Colonia, Timperi: "Panella l'ha fatta fuori dal vaso"

Il conduttore di Unomattina in famiglia si dissocia nuovamente dalle dichiarazioni di Carlo Panella che hanno irritato i siciliani

Colonia, Timperi: "Panella l'ha fatta fuori dal vaso"

"L'ha fatta fuori dal vaso". Tiberio Timperi, conduttore del programma Unomattina in famiglia, raggiunto telefonicamente da ilgiornale.it, commenta così le dichiarazioni rilasciate nella puntata di ieri dal giornalista e saggista Carlo Panella che hanno scatenato una seria polemica.

In una discussione sul tema, a cui partecipava anche la palermitana Giulia Bongiorno, Panella aveva dichiarato:"Dietro Colonia c'è la dinamica del branco, un gruppo di maschi ubriachi, testosterone, che fanno le porcate che facevano i maschi in Sicilia e che forse fanno ancora in Sicilia. Ci sono delle foto clamorose della Sicilia, la foto degli anni '50 la bedda (bella) ragazza che passa e tutti i galletti...". Questa frase ha mandato su tutte le furie il movimento dei "Siciliani liberi", fondato da Massimo Costa, che ha accusato Timperi di non essersi scusato pubblicamente con tutti i siciliani ma lui smentisce.

"Carlo Panella ha dato una sua discutibilissima opinone che non condivido assolutamente", dice Timperi spiegando, però che non ama "fare polemica davanti agli ospiti e non posso far altro che farlo notare ma non è vero che non mi sono dissociato". "L'ho fatto subito e ho chiesto scusa anche in un secondo momento, prima dello spazio di Gianni Ippoliti", spiega Timperi che dice di essersi sentito in imbarazzo, lui che non è siciliano ma che ogni estate passa le vacanze a Catania. "Non si possono associare i siciliani a quanto accaduto a Colonia", conclude il conduttore.

Commenti