Sorrentino e Tornatore, testa a testa ai Nastri d'Argento Nove candidature ciascuno

Sorrentino e Tornatore, testa a testa ai Nastri d'Argento  Nove candidature ciascuno

Testa a testa tra Paolo Sorrentino con La grande bellezza e Giuseppe Tornatore con La migliore offerta (ben nove candidature ciascuno) ai Nastri d'Argento 2013, che hanno inaugurato la stagione dei Premi cinematografici con una serata dedicata al cinema italiano nel prestigioso foyer del Museo MAXXI di Roma. Tra i cinque titoli più candidati al premio per il «regista del miglior film» anche Bella addormentata di Marco Bellocchio e Viva la libertà di Roberto Andò. E in segno di forte apertura al cinema più giovane, un vero outsider come Claudio Giovannesi è candidato tra i «grandi» con la sua opera seconda Alì ha gli occhi azzurri. Tra i più candidati dell'anno anche Miele di Valeria Golino, opera prima accolta con grande successo anche a Cannes e Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi (sei nomination ciascuno), autentica sorpresa anche negli incassi di questa stagione particolarmente difficile per il cinema in sala, sempre più penalizzato dall'arrivo del web e della possibilità di «prelevare» i film online addirittura prima della loro pubblicazione ufficiale. Il 6 luglio al Teatro Antico di Taormina saranno annunciati i vincitori.

Commenti