Il Principe Carlo sta trattando per aiutare suo figlio Harry?

Secondo alcune fonti autorevoli di Palazzo il Principe del Galles ha già perdonato il suo figlio minore e starebbe facendo di tutto per aiutarlo in sede di trattative con la Regina. A rischio il titolo e l'appannaggio

Il Principe Carlo sta trattando per aiutare suo figlio Harry?

Cuore di papà. Pare che il Principe Carlo in queste ore decisive per il futuro dei Sussex stia facendo tutto il possibile per aiutare suo figlio Harry a ottenere dalla Regina Elisabetta II l’exit strategy migliore per lui e sua moglie Meghan. A dispetto delle voci delle prime ore che davano un Carlo furioso con il figlio per essere stato avvisato dell’annuncio-bomba solo dieci minuti prima della sua pubblicazione, un insider reale del Daily Mirror rivela: "Il Principe del Galles è molto preoccupato per suo figlio, sua nuora e il suo nuovo nipotino e cerca di fare tutto ciò che è in suo potere per proteggere Harry, dato che è alla guida del team di reali e consiglieri della Corona che sta cercando di disinnescare la bomba della fuoriuscita dei Sussex dalla Royal Family”.

Alla fine la monarchia inglese si piegherà alle richieste dei due giovani ribelli? È ancora presto per dirlo, ma da Palazzo arrivano voci di compromessi e trattative che il Principe Carlo sta cercando di portare in porto, per il bene sia del figlio che della monarchia inglese. Carlo sapeva da tempo del progetto del figlio di fare un passo indietro dai suoi doveri reali. Come anche il Principe William, anche lui seduto al tavolo delle trattative. Secondo quanto riferito al tabloid dalla sua fonte, il Principe Carlo è particolarmente legato a Meghan Markle che accompagnò lui stesso all’altare il giorno delle nozze con Harry nel maggio 2018.

"Il Principe di Galles considera la giovane coppia progressista come una delle maggiori risorse della monarchia nel suo tentativo di modernizzarsi come istituzione e ha molta paura che Harry e Meghan siano estromessi dalla Royal Family. Per lui sarebbe una vera tragedia", ha detto al Mirror una fonte senior di Buckingham Palace. E ha aggiunto: "Carlo ha implorato tutti di lavorare insieme per riportare la coppia all'ovile prima che sia troppo tardi. Si rende conto del suo potenziale e dei benefici, in termini di popolarità, che Harry e Meghan possono regalare alla monarchia inglese in tutto il mondo".

Inoltre, nonostante sia rimasto "ferito" dall'annuncio a sorpresa del figlio, la relazione tra lui e Harry è "incredibilmente forte, forse migliore che mai", ha concluso l’insider, contraddicendo così le voci che parlavano di un Carlo furioso e pronto a tagliare tutti i fondi al figlio.

È lui infatti a gestire gli appannaggi dei reali e, da quel che sembra nelle ultime ore, non sembra intenzionato a tagliare i fondi a Harry, "anche se – fa notare il Daily Mail - si tratta di una posizione impopolare presso i sudditi inglesi che non intendono più mantenere con le loro tasse chi ha deciso di non voler avere più alcuna responsabilità e dovere di reale per poter invece sfruttare commercialmente il suo titolo nobiliare, Sussex, come fosse un qualsiasi marchio. Un atteggiamento, a detta dei più, decisamente irrispettoso, se non volgare. Di certo, non consono a un Principe del Regno Unito".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti