Sesso nell'auto di servizio, ma la radio è accesa: vigili nella bufera

I due vigili sono stati beccati per una sbadataggine ed è stata aperta un’inchiesta. Rischiano il licenziamento

A Roma due vigili sono finiti nei guai per avere fatto sesso nell’auto di servizio, una Fiat Tipo, durante un pattugliamento. I due si trovavano in forze ai colleghi della Cassia, di pattuglia al campo rom di Tor di Quinto.

Sesso nell'auto di servizio

Lei 40enne, lui qualche anno di più. Come riportato da Leggo, nessuno probabilmente si sarebbe accorto di nulla se la radio non fosse stata accesa. Sembra vi sia un audio registrato che non lascia dubbi su quanto stesse accadendo nella vettura. Il file è finito così sulla scrivania del comandante generale della polizia municipale di Roma, Stefano Napoli.

Secondo quanto ricostruito, il fatto sarebbe avvenuto una notte di qualche giorno fa, mentre i due vigili erano in forze ai colleghi del XV gruppo, in zona Cassia. Durante il pattugliamento al campo rom in via di Tor di Quinto, i due si sono lasciati andare a effusioni un po’ spinte. La donna ha circa 40 anni ed è figlia di una delle ex dirigenti del Corpo, mentre l’uomo ha qualche anno più di lei. Subito è scattato l’esposto al Comando. Una cosa tira l’altra e, dopo aver tolto la mascherina i due colleghi si sono tolti anche i vestiti, con il motore dell’auto spento. Peccato però che l’autoradio sia rimasta accesa e abbia trasmesso tutto agli altri colleghi in ascolto, i quali non hanno perso tempo a registrare tutto. E naturalmente in poche ore le prodezze dei due focosi amanti erano conosciute a tutti gli oltre 6mila agenti presenti a Roma.

I due focosi amanti rischiano il licenziamento

Ovviamente la cosa, se tanto ha divertito e ha creato ilarità negli altri vigili, che sembra non perdano tempo a scherzarci su, non è invece per nulla piaciuta ai piani alti. Anzi, sembra abbia creato un certo imbarazzo e nervosismo. “È un fatto gravissimo perché lede l’immagine di tutta la polizia locale. Insomma, usare l’auto di servizio così. Si potrebbe configurare persino il peculato” ha sottolineato un vigile romano. Alla fine, la registrazione dell’amplesso ha fatto il giro delle chat e il Comando della polizia municipale della Capitale ha avviato un procedimento disciplinare. A essere avvertito è stato anche il dipartimento del Personale del Campidoglio che sembra abbia subito convocato i protagonisti del fattaccio chiedendo spiegazioni a quanto udito. I due focosi amanti adesso rischiano la sospensione, o ancora peggio il licenziamento.

Intanto è stata aperta una indagine interna sui fatti, e i due agenti potrebbero vedersi contestare anche l'ipotesi di peculato, qualora venissero accertati i possibili illeciti. Gli agenti rischierebbero a quel punto sanzioni fino ad arrivare alla sospensione dall'incarico. Il Comando ha tenuto comunque a precisare che sono ancora in corso indagini al fine di appurare la veridicità dei fatti.

Segui già la pagina di Roma de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ulio1974

Lun, 23/11/2020 - 11:54

"La donna ha circa 40 anni ed è figlia di una delle ex dirigenti del Corpo". Non aggiungo altro.

Ritratto di diplomatico

diplomatico

Lun, 23/11/2020 - 12:04

Macchè licenziamento. Nella Roma dei disastrosi 5S e dell'inetta Raggi comportamenti del genere, cementati da secoli di menefreghismo e mancanza di etica, vengono "puniti" con qualche risatina alle spalle. Nulla di più.

ulio1974

Lun, 23/11/2020 - 12:10

il fatto più grave è che si siano tolti la mascherina.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 23/11/2020 - 12:23

A me scappa solo da ridere pensando alla figuraccia di xxxxx dei due. Però mi sovviene una domanda,da brivido: due poliziotti che non si accorgono della radio accesa mentre compiono atti libidinosi,che efficienza avrebbero in un pattugliamenti ordinario? Ci possiamo fidare ancora???

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 23/11/2020 - 12:25

C'è chi fa peggio nella Polizia Municipale della capitale, come far finta di essere malato durante le festività. Lasciateli in pace.

Savoiardo

Lun, 23/11/2020 - 12:25

Parrucconi! ! ! Fate l'amore non fate le multe ! ! !

caren

Lun, 23/11/2020 - 12:42

Ci sono tempi e modi giusti per fare i "birichini". Loro hanno scelto il modo peggiore.

Enne58

Lun, 23/11/2020 - 12:52

Ulio 1974: concordo, non c'è da aggiungere altro, basta pensare alla "coincidenza"

Fjr

Lun, 23/11/2020 - 13:00

TROVATEVI UN MOTEL!!!!!!Ma a spese vostre ecchecc..azzo

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 23/11/2020 - 13:33

e la multa per mancato distanziamento e probabile mancato uso della mascherina?????? XD

ilbelga

Lun, 23/11/2020 - 13:35

Ma dai su, siamo un po comprensibili. se hanno fatto sesso mica hanno ucciso qualcuno no e poi erano nella macchina di servizio, perciò sempre pronti ad intervenire in caso di bisogno. basta tirarsi su le braghe e la gonna e il gioco è fatto. se pensiamo a quanti approfittano della loro posizione per far i cavoli propri nella PA. io potrei fare qualche esempio ma mi astengo....

schiacciarayban

Lun, 23/11/2020 - 13:37

Pare che abbiano richiesto il cambiamento dell'auto di servizio, la fiat tipo è inadeguata.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 23/11/2020 - 13:43

Due fidanzatini,per un bacio,si sono beccati la multa. Se fossero andati "oltre"? Sarebbero stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico,no? Orbene,ci rendiamo conto che questi due esemplari hanno commesso un reato? Per giunta nel compimento del loro servizio di pattugliamento. La domanda è:possono continuare ad indossare la divisa?? Per me,NO!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 23/11/2020 - 14:24

Sicuramente sono dei nostri , solo così una cosa del genere si può spiegare.

Boxster65

Lun, 23/11/2020 - 14:24

Hanno provveduto a tenere "alto" il morale dei pizzardoni.

Ritratto di 0071

0071

Lun, 23/11/2020 - 14:28

Ore ed ore di duro lavoro.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 23/11/2020 - 14:46

Questi sono gli stessi , che se ti vedono da solo, in piazza , mascherina abbassata perche' telefoni, arrivano e ti danno 500 euro di multa. Vermi da licenziare subito , ma figurarsi , cane non mangia cane.E non dite che si puo' telefonare con la mascherina , non si capisce un tubo .

Santorredisantarosa

Lun, 23/11/2020 - 14:57

GIA' SUCCESSO IN UN AUTO DI SERVIZIO, MA ALLORA NON AVEVANO TERMINATO IL SERVIZIO, MA SI ERANO MESSI SOTTO UN PONTE E SONO STATI NOTATI DA ALTRO MEZZO DI ALTRA FORZA DELL'ORDINE. AL MOMENTO SI ERA PENSATO CHE ERANO STATI AGGREDITI, AMMAZZATI MENTRE QUANDO SONO STATI ILLUMINATI DALLA TORCIA DI SERVIZIO, ERANO TUTTO TRANNE VESTITI. E' SUCCESSO E' SUCCESSO.

paco51

Lun, 23/11/2020 - 16:04

non vedo il problema! almneo non rompono per la mascherina!

Savoiardo

Lun, 23/11/2020 - 16:07

Al massimo per recuperare infliggere due ore di permesso straordinario non non retribuito.In giro c' e' eccessiva invidia l

Dordolio

Lun, 23/11/2020 - 16:09

Come è finita l’altra volta Santorre? Della serie: “So’ ragazzi via...” o no?

ELZEVIRO47

Lun, 23/11/2020 - 16:18

Tutta colpa di Marconi.

maxxena

Lun, 23/11/2020 - 17:22

..non si può dire che non fossero "congiunti"......

lorenzovan

Lun, 23/11/2020 - 19:10

un altra prova ..se ne occorressero ancora di quanto il portare una divisa non cambi per niente la mentalita' di chi la porta...gli da solo una copertura maggiore ...rispetto ai normali cittadini

fuocoefiamme

Lun, 23/11/2020 - 19:19

0071@14.24 - Mitico

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 23/11/2020 - 19:23

Non erano sposati? Altrimenti i consorti correrebbero dall'avvocato per la separazione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 23/11/2020 - 19:46

Però non riescono a beccare uno spacciatore uno che sia uno. Incredibile.

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 24/11/2020 - 10:23

Ai fidanzatini che si baciavano una bella multa ciascuno da 400 euro. Poi loro si comportano così. Il licenziamento sarebbe il minimo.

DRAGONI

Mar, 24/11/2020 - 10:44

E POI DICONO CHE NON HANNO DA FARE NIENTE....OLTRE ALLE MULTE PER DIVIETO DI SOSTA.

Yossi0

Ven, 04/12/2020 - 19:04

anvedi ... ecco perché a roma i vigili non si vedono mai