Serie A -5, per le romane ancora tanti dubbi

Cinque giorni al via del campionato e le due squadre romane si avvicinano a una stagione-lotteria con segnali quanto mai contraddittori. Da un lato infatti c’è un precampionato pieno di sorrisi, con Lazio e Roma che hanno fatto il massimo negli impegni ufficiali (Supercoppa vinta a Pechino dalla Lazio, turno preliminare di Europa League superato con impressionante sicurezza - e dieci gol totali - dalla Roma). Dall’altro ci sono due rose ancora palesemente incomplete, con il cartello di “lavori in corso“ ancora ben in vista davanti a Formello e Trigoria. La Lazio deve sostituire i tre dissidenti Ledesma, Pandev e De Silvestri, il primo solo dei quali appare ancora recuperabile e cerca un difensore, dopo la beffa-Lugano, e un centrocampista. Ma c’è anche la necessità di sfoltire una rosa decisamente sopradimensionata. La Roma vive da settimane un blocco quasi kafkiano, che alimenta le voci più incontrollate: servono di certo un attaccante di peso, un difensore centrale e un portiere di esperienza. Il campionato si avvicina e le incognite restano.

Commenti