Carlo Conti: "Sanremo 2020? Lascio che le cose arrivino"

Carlo Conti non esclude la possibilità di tornare al timone del Festival di Sanremo nel 2020 e conferma che non approderà a Mediaset: "E' fanta tv"

Pronto per tornare su Rai 1 con La Corrida, Carlo Conti non esclude a priori la possibilità di tornare al timone del Festival di Sanremo nel 2020.

Direttore artistico e conduttore di tre edizioni di grande successo della kermesse musicale, Conti si è detto propenso ad un ritorno all’Ariston sottolineando che, al momento, non vi è stato alcun contatto in merito con l’azienda. “Ho fatto 3 Festival – ha detto in una intervista al Corriere della sera - . Uno più forte dell’altro con un crescendo di ascolti e di soddisfazioni musicali. Non ho la frenesia di volerlo rifare, lascio che le cose arrivino”.

Carlo Conti, che è una delle punte di diamante della Rai, ha spiegato: “Per fare Sanremo devi sentire tutta l’azienda che punta su di te. La questione non è tanto la conduzione quanto la direzione artistica, che vuol dire organizzare tutto: scegliere le canzoni, il regolamento, gli ospiti – ha aggiunto, spostando l’attenzione su un altro particolare della sua carriera - . Ma ora la priorità è il contratto che scade a giugno”.

E, proprio a tal proposito, Carlo Conti ha smentito qualunque ipotesi che lo vorrebbe vedere a Mediaset: “È fanta tv – ha chiarito - . Ho già sentito da parte di questa nuova dirigenza a tutti i livelli una grande stima nei miei confronti, per questo sono convinto che sarà abbastanza facile rinnovare e proseguire questo matrimonio che va avanti dal 1985”.

E, infatti, lui in Rai ha avuto grandissime soddisfazioni, "sia come conduttore sia come autore per Ora o mai più e L’eredità" e, oggi, l’unica cosa che pare gli manchi nel curriculum potrebbe essere "una rubrica di pesca all’interno di Linea Blu": "Così potrei raccontare il mio amore per il mare, per il sole e per la pesca – ha scherzato, ammettendo di non essere un pescatore provetto - . La mia rubrica direbbe che si può anche non prendere niente ma è bello stare a contatto con la natura".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.