Elisa Isoardi: "Non sono schiava della mia immagine"

Elisa Isoardi, in attesa di tornare al timone de La prova del cuoco a settembre, svela i suoi segreti di bellezza

Elisa Isoardi si gode il meritato riposo dopo una stagione impegnativa al timone de La prova del cuoco. Archiviata definitivamente la storia con Matteo Salvini e il breve flirt con il produttore Alessandro di Paolo, la conduttrice di Raiuno ha scelto il litorale laziale per le sue vacanze da single. Nonostante abbia ammesso di aver preso 5 Kg, la Isoardi è apparsa in splendida forma superando a pieni voti la prova costume.

In un'intervista rilasciata al settimanale Nuovo Tv, Elisa Isoardi ha svelato i suoi segreti di bellezza: sport e alimentazione. La conduttrice de La prova del cuoco ha praticato sport a livello agonistico: "Mio fratello maggiore correva in bici a livello juniores; così io sono passata dalla bici con le rotelle direttamente a quella da corsa. Quanto mi sono allenata! E ancora tengo la mia bicicletta da corsa come una reliquia. Adoro toccarla, mi riporta a un tempo che ho molto amato"..

Elisa Isoardi ricorda con nostalgia il periodo in cui correva a livello agonistico e tutta la famiglia si svegliava presto e faceva colazione con lei che alle 5 del mattino mangiava la pasta per avere una buona scorta di energia per la corsa. La presentatrice spiega perché ha dovuto smettere a un certo punto: "Mi sono sfracellata: ho un taglio sotto il mento piuttosto profondo. Ma ho corso per cinque anni, mica pochi. Poi ho optato per la pallavolo e il nuoto"..

Oltre allo sport che le ha insegnato il rigore e la disciplina, Elisa Isoardi sta molto attenta a quel che mangia: sceglie l'integrale, segue la territorialità e la stagionalità. Ma che rapporto ha con lo specchio? "Lui sta là e io sto qua - chiude -. Non sono schiava della mia immagine: mi tengo in forma mangiando sano e camminando tanto con il cane al parco".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.