Il principe degli abissi non trascini il vecchio balordo

Il principe degli abissi non trascini il vecchio balordo

Brevissimamente (non voglio sembrare una «presenzialista») ringrazio il simpaticissimo Sig. Gian Giacobbi per la sua «leale» risposta. È vero che la mia lettera è stata dettata più di tutto dalla paura di veder svanire il sogno diventato finalmente realtà ed è pure vero che il Sig. (e lo scrivo maiuscolo) Giacobbi è un doriano intelletualmente onesto (se tutti fossero così, la dialettica sportiva a Genova sarebbe tutt’altra cosa). Spero che si auguri anche lui che il principe degli abissi non trascini il vecchio balordo da nessuna parte così da poter vedere finalmente il derby più bello di Italia!
Con stima.
Francesca Bagarelli

(Signorina)

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti