Spice Girls, è polemica con Victoria Beckham

Ospite in tv, Mel B ha parlato del trionfale "Reunion Tour" delle Spice Girls. Grande assente Victoria Beckham che non si è mai presentata, nemmeno a salutarle tra il pubblico, a nessuna delle tappe

Spice Girls, è polemica con Victoria Beckham

Mel B delle Spice Girls in una intervista in tv a “Good Morning Britain” si è detta "dispiaciuta che Victoria Beckham non abbia mai trovato il tempo di fare un salto almeno per salutarci durante il tour. Sarebbe stato bello vederla l’ultima sera a Londra, non dico sul palco, ma almeno tra il pubblico".
Intercettando il malumore dei fan che si aspettavano che Posh Spice facesse, come promesso, una apparizione a Londra, con marito e figli, per seguire il concerto finale di Wembley, Mel B ha detto di non conoscere i motivi per cui la Beckham sembra quasi voler prendere le distanze dalla band di cui un tempo faceva parte.

Vi sembro una che conosce il motivo? Avrà le sue ragioni, ma io sinceramente non le conosco. Mi dispiace per questa storia. Noi della band ci sosteniamo a vicenda, in tutto ciò che facciamo. Che sia un matrimonio o uno show. Comunque siamo tutte adulte e non ci resta che rispettare questa sua scelta”, ha detto la cantante in diretta tv.

I fan sui social sono meno accomodanti e non perdonano a Victoria Beckham soprattutto il fatto di aver promesso di presenziare al gran finale a Wembley pur sapendo già da mesi invece di dover essere in Spagna, a Siviglia, al matrimonio di Sergio Ramos. “Sei solo una snob, non saresti niente senza le Spice” le scrivono gli hater sui social, delusi dalla sua assenza. E la accusano di “guadagnare sulle spalle della fatica delle altre” dopo aver scoperto che incasserà presto un assegno di almeno 30mila sterline senza aver mosso un dito.

Come scrive il “Sun”, "da abile donna d’affari lascia che le Spice facciano tutti gli show che vogliono e gestiscano i social come credono purché le versino i diritti di copyright sull’immagine. 'Posh Spice' è infatti un brand che vale almeno 350 milioni di sterline. In più da conteggiare ci sono i diritti d’autore condivisi sul brand “Spice Girls” e, naturalmente, sulle canzoni". Una bella somma che le permette di campare di rendita e probabilmente di non farsi viva nemmeno al prossimo “Reunion Tour” che si terrà in Australia il prossimo febbraio 2020, come confermatio da Mel B a "Good Morning Britain" questa mattina.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti