"Ecco chi è davvero Fedez". Cosa spunta dalle lettere...

Che cosa ci può dire la firma di Fedez, uomo di tanto successo nel mondo della musica rap? Ecco il profilo della sua personalità

"Ecco chi è davvero Fedez". Cosa spunta dalle lettere...

Che cosa ci può dire la firma di Fedez, (qui la grafia) uomo di tanto successo nel mondo della musica rap? Dall’analisi della firma emerge una originalità che lo rende protagonista non tanto per le sue qualità cognitive, bensì per l’arroganza e la capacità di gestire tale protagonismo con arguzia e persino un po’ di lungimiranza che lo può portare lontano almeno come successo immediato nel mondo dei media dove sembra bastare assai poco per raggiungere guadagni considerevoli. L’aggrovigliamento delle lettere, quasi a rendere ardua la lettura delle stesse, indica la voglia di emergere come recupero di una paternità mal subita e che deve aver lasciato un vuoto affettivo ed economico importante, oltre ad una povertà culturale e d’istruzione. Per converso, si nota in lui una forza temperamentale che gli ha permesso di essere propositivo nel mondo della musica. I gesti orizzontali marcati e prolungati mettono in luce un’aggressività verbale e una voglia di cavalcare il successo sia per mantenersi a livelli elevati, sia come compensazione del vuoto interiore.

È persona che non va posta in secondo piano se si vogliono evitare reazioni non del tutto composte, frutto di un’irritazione interiore che potrebbe dar luogo a sfoghi improvvisi e inaspettati. Non a caso la scelta della compagna di vita è caduta su un soggetto che non offusca la sua immagine, ma piuttosto lo aiuta e lo stimola a mantenere elevata l’immagine di entrambi. Anche le scelte di prodigalità a favore di cause umanitarie rientra, anche se assolutamente positiva, nelle strategie per mantenere luminosa l’immagine costruita. Anche la cura del corpo, con tatuaggi esagerati peraltro assai diffusi nel mondo dello spettacolo e dello sport, è sempre indicatore di un narcisismo oramai diffuso in una società che definirei “liquefatta”. Non si può negare l’originalità del suo vissuto musicale, ma è certo che egli può infondere nei giovani sogni e speranza illusorie di facile successo.

Commenti

Grazie per il tuo commento