Cultura e Spettacoli

"Sono disponibile, ma...". Vasco ammonisce i fan troppo invadenti

Il rocker di Zocca pubblica sui social un "chiarimento" destinato ai suoi ammiratori e in particolare a quelli che lo raggiungono fin sotto casa. "Io mi adeguo e sono gentile. Faccio il possibile, ma..."

"Sono disponibile, ma...". Vasco ammonisce i fan troppo invadenti

Disponibile sì, ma non sempre a disposizione. Il Komandante manda un messaggio ai naviganti, ovvero ai tanti fan che ogni giorno - soprattutto d'estate - lo raggiungono fin sotto casa per chiedergli un autografo, una stretta di mano, un selfie. Una situazione che ogni tanto sembra mettere in difficoltà lo stesso Vasco Rossi, abituato certo al contatto ravvicinato con i propri ammiratori ma costretto anche a doversi "organizzare" di fronte a un fenomeno così impegnativo da gestire. Perché la "vita spericolata" va bene, ma fino a un certo punto.

A volte anche le rockstar hanno bisogno di spazi privati e Vasco lo ha fatto capire in un post pubblicato sui social nelle scorse ore. "D'estate sotto casa mia è sempre festa… La gente viene per vedermi, per un autografo, una foto, per trasmettermi l'entusiasmo, la passione. Molti si chiedono se a me fa piacere o no. Io mi adeguo! Mi adatto", ha scritto il cantante di Zocca, lasciando intendere di essere egli stesso travolto da tutta quell'energia a volte difficile da frenare. Reduce da un partecipatissimo tour negli stadi, rinviato per mesi a causa della pandemia legata al Covid, l'artista aveva già fatto il pieno di pubblico in quell'occasione; una cosa però è intrattenere i fan dal palco, un'altra è doverli assecondare anche all'ingresso di casa propria. Anche in piena estate.

"Mi adatto. Tutto qua. Mi organizzo… Tratto con loro certi orari e certi modi e faccio il possibile per accontentarne la maggior parte. Qualcuno dice che sono umile… Ma umile non è una parola adatta a me. Diciamo che sono gentile e disponibile", ha aggiunto il rocker, sempre in riferimento al "pellegrinaggio" dei fan sotto la sua abitazione. Poi la considerazione finale: "Questo però non significa che io sia 'a disposizione'. Chi capisce questa differenza ha capito tutto. Della vita e anche di me...".

A margine di quel post, Vasco ha pubblicato alcune foto che lo ritraggono proprio attorniano dai suoi fan. E poi ha aggiunto un emblematico hashtag: "#chiarimenti". Nei commenti, molti suoi supporter lo hanno sostenuto anche in questa precisazione. "Leggo tra le righe che chiedi giustamente un po'di privacy e di rispetto…ma la voglia di vedere Vasco a volte è più forte del buon senso! Sii sempre così gentile, sei il mito indiscusso di tutti i tempi ", ha scritto ad esempio una sua fan.

Commenti