Cronaca locale

Ostia, lite in un pub e colpi di pistola: ferito un uomo

Il 50enne è stato ferito all'addome ma non sarebbe in pericolo di vita. Due persone sono fuggite dopo gli spari

Ostia, lite in un pub e colpi di pistola: ferito un uomo

Paura in provincia di Roma, precisamente ad Ostia, dove in nottata è andata in scena una lite con successivi colpi di pistola. È successo verso le 2:15 in un pub della città e nell'accaduto è stato coinvolto un uomo di circa 50 anni, colpito da uno sparo e ora ferito.

Le prime ricostruzioni

La lite - si apprende dalle prime ricostruzione - sarebbe sfociata tra te uomini e avrebbe visto lo schieramento di due contro uno: una persona avrebbe estratto la pistola e poi fatto partire alcuni colpi che hanno successivamente ferito il 50enne, che è stato ferito all'addome e prontamente trasferito all'ospedale Grassi, dove ora è ricoverato ma non sarebbe in pericolo di vita.

Pare che il ferito poche ore prima abbia aggredito la ex moglie e dunque i due sottoposti a fermo - tra cui uno attuale compagno della donna - si sarebbero presentati nel locale per vendicare il pestaggio. Le prime verifiche affermerebbero che l'uomo colpito sia un incensurato. Le forze dell'ordine - immediatamente arrivate sul posto una volta ricevuta la segnalazione - sono risalite ai due aggressori che si sono dati alla fuga appena hanno visto l'arrivo dei militari: si tratta due italiani, di 30 e 40 anni, che sono stati ora fermati. I Carabinieri del nucleo investigativo stanno indagando per tentato omicidio - si legge su Adnkronos. Potranno svolgere un ruolo fondamentale sia le testimonianze da parte degli altri clienti presenti al momento della lite sia le eventuali immagini immortalate dalle videocamere di sicurezza del pub o di altri locali adiacenti. Il 50enne ferito sarà ascoltato quando si sarà ripreso: la sua versione dei fatti sarà importante. I militari dell'Arma hanno rinvenuto la pistola, che aveva la matricola abrasa.

Commenti