Sul set di Innamorato Pazzo nacque l'amore clandestino tra Adriano Celentano e Ornella Muti

Innamorato Pazzo è il film che vede come protagonisti Adriano Celentano e Ornella Muti, alle prese con una storia d'amore. Una passione che ha abbandonato lo schermo e si è trasferita nella vita vera

Innamorato Pazzo è la pellicola firmata da Castellano e Pipolo che vede come protagonisti assoluti Adriano Celentano e Ornella Muti. Il film - che andrà in onda questa sera alle 22.55 sul canale Cine34 - è uscito in sala per le feste di Natale del 1981 e rappresenta quasi una risposta italiana al Vacanze Romane che vedeva protagonisti Audrey Hepburn e Gregory Peck.

Innamorato Pazzo, la trama

Proprio come la già citata Audrey Hepburn, Cristina (Ornella Muti) è una principessa che, in visita a Roma, decide di fuggire alle sue responsabilità - in primis un matrimonio combinato per salvare la sua famiglia dalla bancarotta - e fare una passeggiata nella Città Eterna. Qui incontra Barnaba (Celentano), un autista di autobus che subisce un immediato colpo di fulmine verso la principessa. I due, insieme, vivranno mille avventure tra le strade della città capitolina, incontrando personaggi di ogni tipo e lasciandosi sedurre dalla bellezza della capitale.

Ma ben presto arriverà il momento per Cristina di tornare alla sua vita e alle sue responsabilità, consapevole di non poter sposare un umile autista di autobus. Ma Barnaba è così innamorato che, grazie ad una forte determinazione, cercherà e sfrutterà ogni mezzo per poter essere lo sposo della sua amata.

L'amore clandestino tra Adriano Celentano e Ornella Muti sul set di Innamorato Pazzo

La chimica tra i due protagonisti di Innamorato Pazzo era tale che non ci volle molto prima che nell'ambiente e sulle pagine dei quotidiani cominciassero a emergere insinuazioni secondo le quali i due attori non erano semplici amici. Sembrava, infatti, che sul set fosse scoppiata la proverbiale scintilla. All'epoca Adriano Celentano era già sposato con Claudia Mori, mentre Ornella Muti era impegnata con Andrea Facchinetti, che avrebbe poi sposato l'anno successivo. È chiaro dunque che la notizia di una liason sentimentale tra i due non solo avrebbe portato allo scandalo, ma avrebbe fatto anche scoppiare due coppie.

Quando il film uscì in sala e i giornali continuarono a sospettare una relazione adultera tra Adriano Celentano e Ornella Muti, i due furono sempre molto determinati a sminuire queste voci, a smentirle, parlando solo della loro profonda amicizia. Finché il gossip finì nel dimenticatoio, dove sarebbe stato destinato a rimanere. Tuttavia, come racconta Movieplayer, la verità sulla relazione nata sul set di Innamorato Pazzo tornò a far parlare di sé quando Adriano Celentano confermò l'adulterio nel corso di una causa intentata contro il giornale Panorama, reo di averlo descritto in maniera estremamente negativa.

Sempre come riporta Movieplayer, Adriano Celentano, parlando del suo matrimonio con Claudia Mori, disse: "La crisi coincise a causa di un rapporto con Ornella Muti, ci fu una storia, i fotografi ci inseguivano dappertutto". L'ammissione da parte di Celentano riempì le pagine dei giornali, e poco tempo dopo, su Visto, Ornella Muti disse la sua. L'attrice, infatti, affermò: "Io non so quello che posso dire di Adriano e ho paura di ciò che vorrei dire davvero, però dopo anni di rispettoso silenzio in omaggio alle ragioni dei figli, delle mogli e dei mariti, visto che l'embargo è caduto, lo dirò. A margine di un processo, di botto e senza alcun preavviso, Adriano ha confessato ai giornalisti di avere avuto una storia d'amore con me. Era vero, ma sono rimasta colpita. Se aveva proprio intenzione di rivelarlo e necessità di liberarsi del segreto, sarei stata felice di saperlo in anticipo. Però gli uomini sono fatti così. Se ne fregano".

Sempre nello stesso periodo, Ornella Muti dichiarò a Il Messaggero, che Adriano Celentano era stato la sua unica infedeltà e rincarò la dose su come fosse stata sorpresa dalla confessione inaspettata del suo collega di Innamorato Pazzo. Disse: "Adriano ha rivelato quell’episodio dopo tanti anni, senza nemmeno avvertirmi. Beh, io non l’avrei fatto”.

Segui già la pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.