Charlize Theron: "Nel mio ultimo film ho odiato dire che Babbo Natale è bianco"

L'attrice sudafricana e madre adottiva di due bambini afroamericani ha trovato difficile e imbarazzante dover pronunciare nel suo ultimo film una battuta sul fatto che Babbo Natale è bianco

Charlize Theron potrebbe avere una nuova nomination all'Oscar per "Bombshell", in cui interpreta la giornalista di Fox News, Megyn Kelly, ma il ruolo a cui tiene di più è quello di madre dei piccoli August e Jackson con cui in questo periodo dell’anno incontra sempre qualche "difficoltà" quando si trova a dover spiegare loro che Babbo Natale è bianco. Nel suo ultimo film, come riporta Movie Player, al di là della drammaticità della storia, la battuta che ha trovato più difficile pronunciare è stata: "Babbo Natale per me è solo bianco", quando lei nella realtà ha adottato due bambini afroamericani, August e Jackson.

La battuta in “Bombshell” pare abbia messo a dura prova Charlize Theron, perché detta con tono razzista dal personaggio che interpreta nel film. Da anni negli Usa è in corso un dibattito sulla possibilità che il simbolo del Natale per i bambini possa avere la pelle nera o anche di qualsiasi altro colore, non per forza bianca, trattandosi di un personaggio di fantasia.

Charlize Theron è di origine sudafricana, un Paese che, nonostante la fine dell'apartheid, ancora non ha raggiunto un equilibrio sociale tra bianchi e neri e per di più è madre di due bambini afroamericani. Così per lei dire quella battuta è stata un’esperienza, come ha tenuto a sottolineare, "decisamente imbarazzante", e poco conta, come si legge sui social, dove la frase dell’attrice non è passata inosservata, "ricordare alla signora che Babbo Natale è la rappresentazione pagana di un santo di origini turche, San Nicola, patrono tra l'altro della città di Bari" e probabilmente di "carnagione bianca o olivastra, anche se è la seconda a prevalere nelle immagini sacre. E solo qui ci sarebbe da discutere su quale pelle scegliere per rappresentare il santo...".

Ma, come scrivono in molti "Babbo Natale vive in Lapponia, la regione più a nord della Finlandia, dove gli abitanti, persino la minoranza Sami, hanno la pelle bianca". Infine, per togliere ogni patema d’animo al cuore di mamma della Theron che soffre nel dire che Babbo Natale è 'bianco' c’è chi le consiglia di guardare con pù attenzione una sua illustre collega: "Fattene una ragione, in Lapponia sono come Renée Zellweger, figlia di una infermiera Sami". Basterà l'immagine di Bridget Jones a convincere la Theron a non trovare "imbarazzante" e razzista la tradizione che vuole che Babbo Natale sia bianco?

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti

agosvac

Gio, 05/12/2019 - 17:56

Mi sembra una cosa abbastanza stupida. Babbo Natale è un simbolo dei regali di Natale che i genitori fanno ai bambini. Pertanto non ha né può avere nazionalità o etnia, ovvero colore della pelle. E' bianco per i bianchi, nero per i neri, giallo per i gialli e così via.

AjejeBrazow

Gio, 05/12/2019 - 18:02

Infatti notoriamente gli africani vengono dal polo nord.Questi si sono bevuti il cervello a forza di idiozie col politicamente corretto.

Jon

Gio, 05/12/2019 - 18:07

BABBO NATALE e' un simbolo del Nord Europa..Mai arrivato con la slitta in Congo..!! Fra un po'anche Topolino sara' nero, per dare un contentino agli schiavi sfruttati..!!

polonio210

Gio, 05/12/2019 - 19:00

Se la gentilissima Signora Theron si sente decisamente imbarazzata a pronunciare quella frase nel film,lo dovrebbe anche essere a chiamare i "non colored" bianchi.Perchè uno è razzista se dice "nxxxi" e non lo è se dice "bianchi"?Di conseguenza potrei iniziare a denunciare tutti coloro che mi chiamano "bianco",in quanto lo ritengo offensivo e razzista ma di un razzismo che rasenta il nazismo,anche perchè molti usano il termine "bianco"in senso dispregiativo.

detto-fra-noi

Gio, 05/12/2019 - 19:21

un ordinario caso di lavaggio del cervello

DIAPASON

Gio, 05/12/2019 - 19:24

qualcuno dovrà pur saperlo che la theron ha fatto un film, lei ha gettato l'amo adesso si è assicurata la visione di tutti i salottieri sardine comprese. well done theron

wrights

Gio, 05/12/2019 - 19:30

Santa Klaus, o Babbo Natale non sono altro che è lo storpiamento USA e nord Europeo di SAN NICOLA di Bari, che però non era barese ma di origini turche. Quindi difficilmente di colore nero ed anche giallo, nonché improbabile pellerossa. Sempre che il tutto si possa dire senza offendere i marziani di colore verde.

Uoll

Gio, 05/12/2019 - 21:03

Charlize per me è solo bianca

Djrsl

Gio, 05/12/2019 - 22:29

"un santo di origini turche, San Nicola"???? Complimenti! Greco!

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Ven, 06/12/2019 - 01:41

Te ne farai una ragione. Peccato, bella ma altra insopportabile buonista pelosa fasulla...

Arnyarny

Ven, 06/12/2019 - 06:02

Perché di che colore era? Diversamente bianco?

Ritratto di scappato

scappato

Ven, 06/12/2019 - 08:11

Perderei i sonno, se non avessi visto dei Babbi Natale giapponesi a Tokyo, o thailandesi a Bangkok. Anzi, in Thailandia ci sono pure le "Santarelle", Babbi Natale in versione femminile.

smiley1081

Ven, 06/12/2019 - 10:03

UH? Da quando San Nicola di Bari e' un personaggio di fantasia?

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Ven, 06/12/2019 - 10:26

La signora Theron può tranquillamente ripulirsi la coscienza donando tutti i proventi del film a una comunità africana, altrimenti è solo ipocrisia.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Ven, 06/12/2019 - 10:33

Babbo Natale, nella figura che conosciamo oggi, è stato inventato per una pubblicità della CocaCola sulla base di leggende cristiane nordiche basate su un vescovo di Myra, città dell'Asia minore parte dell'impero romano, attuale Turchia; per quanto possa valere potrebbe aver avuto l'aspetto di un attuale turco. Il problema non sta nelle razze o nei colori ma nelle filosofie e nella volontà di lavorare.

Giorgio Colomba

Ven, 06/12/2019 - 12:39

Con quella bocca può dire ciò che vuole, ma non ne abusi.