Cronaca locale

Fuga su un’auto rubata termina contro le transenne

Ieri sera, nel quartiere Centocelle, tre persone a bordo di un’auto rubata sono fuggite vedendo i carabinieri e sono andate a sbattere contro delle transenne

Fuga su un’auto rubata termina contro le transenne

Scappano a bordo di un’auto rubata e finiscono contro delle transenne. Si è conclusa così ieri notte la fuga di un 19enne nomade a Roma, nel quartiere di Centocelle. Ora è caccia ai complici.

Il 19enne nomade è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, dopo aver cercato di sfuggire a un controllo, trovandosi a bordo di un’auto rubata. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è domiciliato presso l’insediamento di via di Salone.

Il fatto è avvenuto ieri notte nel quartiere Centocelle, a piazza dei Mirti. A bordo dell’auto c’erano il 19enne e altre due persone. Quando i carabinieri si sono avvicinati per un accertamento l’auto ha accelerato, inoltrandosi nelle vie adiacenti.

La fuga dei tre, però, è terminata presto. In via Pietro Rovetti, una manovra azzardata del conducente ha mandato i tre a schiantarsi contro alcune transenne. I militari hanno fermato il 19enne ma gli altri due che erano con lui sono riusciti a scappare a piedi. Sono ancora i corso i controlli per identificarli.

Il 19enne, rimasto illeso dopo l’incidente, è stato arrestato. Non avendo riportato ferite, è stato portato in caserma è trattenuto lì in attesa del rito direttissimo.

L’auto rubata non ha riportato danni gravi ed è stata riconsegnata al legittimo proprietario. Qualche giorno prima, infatti, ne era stato denunciato il furto in zona Alessandrina.

Commenti