Così la Bazzani ha perso la vista: "Colluttazione con un clandestino"

In rete è trapelato lo sfogo choc di Viviana Bazzani: l'ex naufraga ha rivelato di aver perso la vista, a causa di una colluttazione avuta con un clandestino

Un'ex concorrente de L'isola dei famosi fa parlare di sé, per aver rivelato il suo dramma. Si tratta di Viviana Bazzani. L'ex naufraga aveva partecipato alla quinta edizione del reality honduregno, condotta da Simona Ventura, su Rai 2. E di recente ha trovato il coraggio di raccontarsi a cuore aperto, confidando in particolare di aver perso la vista all'occhio sinistro. Questo è ciò che emerge su Dagospia, che ha divulgato il comunicato-stampa delle dichiarazioni choc che la stessa ha rilasciato.

"Ricordo come se fosse ieri quella tragica e fredda notte d’inverno, a Pescara, di fine anni '90 -si legge tra le parole spese dall'ex isolana, su un drammatico retroscena - che mi ha rovinato la vita perdendo per sempre e completamente la vista, in seguito ad una colluttazione con un migrante albanese clandestino... ero con la volante per i controlli”. Lo scontro, su cui ha fatto luce la vittima, avveniva prima che Viviana partecipasse a L'Isola nel 2007, quando cioé lavorava ancora come agente di polizia. E lo sconcertante sfogo della Bazzani non finisce qui.

“Perdonare questo giovane delinquente no- aggiunge nel doloroso comunicato, per poi affrontare il tema della crisi migratoria degli ultimi anni-. Ma comprenderlo sì, perché il problema immigrazione fuori controllo c’è sempre stata, negli anni '90 con gli sbarchi dall’Albania ed oggi con gli sbarchi in sud Italia dall’Africa. Ma su questo fenomeno ho le mie idee molto chiare e decise…”.

I ricordi di Viviana Bazzani

In vista della sua partecipazione al gioco dei famosi, la cui messa in onda era a suo tempo prevista su Rai 2, dell'allora concorrente veniva riportato che fosse una casalinga e donna molto sportiva. Laureata in sociologia, Viviana custodiva un grande sogno nel cassetto. Che era quello di diventare un'inviata televisiva. Su di sé, dichiarava di volere prendere parte al gioco de L'Isola Dei Famosi per avere una "rivalsa", nei confronti delle persone che l'avessero ostacolata nella sua vita. Ma, alla quinta settimana del gioco avviato in Honduras, perdeva prima contro Debora Caprioglio e poi sull'ultima spiaggia contro Manuela Villa.

Per un periodo durato 6 anni, la Bazzani aveva fatto parte della scorta del giudice Giovanni Falcone, che è rimasto vittima della mafia nella strage di Capaci risalente al maggio 1992. “Noi agenti di scorta - ricorda, infine, Viviana- non avevano un vero e proprio rapporto con Falcone, ma ricorderò sempre la sua gentilezza, umanità e quella calda carezza che mi ha dato, che non dimenticherò mai“.

Segui già la pagina di gossip de Il giornale.it, su Facebook?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 21/12/2019 - 19:22

Signora Viviana ... ci sono siciliani di serie A e serie B, loro hanno il catalogo a sezioni di specialità per definire la specie Homo Sapiens. Falcone e il suo gruppo (team), di cui Lei sa per esperienza professionale, ha dimostrato il valore di persone che hanno il senso civile del rispetto delle Leggi ... purtroppo gli ominicchi non sanno tenere a bada gli istinti primordiali. Ossequi.

baronemanfredri...

Dom, 22/12/2019 - 11:42

COME GODONO I COMUNISTI E TUTTI I PRETI CATTOCOMUNISTI DIRANNO CHE VUOI AVERE GIUSTIZIA? VUOI AVERE RAGIONE? TE LA SEI CERCATA TU E COLPA TUA. RICORDATI DI SPUTARE IN FACCIA A TUTTI I GIORNALISTI DI SINISTRA DELLA TELEVISIONE PUBBLICA E PRIVATA, ANCHE QUANDO VERI TUTTI I POLITICI DAL PIU' IMPORTANTE AL PIU' CxxxxxxE.