Fanny Neguesha: dopo Balotelli "mai più con un calciatore"

Al debutto musicale col nuovo singolo "Number One", l'ex - pentita - di Balotelli si racconta ad un quotidiano di Bruxelles: "Essere Wags? Degradante"

Fanny Neguesha: dopo Balotelli "mai più con un calciatore"

"In un primo momento mi piaceva essere la ragazza di un calciatore famoso, ma con il tempo ho scoperto che questa relazione mi ha portato solo svantaggi": chi l'avrebbe mai detto che Fanny Neguesha si sarebbe pentita della relazione che l'ha resa famosa? La storia con Mario Balotelli, durata circa un anno e mezzo, l'avrà anche portata a comparire sulle copertine dei tabloid di tutto il mondo, ma a detta di Neguesha, non ne è valsa la pena: "Non ho mai voluto essere 'la donna di': già il termine "wags" - mogli e fidanzate di sportivi famosi, ndr - è un qualcosa di degradante. E poi, è davvero difficile portare avanti una carriera artistica con questa etichetta".

Sì, perché dopo la partecipazione a L'isola dei Famosi, Fanny si è lanciata nella carriera musicale con il singolo "Number One" - come racconta al quotidiano di Bruxelles "La Dernière Heure": "Questa canzone è un invito al mio futuro uomo: fammi sentire importante. Le ragazze della mia età vorrebbero incontrare uomini in grado di metterle al centro della loro vita. Invece, i maschi sono troppo occupati a stare con gli amici, a giocare con la playstation o a fare altro". Si tratta di un evidente riferimento alla relazione con Balotelli, di cui rivela: "Quando veniva a casa mia o dai miei genitori, non era una persona normale, ma una star del calcio. A lui non piaceva che i media s’interessassero a me. È stato sempre tutto molto complicato".

Fanny, che vanta 680mila followers su Instagram, è intenzionata a liberarsi dell'appellativo di "donna di" a tutti i costi. Nel mentre, promette che "non uscirò mai più con un calciatore, per il mio bene e quello della mia carriera".

Commenti