Il vizio di copiare senza citare

Il vizio di copiare senza citare

E videntemente Francesco Boccia ieri mattina andava un po' di fretta. Così, quando sul suo blog per l'Huffington Post ha deciso di raccontare del business che sta facendo Amazon con il bonus cultura di 500 euro erogato dallo Stato per i diciottenni deve essersi solo casualmente dimenticato di citare dove aveva letto la notizia.

Una svista, è ovvio, anche perché - proprio come faceva notare ieri il Giornale a pagina 5 - anche Boccia paventa un potenziale conflitto d'interessi, visto che Diego Piacentini (manager di Amazon in aspettativa) lavora proprio per il governo italiano. Cose che capitano, ci mancherebbe, anche ai più puntigliosi, come il presidente della commissione Bilancio della Camera. Che con il suo blog ieri mattina è stato per ore la notizia di apertura del sito dell'Huffington Post.

Commenti