"Irina Shayk se n'è andata di casa". Lei e Bradley si sono lasciati?

Le voci che vogliono che la coppia sia in crisi girano dal mese di febbraio, quando l'attore si è esibito insieme a Lady Gaga in un duetto appassionato durante gli Oscar 2019. La pop star potrebbe avere delle responsabilità nella separazione della coppia

Le voci sull’ipotetica crisi coniugale tra Bradley Cooper e Irina Shayk sono sempre più pressanti. L’ultimo gossip vorrebbe che la modella abbia fatto le valigie e sia andata via dalla villa di Bradley a Pacific Palisades, vicino a Santa Monica in California. La notizia è stata riportata da diversi tabloid inglesi, come il Daily Mail e il The Sun.

Sembrerebbe essere una separazione a lungo termine, visto che Irina avrebbe portato con sé la figlioletta Lea De Seine, di due anni. “Ha deciso di tornare a vivere per conto suo, dato che le cose con il compagno non vanno bene da mesi”, ha scritto il Daily Mail. Solo qualche giorno prima, il 5 giugno, Bradley Cooper era stato visto lasciare l’abitazione di un amico molto presto, segno che non avesse dormito a casa sua. Oltretutto pare fosse “accigliato”.

Irina Shayk e l’attore stanno insieme dal 2015 e fin da subito le malelingue hanno iniziato a cospirare contro il loro amore. L’invidia fa brutti scherzi, e questa coppia di bellissimi ha dovuto combattere i pettegolezzi per anni, soprattutto dopo l’uscita di A star is born. La complicità tra Bradley Cooper e Lady Gaga, evidente già nel film, è esplosa durante il loro duetto alla premiazione degli Oscar 2019. “I fan hanno visto quello che volevamo che vedessero”, hanno sempre sostenuto i due artisti, attribuendo il loro feeling a una sola questione professionale.

A prescindere dal fatto che il flirt tra Bradley Cooper e Lady Gaga possa o non possa essere vero, ci sono delle buone probabilità che tutto questo chiacchiericcio abbia minato la serenità della coppia. Irina Shayk potrebbe aver messo in discussione la fiducia nei confronti del compagno ed ecco i risultati.

Per ora, sembrerebbe più giusto parlare di una pausa di riflessione, un momento per pensare a cosa sia meglio per la piccola Lea. Allo stesso tempo la solitudine fa emergere la nostalgia e, se c’è amore, riaccende la passione. Ma questa è solo una delle possibilità.