Grande fratello, arriva la coppia trans: lei era un lui, lui era una lei

Ovviamente, hanno deciso di partecipare per ribadire al pubblico che "una persona transgender è una persona normale"

Grande fratello, arriva la coppia trans: lei era un lui, lui era una lei

Va bene che al Grande Fratello possa accadere di tutto. Va bene che, anche in tv, si stia cercando di sdoganare alcune tematiche. Va bene che ci sia un trans con un passato da prete. Ma stasera la situazione sconfina nello strambo a tutti i costi. Infatti, ha fatto il suo ingresso nella casa più spiata della tv, la coppia formata da Arianna Ghiglieri e Marco Angioni, di Cagliari. Consulente finanziario di 36 anni lei, cuoco di 25 anni lui, sposati da un mese. Entrambi hanno cambiato sesso: lei era un uomo e lui una donna. Ovviamente, hanno deciso di partecipare al reality per ribadire al pubblico che "una persona transgender è una persona normale". Come se ci fosse ancora bisogno di spiegazioni.

Insomma, ci sono tre transessuali nella casa del Grande Fratello. Ma non saranno troppi? Se si tratta di un reality show (prodotto che pretende di avvicinarsi al massimo alla vita reale) perché si decide di far entrare tre concorrenti trans? Non é una cosa comune trovarsi ad una cena, ad un evento, in una sala d'attesa, in compagnia di un trans ex prete e due trans che dopo il cambio di sesso hanno deciso di sposarsi. Allora perché "sbatterli" in prima serata come se fossero trofei di modernità da esibire (in modo sciocco e anche indelicato)?

La risposta c'è. Ed é sempre la stessa: gli ascolti. Da tirare su, ad ogni costo.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti