Sicilia, è allarme incendi le fiamme in tutta l'isola In manette un piromane

È ancora emergenza incendi in Sicilia: sale a 14 il numero dei roghi divampati nell’isola. Le fiamme hanno distrutto decine di ettari di macchia mediterranea e boschiva, nessun pericolo invece per abitazioni e persone

Sicilia, è allarme incendi 
le fiamme in tutta l'isola 
In manette un piromane

Palermo - È ancora emergenza incendi in Sicilia: sale a 14 il numero dei roghi divampati nell’isola. Le fiamme hanno distrutto decine di ettari di macchia mediterranea e boschiva, nessun pericolo invece per abitazioni e persone. Una decina di mezzi aerei, tra elicotteri e canadair, è intervenuta in diverse parti della regione In fumo sono andati diversi ettari di terreno da Nicosia, nell’ennese, a Geraci Siculo, Monreale e Carini nel palermitano. Focolai anche ad Eraclea Minoa, Casteltermini e Caltabellotta in provincia di Agrigento, e Linguaglossa, Monticelli Randazzo, Ponte Primo Sole, in provincia di Catania. Le fiamme hanno interessato anche le zone di Pizzo Maulazzo e Casalvecchio nel messinese. A Bruca, in provincia di Caltanissetta, e Montagna Grande, in provincia di Trapani, sono ancora in azione mezzi aerei della forestale.

Fermato piromane: aveva 19 accendini I militari della Stazione Carabinieri di Grisì hanno denunciato in stato di libertà per il reato di incendio, C.G. 31enne di Camporeale. I Carabinieri, durante la notte, hanno notato che l’uomo, a bordo di un’autovettura, si aggirava nelle vicinanze di alcuni focolai di incendi di sterpaglie appiccati lungo la S.P. 30 Grisì-Camporeale. Immediatamente bloccato, l’uomo è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare, a seguito della quale è stato trovato in possesso di 19 accendini sottoposti a sequestro  

Commenti