Cultura e Spettacoli

Preoccupazione per Ludovica Valli: "Sei anoressica"

L'ex tronista di Uomini e Donne è stata bombardata di messaggi dai suoi fan. Gli utenti temono per la sua salute

Preoccupazione per Ludovica Valli: "Sei anoressica"

Ludovica Valli è sempre stata bellissima sia prima che dopo che durante Uomini e Donne. La sua esperienza nel programma di Maria De Filippi, però, non è stata molto fortunata. Dopo aver scelto Fabio Ferrara, infatti, i due sono andati a Temptation Island e proprio lì hanno capito di non essere troppo compatibili. Da qui la separazione e l'inizio di due vite diverse.

Così Ludovica Valli ha iniziato ad usare sempre di più i social. Ha iniziato a confidarsi con i suoi fan e a confrontarsi. Proprio così ha raccontato - per la gioia del suo pubblico - di aver trovato un nuovo amore dopo anni di "solitudine". E fin qui tutto bene, se non fosse per un particolare. Gli utenti sono seriamente preoccupati per lei. Il motivo? Il suo eccessivo dimagrimento.

Dopo Uomini e Donne, infatti, Ludovica ha perso parecchi chili. E su un fisico che è sempre stato piuttosto snello, questo dimagrimento si nota eccome. Inizialmente, i suoi fan pensavano che la Valli si stesse soltando "asciugando" e tonificando. Nelle ultime settimane, invece, è salita la preoccupazione. "Ludovica, sei sempre più magra. Non fare come Valentina che poi è finita in una clinica", scrive un utente. Il riferimento va a Valentina Dallari che dopo la sua esperienza a Uomini e Donne ha sofferto disturbi alimentari. E un altro aggiunge: "Sei anoressica. Il tuo viso rispecchia sofferenza. Sei troppo magra".

Ma dopo giorni di critiche e attacchi, Ludovica ha voluto tranquillizzare tutti: "Chi mi vive tutti i giorni sa che mangio abbastanza. Chiedete pure al mio fidanzato che mi vive ogni giorno. Mangio quanto lui, con la differenza che lui è alto un metro e novanta". La situazione, quindi, sembrerebbe essere sotto controllo. Ce lo auguriamo. Tanto.

selfie girl #VL

Un post condiviso da Ludovica Valli (@valliludovica) in data:

Commenti