«Se tutto va male divento famoso»: ridere (amaro) sui talent show in tv

In scena al teatro Roma della capitale fino al 23 ottobre la quarta commedia di Gabriele Pignotta, uno degli autori emergenti del teatro leggero italiano: 4 disoccupati si reinventano star in un «Full Monty» all'italiana. Con lui sul palco Fabio Avaro, Cristiana Vaccaro e Michela Andreozzi («Basilicata Coast to Coast»)

Nelle intenzioni del suo autore dovrebbe essere una sorta di «Full Monty» all'italiana. Anzi, alla romana. Perché Se tutto va male divento famoso, quarta commedia scritta e diretta da Gabriele Pignotta, in scena fino al 23 ottobre al Teatro Roma di via Umbertide 3, racconta di come un gruppo di giovani (ma nemmeno troppo) reagisca all'improvvisa disoccupazione con fantasia e un pizzico di incoscienza.
La trama è semplice: i dipendenti di una società finanziaria vengono licenziati in tronco. Scatoloni pieni di scartoffie e tanta disperazione. A quattro di loro (Jacopo, Micaela, Sara e Dario) viene un'idea bizzarra improbabile, imprevedibile: partecipare ad un talent show televisivo per aggiudicarsi il premio in denaro di un milione di euro. C'è solo un unico problema: non hanno nessun talento. Ma in fondo non è la carenza più grave in un sistema televisivo che spesso sembra premiare proprio la totale incapacità. E così i quattro con un'incredibile trovata diventeranno famosi e scorpriranno che il successo non è mai come immaginiamo.
Pignotta negli ultimi anni è diventato un caso nel panorama teatrale romano, grazie alla trilogia comica composta da Una Notte Bianca, Scusa sono in riunione ti posso richiamare? (record d'incassi 2009/10 al Teatro Manzoni di Roma)e Ti sposo ma non troppo, dal quale il produttore Marco Belardi, che ha già prodotto Immaturi, ricaverà un film. Opere che alla consueta forza comica e una certa dose di ironia affianca, con originalità e acutezza, l'analisi discreta e intelligente di temi sociali forti e attuali. Anche se poi è meglio non prendersi troppo sul serio: sempre di commedia si tratta.
Sul palco con lo stesso Pignotta e con il socio Fabio Avaro, con cui ha fondato la compagnia teatrale Comedy&Co, Cristiana Vaccaro e la partecipazione straordinaria di Michela Andreozzi, attrice e autrice a sua volta, che si divide tra la radio (Brave ragazze su Rai Radio Due), il cinema (è la miglie di Rocco Papaleo nell'ormai cult Basilicata Coast to Coast) e la tv (Distretto di Polizia). Il teatro Roma è in zona Santa Maria Ausiliatrice. Spettacoli dal martedi al venerdi ore 21, il sabato ore 17 e 21), la domenica ore 17,30. Lunedi riposo.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.