"Fazio ti rompe i co...": il dietro le quinte della Littizzetto

Francesco Paolantoni si presenta alla trasmissione di Fazio con una giacca viola, colore che Fabio Fazio non apprezza per scaramanzia. L'attore costretto a cambiare indumento per andare in diretta

"Fazio ti rompe i co...": il dietro le quinte della Littizzetto

Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio. Nel mondo dello spettacolo, si sa, ci sono scaramanzie sulle quali certi artisti non transigono. Perché, nel dubbio, è meglio non sfidare la sorte prima di andare in scena. Tra i volti del piccolo schermo attenti alle tradizionali superstizioni da palcoscenico, a quanto pare, c’è anche Fabio Fazio. Il conduttore, infatti, assecondando un'abitudine tipica del mondo teatrale, non gradirebbe che nelle dirette delle sue trasmissioni si indossino abiti di colore viola. Ebbene, proprio ieri la consuetudine ha originato un curioso siparietto nel dietro le quinte di Che tempo che fa, dove l'attore Francesco Paolantoni si era presentato con una giacca precisamente viola. Il dettaglio non è sfuggito a Luciana Littizzetto.

Come si vede in un video pubblicato sui social dalla stessa trasmissione Rai, negli attimi precedenti all'ingresso in scena dell'ospite, la comica torinese lo ha ironicamente rimproverato. "Con quella giacchetta viola, guarda che poi Fazio ti rompe i coglioni…", ha fatto notare Luciana, alludendo alla scaramanzia del conduttore. E Paolantoni, convintissimo: "Non è viola, è glicine! Adesso vado là e litigo con Fabio, perché non è viola". L'attore campano, però, ha dovuto fare i conti con le regole di chi in quel momento lo ospitava: in scena, infatti, è apparso con una giacca diversa e di colore blu. Una curiosa sostituzione in corsa della quale, durante la diretta, si è fatta menzione.

Durante la conversazione in studio, il ballerino Stefano De Martino – che dietro le quinte aveva assistito alla scena – ha scherzato così con Paolantoni: "Questa giacca ti sta un po' stretta…". Poi ha spiegato: "C’è stato un piccolo disguido. Noi rispettiamo tutte le scaramanzie, soprattutto quelle classiche. Sappiamo tutti che in teatro, nel cinema e in tv il viola non va. E lui era venuto proprio con una giacca viola!". Tra le risatine dei presenti, e mentre Paolantoni tentava ancora simpaticamente di giustificarsi, Fazio ha ironizzato: "Non essendo attore, lui non ha le regole dello spettacolo...".

Ma la scaramanzia di Fazio non è una novità. Nei mesi scorsi Evelina Christillin, membro del consiglio della Fifa ma anche presidente del Museo Egizio di Torino, ospite alla trasmissione Tiki Taka di Italia1 aveva rivelato: "Da quando sono diventata presidente del Museo Egizio, Fabio Fazio non mi invita più da nessuna parte, non vuole neanche parlarne. È un grande mio amico dei tempi che furono, pensa veramente che gli egizi portino male". In passato, come ricordato da Tvblog, lo stesso conduttore aveva confidato di rispettare scrupolosamente alcuni riti prima di ogni diretta: "Percorro sempre la stessa strada dai camerini allo studio, in scena devono entrare prima le signore, mi faccio microfonare sempre nello stesso identico posto e guai a nominare i colori innominabili".

Commenti