valere con fermezza le nostre ragioni. Restiamo fermamente contrari all’articolo 5 del ddl Cirinnà, che mira a estendere anche alle coppie omosessuali il diritto di adottare il figlio del partner". Lo scrive Flavio Tosi, sindaco di Verona, sulla sua pagina Facebook per spiegare la posizione che terranno i senatori di Fare!

"Noi, a differenza di altri, non cambiamo posizione in base alla convenienza politica: valutiamo ogni singolo provvedimento nel merito e quindi decidiamo se sostenerlo o meno", continua Tosi che, sulle unioni civili mantiene "con coraggio e coerenza" una posizione favorevole "ma l'unico matrimonio possibile, in base all'articolo 29 della Costituzione che riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio, per l'appunto, è quello tra uomo e donna, come pertanto solo un uomo e una donna possono adottare un bambino".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti