Cultura e Spettacoli

La furia di Giovanni Conversano contro Serena Enardu: "Malata di visibilità"

In collegamento con Pomeriggio Cinque, Giovanni Conversano spara a zero contro Serena Enardu e si propone per un confronto al Gf Vip con Pago

La furia di Giovanni Conversano contro Serena Enardu: "Malata di visibilità"

Lo scontro a distanza tra Giovanni Conversano e Serena Enardu prosegue in seguito alla decisione della ex tronista di avere un confronto con Pago al Grande Fratello Vip 4.

L’annuncio della presenza della Enardu nella Casa ha scatenato la reazione social di Conversano che, senza menzionarla, ha postato una Instagram story che non ha lasciato dubbi sul destinatario. “Comunque vada sarà un ‘su...cesso’”, ha commentato lui durante la prima puntata del Gf Vip e le sue parole non sono passate inosservate. Barbara d’Urso, quindi, ha deciso di ospitarlo nell’appuntamento di ieri, 9 gennaio, di Pomeriggio Cinque per continuare ad indagare sui motivi dell'astio che Giovanni continua a nutrire nei confronti di Serena dopo molti anni dal loro addio.

Quando ho scritto ieri sera questo messaggio, era un in bocca al lupo, era un incoraggiamento, al ce..o ci andiamo tutti, poi i social enfatizzano tutto – si è giustificato lui, spiegando perché non riesce proprio a dimenticare i vecchi rancori - .Lei mi ha definito in passato come un mostro[...] ma si sta rivelando agli occhi di tutti quello che è sempre stata. Ho faticato a ripulire la mia immagine, lei mi aveva dipinto come una persona che l’aveva tradita, ma non l’ho fatto”.

Se la rabbia nei confronti della Enardu, quindi, prosegue, Giovanni Conversano si è detto solidale nei confronti di Pago e ha lanciato una sorta di appello ad Alfonso Signorini affinchè gli permetta di avere un confronto con il cantante. “Vorrei parlare con lui, che ora è in un tritacarne perché è innamorato e lei si ripropone ora al Gf invece che a casa, dopo 7 mesi che sono passati da Temptation Island Vip – ha tuonato lui - . Questa donna è malata di visibilità”.

Certo che Serena non abbia più alcun interesse nei confronti di Pago ma sia alla spasmodica ricerca di attenzione da parte dei media, Conversano ha concluso il suo intervento a Pomeriggio Cinque facendo riferimento ad un episodio del passato che confermerebbe la sua tesi. “Quando voleva comunicarmi di avermi lasciato, l’ha comunicato a una giornalista – ha aggiunto - . Io non l’ho saputo da lei, mi ha chiamato una giornalista. Lei per anni ha parlato male di me. Ha detto che io dovevo venire dalla d’Urso per pagare i pannolini al bambino”.

Commenti