Roma, poliziotta picchiata: "Avevo il sangue dappertutto. Quel ghanese non si fermava.."

L’agente scelto si ritrova con il setto nasale rotto e vari ematomi, solo per aver difeso una madre e i suoi figli

Se l’è vista davvero brutta la poliziotta che a Roma è stata picchiata per aver difeso una madre e i suoi figli da un uomo in evidente stato di agitazione. Intervistata da Il Messaggero, Rosangela Marzo, 35 anni, agente scelto della Polizia di Stato, ha raccontato quanto avvenutole nella Capitale. Per aver protetto dei cittadini si ritrova adesso con il setto nasale rotto, diversi ematomi e uno zigomo gonfio.

La poliziotta continuerà a uscire per strada

La poliziotta non ha avuto un attimo di indecisione quando ha visto un uomo di 43 anni, Adam Hebib, ghanese pluripregiudicato con decreto di espulsione a carico, e adesso dietro le sbarre, aggredire una mamma con i suoi tre figli. Non ha avuto paura perché, come lei stessa ha tenuto a sottolineare, anche questo fa parte del suo lavoro. La delegata sindacale del Silp Cgil, che si trova da cinque anni in Polizia, dopo essere stata nell’esercito, e aver avuto anche un passato da soccorritrice, ha raccontato che fatti simili le erano già capitati altre volte e che non ci si può spaventare per questo. “Certo, un po' di shock c'è, non sto benissimo, devo fare un'operazione. Ma non cambierà niente, continuerò a uscire per strada” ha asserito la poliziotta, che ha quindi raccontato cosa è realmente accaduto.

“Siamo intervenute io e una mia collega del Commissariato Sant' Ippolito alle 11,30 del mattino, al Collatino. Diverse persone avevano chiesto aiuto per via di uno straniero che picchiava e urlava come un pazzo” e, dopo aver provato a fare ragionare l’uomo, cercando di convincerlo ad allontanarsi dagli altri passanti, la Marzo si è accorta della presenza di una madre molto spaventata, con tre bambini e un passeggino.

Un pugno in pieno volto: "Avevo sangue dappertutto"

Il ghanese era davanti a loro con la chiara intenzione di volerli aggredire e prendere a calci. A quel punto l’agente si è messa in mezzo facendo da scudo alla famigliola. Proprio in quel momento lo straniero le si è avventato contro sferrandole un pugno al viso e uno schiaffo. “È stato un dolore fortissimo, avevo sangue dappertutto. Ho cercato di non svenire. La mia collega è giovanissima e da poco in Polizia, da sola non poteva certo contrastare quell'uomo grande e grosso che non ragionava proprio. Sono dovuti arrivare altri cinque agenti per fermarlo” ha spiegato la donna che ha precisato di non aver mai pensato di tirare fuori la pistola. “Mai in una situazione così. Lui ha anche cercato di prendermela, ma l'ho bloccato. Il problema è che, davanti a una persona con disturbi psichici evidenti, usare qualsiasi tipo di arma può essere controproducente. Lo spray al peperoncino può agitarlo ancora di più, e poi, quando si usa bisogna fare una lunga relazione al ministero. La pistola si tira fuori solo se chi hai davanti ti minaccia con un'altra pistola, altrimenti mai”. Uno strumento che avrebbe magari aiutato, il taser, non è più in dotazione perché gli avvocati hanno dimostrato che può fare male a soggetti cardiopatici.

La poliziotta ha comunque fatto capire che chi entra in Polizia è preparato tramite dei corsi, adesso online a causa del Covid, a gestire tali situazioni. E l’esperienza sul campo è sicuramente il modo migliore per controllare certi soggetti pericolosi. Alla domanda se le donne rischiano più degli uomini, la 35enne è certa della sua pronta risposta: “Assolutamente no. È solo una questione psicologica. Non è tanto se prendi uno schiaffo o un pugno, ma come reagisci. Questo lavoro si fa per passione, non per lo stipendio che ti danno a fine mese. Io posso prendermi le cose peggiori, le aggressioni, i pericoli, ma so che se li prendo io li evito agli altri, e questo è il mio obiettivo principale”. Obiettivo che sembra avesse fin da piccola, quando voleva proteggere gli altri.

Quartieri difficili da controllare

Fortunatamente come donna non è mai stata discriminata sul lavoro e dove opera non vi è maschilismo: tutti sono trattati allo stesso modo. Da considerare anche che le zone di competenza del suo Commissariato, quello di Sant’Ippolito, non sono molto facili da controllare: “Si va dalla Tiburtina a Casal Bertone, Pietralata, Santa Maria del Soccorso. Non sono il Centro o i Parioli. Qui si fanno i conti con realtà più complicate”. Per fare il suo lavoro la Marzo non ha neanche dovuto rinunciare a nulla, suo marito è un militare dell’esercito ed entrambi sanno bene quali rischi corrono ogni giorno. Tutti gli agenti sono ben consci dei pericoli, tanto da salutarsi ogni mattina, in modo anche scaramantico, augurandosi di tornare. Alla poliziotta eroe sono arrivati gli elogi del viceministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, che ha ribadito ferma condanna per l’aggressione e ringraziato “ancora una volta le donne e gli uomini delle Forze dell'ordine per il quotidiano gravoso impegno sul territorio, anche in questi mesi segnati dall'emergenza sanitaria Covid-19, a tutela dell'ordine pubblico e della sicurezza dei cittadini”.

Segui già la pagina di Roma de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Santorredisantarosa

Gio, 04/02/2021 - 12:44

QUESTO E' IL SECONDO MIO INTERVENTO HA RICEVUTO UNA TELEFONATA O UNA VISITA PERSONALE DI BOLDRINI? HA MAI RICEVUTO UNA VISITA PERSONALE E VICINANZA DI LAMORGESE? HA MAI AVUTO VICINANZA DALLE DONNE DEL PD? I MEGAFONI DELLE CD FEMMINISTE DI SINISTRA? NO E MAI LI RICEVERA' ALLE PROSSIME ELEZIONI SI RICORDI DI LORO E DEI SUOI SUPERIORI. SII DURA.

Santorredisantarosa

Gio, 04/02/2021 - 12:45

HA RICEVUTO UNA TELEFONATA COME CAPO SUPREMO DELLE FORZE ARMATE E DI POLIZIA DA PARTE DI MATTARELLA? MIA LA RICEVERA'.

Bodrus

Gio, 04/02/2021 - 12:54

i poliziotti che vanno per strada e comunque in genere quell iche vogliono intervenire in queste situazioni , non potendo usare le armi quanto meno dovrebbero saper usare le mani ..

Enne58

Gio, 04/02/2021 - 13:12

Che cattivelle queste risorse, ma adesso le cure mediche sono a carico di Boldrini & Company, o sempre a carico nostro? Una parola di scuse o per lo meno di conforto per la povera agente la potrebbe dire, o forse non si rende nemmeno conto dei disastri procurati dalle sue posizioni

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Gio, 04/02/2021 - 13:35

Meno male che la poliziotta le ha prese... Se infatti si fosse difesa ed avesse picchiato il ghanese, pur per difesa, sarebbe stata subito processata come fascista omofoba e razzista. Si. Sarebbe bello ricordarlo nel 2023 alle elezioni...

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Gio, 04/02/2021 - 13:40

"quando si usa bisogna fare una lunga relazione al ministero. La pistola si tira fuori solo se chi hai davanti ti minaccia con un'altra pistola, altrimenti mai". FOLLIA burocratica. Peró con gli educati italiani, inflessibilità nel multare ed eseguire ridicoli dpcm contro il popolo. Tutto al contrario, come piace ai globals

lawless

Gio, 04/02/2021 - 13:53

trovo la lamorgese risibile. Esprime ferma condanna ah,ah,ah. Probabilmente questo individuio violento e fuori di zucca è uno di quelli che lei stessa ha benevolmente fatto entrare sul suolo italico.... Quando sbarcheranno quelli ancora sulle navi ne vedremo delle belle..... ma la lamorgese nel frattempo sembra che cambierà cadrega......

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 04/02/2021 - 13:55

Bodrus, ma che ca... corbellerie dici? Contro un energumeno scatenato di grosse dimensioni, cosa poteva fare la poliziotta? Nonostante la disparità di fisico è coraggiosamente intervenuta, e non è certo Bruce Lee. Se la polizia, invece,usa mezzi un pò più energici, tutto il sinistrume a gridare alla brutalità. Adesso tutti tacciono. Chissà se la Nannini l'avrà chiamata per le doverose scuse.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 04/02/2021 - 14:00

mia cara è il prezzo da pagare per una società su modello pd-5s

Abit

Gio, 04/02/2021 - 14:16

Da buttare fuori immediatamente questo "Ghanaian"

Mariottoilritorno

Gio, 04/02/2021 - 14:28

forse sono distratto ma questo genere di notizie mi pare di non notarle su altri giornali o sbaglio?

frabelli1

Gio, 04/02/2021 - 14:33

Un’altra fatica inutile della polizia? Ora arriverà il solito pm e con una qualsiasi scusa libererà il malvivente? Bisognerà intervenire contro questi om che sovvertono le leggi, le regole e che non rispettano la divisa ed il lavoro di polizia carabinieri e vigili urbani. Basta con questi fasulli che difendono i criminali - non italiani- magari accusando e giudicando in altro modo gli italiani.

RolfSteiner

Gio, 04/02/2021 - 14:41

I corsi on line per gestire queste situazioni? Ah gia', le palestre sono chiuse causa Covid e adesso vanno di moda gli psicologi...

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 04/02/2021 - 14:47

^(*@*)^ Un poliziotto Americano o Russo glielo avrebbero dato loro al ghanese lo spray al peperoncino che la poliziotta non aveva, il taser che la poliziotta non aveva , la pistola che la poliziotta non può usare ... in Italia le forze dell’ordine possono opporre tanta buona volontà, tanto spirito di sacrificio , nello specifico intravedo tanto spirito sindacalizzato troppo spesso però solamente utile per finire in ospedale

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 04/02/2021 - 14:51

poverinoooo..l'africano! crede di essere ancora al suo paesello dove la Donna viene dopo il cammello e la capra!!mahhh la ex presidenta non aveva detto che le loro tradizioni diventeranno anche vostre????

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 04/02/2021 - 14:53

Bodrus Gio, 04/02/2021 - 12:54, ma è matto ad incitare all'uso delle mani verso le "risorse"??? vuol far piangere la ex presidenta ed inviperire le nostre beneamate toghe??? XD

ST6

Gio, 04/02/2021 - 15:03

"Corsi online" per gestire situazioni con "una persona con disturbi psichici evidenti"? La risposta è purtroppo quanto accaduto allo stesso coraggioso agente. Così non va

ST6

Gio, 04/02/2021 - 15:06

navajo: se la poliziotta avesse seguito i corsi di difesa personale tenuti da una mia amica nella base NATO localo, avrebbe fronteggiato molto differentemente la situazione. Ecco cosa si sta dicendo.

ST6

Gio, 04/02/2021 - 15:08

Mariottoilritorno: io non vedo neanche le notizie delle altre aggressioni quotidiane in Italia con protagonisti tutti italiani, se è per quello. Si vede che ilGiornale è allergico agli italiani...

ST6

Gio, 04/02/2021 - 15:09

RolfSteiner: "I corsi on line per gestire queste situazioni?" Già. Ridicolo

alex_53

Gio, 04/02/2021 - 15:13

L'Africa ed i neri che ci abitano sono nati per essere colonizzati. Tutto ciò che hanno è ancora frutto dl periodo coloniale. D'altronde se in 2000 anni è l'unico continente ancora messo così ci sarà qualche motivo, non è questione di razzismo, ma di diversità delle persone, ci sono quelli capaci e quelli buoni a nulla.

Ritratto di LaleggendadelPiave

LaleggendadelPiave

Gio, 04/02/2021 - 15:24

Disarmo della polizia recita un striscione di sinistri sessantottini...

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 04/02/2021 - 15:26

Leggere certi articoli ti cascano le braccia: "ghanese pluripregiudicato con decreto di espulsione a carico"."davanti a una persona con disturbi psichici evidenti, usare qualsiasi tipo di arma può essere controproducente"."Lo spray al peperoncino può agitarlo ancora di più, e poi, quando si usa bisogna fare una lunga relazione al ministero". "La pistola si tira fuori solo se chi hai davanti ti minaccia con un'altra pistola, altrimenti mai" e, dulcis in fundo,"Il taser, non è più in dotazione perché gli avvocati hanno dimostrato che può fare male a soggetti cardiopatici".Insomma, quando ti capita sotto tiro una "risorsa" come questa e come altre migliaia che circolano indisturbate conviene girare la faccia dall'altra parte finché le cose non cambieranno, ossia finchè non si andrà finalmente a votare!

casela

Gio, 04/02/2021 - 15:27

Altro eroe per Boldrini e Lamorgese.

amedeov

Gio, 04/02/2021 - 15:33

Sarà sicuramente un malato mentale e sarà rilasciato con tante scuse. La boldrini si è inginocchiata?

marinaio

Gio, 04/02/2021 - 15:45

Suvvia, la poliziotta era della CGIL, ti pare che lei, con una povera e indifesa risorsa si mette a sparare o ad usare lo spray al peperoncino? Magari anche lei è fra quelle che vorrebbero mandare in galera Salvini perché troppo cattivo con le ONG. Meditate gente, meditate.

Ritratto di Lissa

Lissa

Gio, 04/02/2021 - 15:56

Mah, io avrei agito diversamente. Non è scritto da nessuna parte che una persona deve subire violenza senza poter reagire.

Ritratto di Bob184

Bob184

Gio, 04/02/2021 - 16:14

La signora Lamorgese dovrebbe vergognarsi di fare l'ipocrita. Visto che é nelle sue possibilità, perché non far si che gli indesiderati siano effettivamente espulsi dal territorio nazionale e dare istruzioni alle FF.PP di usare le armi in dotazione per la difesa personale.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 04/02/2021 - 16:42

Grazie sinistra. Peccato non esserci. Si saerbbe fermato subito.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 04/02/2021 - 17:16

^(*@*)^ Alla poliziotta è andata di lusso le hanno solo rotto il naso, contusioni multiple qua e là ma no ha estratto la pistola come dice la legge oltre al suffragio universale del sindacato cgil, non ha guardato in malo modo, in cagnesco la risorsa che ci pagherà la pensione, non ha proferito parole offensive/razziste sempre contro la risorsa che ci pagherà la pensione, insomma perfettamente in regola con le leggi vigenti ed i dettami del sindacato comunista, così facendo non incorrerà in pesanti sanzioni disciplinari ma avrà il plauso di tutto sinistrume, NASO ROTTO E CONTUSIONI MULTIPLE A PARTE

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 04/02/2021 - 17:43

ST&, ma non dire corbellerie. Hai visto troppi film di Walker Texas Ranger. Parli perché in certe situazioni e a fronteggiare certa gente non ci sei mai stato.

d'annunzianof

Gio, 04/02/2021 - 17:50

Spero che gl'Italiani se ne ricorderanno quando andranno al voto

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 04/02/2021 - 18:20

PRIMA PARTE ^(*@*)^ LO DICO DA ANNI ….Per la propria protezione e salvaguardia ogni poliziotto e carabiniere dovrà avere con se il kit a difesa di questo ANDAZZO PROGRESSISTA ITALICO che comprenderà : una guardia del corpo personale (viste le recenti aggressioni subite) ed un avvocato pronto a difendervi da denunce subite anche per cose PIÙ CHE BANALISSIME, la gazzella dei cc e polizia dovrà avere 6 posti, i due carabinieri o poliziotti di pattuglia,le due guardie del corpo ed i due avvocati difensori CONTINUA

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 04/02/2021 - 18:22

PARTE 2 ^(*@*)^ Il kit fornisce inoltre consigli utili, come evitare luoghi malfamati, non uscire dopo un certo orario di sera, fermare solo auto con a bordo pensionati,ragazze (meglio se carine), motociclisti (tranne harley davidson) ,non fermare macchinoni di lusso,a bordo potrebbe esserci qualche pezzo grosso che ve la potrebbero fare pagare, ma assolutamente non fermare auto con a bordo brutte facce da risorse e da galera potrebbero prendersela a male e reagire. Se il malvivente o la risorsa , protetti dalla legge e salvaguardati come il panda , la foca monaca ed il gallo cedrone reagisse voi dovreste rispondere incappando quasi certamente nella legge a voi molto sfavorevole cattoprogressistcompagncomunista finendo ,nel migliore dei casi,in un ginepraio di rompimento di cogl***i con interminabili processi che girandovi dall'altra parte evitereste all'istante....

carpa1

Gio, 04/02/2021 - 18:52

Queste botte, e questo è solo uno delle migliaia di casi, dovrebbero farle prendere al ministro dell'interno e a molti dei magistrati che lasciano circolare liberamente questi criminali, consegnano fogli di espulsione più inutili della carta igienica, non li espellono coattivamente dal paese... insomma, fanno di tutto per tenerli qui come se non ne avessimo già abbastanza dei nostri. Sai mai che se dovessero essere loro a prenderle potrebbe cambiare qualcosa! Usare l'arma in dotazione? Giammai, meglio portarla appresso inutilmente col rischio pure che te la sfilino e facciano secchi tre militi in un sol colpo come successo a Trieste.

Anonimo51

Gio, 04/02/2021 - 19:04

Per la miseria, e 'veramente vergognoso: non c'è stato un giornale di regime che abbia dato la notizia dell'aggressione alla poliziotta. Per loro fa parte del rischio, perché le forze dell'ordine sono pagate per questo. Inaudito.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/02/2021 - 19:48

Se fosse stato l'inverso, la poliziotta avrebbe dovuto sborsare centinaia di migliaia di euro di risarcimento. Chi sbarca deve essere garantito da chi li vuole far entrare, ma di tasca sua, di un bella somma per indennizzare chi riceve i danni da costoro. Forza sx iniziate a fare un fondo per le vittime, e vediamo se non vi passa la voglia di fare il controSalvini.

trasparente

Lun, 08/02/2021 - 15:09

A questo punto le armi della polizia e spray al peperoncino possono essere anche scariche, visto che servono solo per bellezza.