Clarissa Marchese è diventata mamma

L’ex tronista di "Uomini e Donne" ha dato alla luce la sua prima figlia, Arya, e sui social ha dedicato alla piccola parole d’amore

Clarissa Marchese e Federico Gregucci sono diventati genitori. In tempi in cui si sente solo parlare di malattie e morti, la notizia di una nascita non può che rincuorare. La coppia, formatasi negli studi televisivi di "Uomini e Donne", ha festeggiato l’arrivo della loro primogenita, pubblicando sui rispettivi profili social una tenera fotografia. Arya è nata nella tarda mattinata dell’11 marzo presso l’ospedale cittadino di Miami, in Florida, dove Clarissa Marchese e il suo compagno vivono ormai da oltre un anno.

Miss Italia 2014 ha affidato ai social un dolce messaggio di benvenuto per la sua bambina, pubblicando anche la prima foto della mano della piccola stretta tra quelle di mamma e papà: "Benvenuta al mondo amore nostro. Che la vita possa realizzare ogni tuo desiderio Arya". Le notizie che il parto fosse imminente erano iniziate a circolare nella notte tra il 10 e l'11 marzo. Federico Gregucci aveva pubblicato nelle sue storie di Instagram alcuni video dove annunciava il ricovero di Clarissa Marchese all'ospedale, pubblicando uno scatto dell'ex miss con la flebo al braccio. Poche ore dopo l'annuncio del papà: "Finalmente questo giorno è arrivato! Noi tre per sempre...". Il modello, che a Miami fa il preparatore atletico, ha rassicurato fan e follower sulle buone condizioni di mamma e figlia. Poi ha scelto di far un regalo ai tanti seguaci, condividendo un audio dei vagiti della piccola Arya.

L'annuncio della gravidanza di Clarissa era stato dato sui social dalla coppia, una delle più amate e seguite del programma di intrattenimento pomeridiano di Maria De Filippi. A settembre dello scorso anno, Clarissa Marchese e Federico avevano annunciato di essere in attesa del loro primo figlio, a cinque mesi esatti dalla celebrazione delle loro nozze. La modella di origini siciliane sin da subito ha fatto sapere di voler partorire negli Stati Uniti, dove abita da oltre un anno, ma di voler tornare in Italia quando prima per consentire ai nonni di abbracciare la loro nipotina. Il desiderio della coppia, vista l'emergenza sanitaria in atto non solo in Italia ma anche nel resto del mondo, dovrà però essere rimandato a tempi migliori.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.