Sessa, debutterà a Genova il C35 sport coupè

La nuova sport-coupé (10 metri) eredita non solo lo stile scolpito e le linee taglienti del «C68», considerato ormai modello di riferimento della nuova gamma yacht di Sessa Marine, ma anche tutte le caratteristiche che ne hanno decretato il successo

Sessa, debutterà a Genova
il C35 sport coupè

Sessa Marine rinnova il mito, anzi lo reinventa. Il «C35» uno dei più grandi successi della storia del cantiere della famiglia radice con oltre 500 esemplari venduti in 10 anni, sarà presentato in anteprima al Salone di Genova in una nuova veste: uno sport cruiser di nuova generazione che nasce sotto il segno della «modularità» in grado di sedurre gli intenditori. La nuova sport-coupé (10 metri) eredita non solo lo stile scolpito e le linee taglienti del «C68», considerato ormai modello di riferimento della nuova gamma yacht di Sessa Marine, ma anche tutte le caratteristiche che ne hanno decretato il successo: comfort in navigazione, performance sportive, luminosità, spazio e trasparenze, originalità e qualità dei materiali utilizzati. «Il progetto Nuovo C35 Sport-coupé - afferma Riccardo Radice, vice-presidente di Sessa Marine - più di tutti gli altri, è stato particolarmente eccitante in tutto il suo sviluppo: non si trattava solamente di disegnare una nuova barca, ma di ricreare il successore del più grande best-seller di Sessa degli ultimi 10 anni. La sfida? Innovare mantenendo inalterati i fattori critici del successo della precedente versione di questo sport cruiser mito. Un patrimonio per il nostro brand». Il «Nuovo C35 Sport-coupé» nasce all’insegna della modularità che consente di avere due cabine, una a prua e una a poppa, spaziose e dotate di accessi indipendenti sia alla cucina sia al bagno.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti