Cultura e Spettacoli

Paola Ferrari punge (ancora) Diletta Leotta: "Non è una giornalista sportiva"

Nuova bordata di Paola Ferrari nei confronti di Diletta Leotta, paragonata a Belen piuttosto che alle più note gironaliste sportive della nostra televisione

Paola Ferrari punge (ancora) Diletta Leotta: "Non è una giornalista sportiva"

Quella tra Paola Ferrari e Diletta Leotta non è una vera e propria guerra, è piuttosto una sfida che a volte si combatte in punta di fioretto e altre con ampie sciabolate. Stavolta la moglie di Marco De Benedetti ha scelto la seconda ipotesi e dalle pagine del settimanale Chi ha colpito la sua giovane collega.

La storica conduttrice sportiva Rai si appresta a tornare al timone della sua Domenica Sportiva, il programma Rai che l'ha vista protagonista per l'ultima volta nel 2014. Da allora la bionda pasionaria del pallone ha lottato per tornare al suo posto ma nel frattempo si è fatta largo Diletta Leotta, giovanissima giornalista sportiva particolarmente apprezzata dagli uomini. In questi anni non è sparita dalla scena sportiva della televisione italiana, anzi, ma il ritorno alla Domenica Sportiva ha il sapore di un ritorno a casa dopo un lungo esilio.

Nell'intervista pubblicata sul settimanale Chi, Paola Ferrari spende qualche parola anche sulle sue colleghe, le altre giornaliste sportive che hanno conquistato un posto al sole nel cuore degli italiani. La moglie di Marco De Benedetti non ha che parole di stima per Ilaria D'Amico: “Mi piace molto, ha uno stile unico ed è molto preparata, ha grande fascino ed è stata coraggiosa a fidanzarsi con Buffon sapendo che questa cosa non l’avrebbe aiutata.

Più critico il suo commento su Simona Ventura, che quest'anno avrà uno spazio tutto suo nella domenica mattina mattina di Rai2 per parlare di calcio: “Dovrei vedere il suo programma: sicuramente lei è la più brava conduttrice che ci sia per alcuni programmi, ma devo vedere come affronterà questa sfida. Di certo sarà divertente, ma non riesco a capire la connessione fra “Temptation Island Vip”, che ha condotto lo scorso anno, e un programma sul calcio.” In realtà, per svariati anni la bionda conduttrice di Pinerolo ha condotto con successo Quelli che il calcio sull'omonima rete, quindi probabilmente di sport se ne intende.

Il giudizio più tranchant da parte di Paola Ferrari non poteva che essere per Diletta Leotta, con la quale già in passato ci sono stati screzi: “Non parlo di donne che non sono giornaliste sportive. Rischio di vederla a Sanremo e spero che non accada. La Leotta mi piace, è brava, simpatica, divertente, ha proprietà di linguaggio e buca il video al di là delle forme, ha tutte le carte in regola ma secondo me non vuole diventare la nuova Ilaria D’Amico: la svolta che ha avuto mi sembra la avvicini a Belen più che a Monica Vanali o Anna Billò.” Replicherà la giovanissima conduttrice, quest'anno al centro del gossip per il flirt bollente con il pugile Scarcina?

Commenti