Fedez imputato per lesioni per la rissa col vicino

A più di tre anni di distanza dai fatti, Fedez è stato imputato per lesioni a causa di una rissa con un vicino di casa avvenuta il 12 marzo 2016. Testimone il cantanteFabio Rovazzi, ai tempi grande amico del rapper

Non sembra essere un momento sereno questo per Fedez. È notizia di queste ore la sua imputazione per lesioni a causa di una lite condominiale avvenuta lo scorso 12 marzo 2016. A più di tre anni di distanza, il giudice di pace ha deciso di avviare il procedimento contro il cantante.

A sporgere denuncia contro il cantante era stato proprio il vicino di casa, che stando a quanto riportano le cronache dell'epoca avrebbe citofonato a casa del cantante alle 6 del mattino a causa del volume eccessivo della musica. Prima una discussione e poi l'alterco, che è degenerato con tanto di pugni in faccia. Una vera e propria rissa da saloon, che ha avuto ripercussioni anche su Fedez. Il cantante fu trasportato all'ospedale San Paolo per controllare un trauma alla mandibola con prognosi di 15 giorni mentre il vicino di casa, un 41enne, venne portato all'ospedale San Carlo, dove i medici hanno certificato un lieve trauma cranico e una prognosi di 10 giorni.

Al momento della rissa, all'interno dell'appartamento di Fedez erano presenti circa 10 persone e tra loro c'era anche il cantante Fabio Rovazzi, al tempo amico fraterno del rapper. Fabio Rovazzi, il 21 novembre scorso, è stato infatti chiamato a testimoniare come persona informata sui fatti e ha dato una versione opposta rispetto a quella fornita dall'accusante. Stando a quanto riferito dal cantante di “Andiamo a comandare”, pare che a sferrare il primo pugno sia stato proprio il vicino di casa e che, di conseguenza, Fedez si sia difeso dall'aggressione. A quel punto Rovazzi ricorda di essere andato a sedersi sul divano, da dove avrebbe poi chiamato l'ambulanza per soccorrere il suo amico Fedez ma anche il vicino di casa.

I fan storici di Fedez hanno un nitido di ricordo di questa vicenda, anche perché il cantante volle aggiornare i suoi seguaci sui social con un video appena dimesso dall'ospedale. Quello non fu l'unico episodio spiacevole che in quel periodo vide protagonista Fedez, perché qualche mese prima il cantante fu coinvolto in un parapiglia all'interno di nota discoteca di Milano ma anche in quel caso, per fortuna, non ci furono gravi conseguenze. Da allora sembra che tutto sia cambiato, tanto che il rapper non è più salito agli onori delle cronache per fatti come questo. Da quando ha il suo fianco Chiara Ferragni, conosciuta circa un anno dopo la lite col vicino ma, soprattutto, da quando è padre di Leone, la vita di Fedez è completamente cambiata. Il procedimento per l'imputazione per lesioni risalenti al 12 marzo 2016 andrà avanti in attesa delle prossime udienze.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Una-mattina-mi-...

Gio, 28/11/2019 - 22:15

EVIDENTEMENTE FEDEZ E' SORDO COME UNA CAMPANA. SOLIDARIETA' AL VICINO: IMMAGINO COSA HA PASSATO CON UNO SCOPPIATO DI FIANCO

Ritratto di italiota

italiota

Ven, 29/11/2019 - 10:11

ecco il classico esempio di modello socio-culturale che tutti i giovani italiani dovrebbero seguire, per un futuro migliore nel nostro paese