Atleta vince l'oro ad Abu Dhabi ma la cerimonia lo boicotta

Il judoka, dopo che gli organizzatori non hanno alzato la bandiera né suonato il suo inno, non si è fatto mancare il suo momento di patriottismo

Atleta vince l'oro ad Abu Dhabi ma la cerimonia lo boicotta

Ha vinto l'oro al torneo di judo ad Abu Dhabi, ma la cerimonia l'ha boicottato. Il campione di judo israeliano Tal Flicker ha deciso allora di cantarsi l'inno da solo dopo essersi imposto fino a 66 kg. Il judoka, dopo che gli organizzatori non hanno alzato la bandiera nè suonato il suo inno, non si è fatto così mancare il suo momento di patriottismo.

Tra l' Emirato e Israele, anche se non ci sono ancora relazioni diplomatiche, c'è comunque un buon rapporto. La decisione delle autorità di Abu Dhabi, come riporta La Stampa, sarebbe dovuta infatti a ragioni di sicurezza. Non è la prima che succede, ma è sicuramente la prima volta che un atleta si "ribella" a questo tipo di divieto.

L'allenatore di Flicker ha dichiarato che "di essere molto contento di essere qua, con o senza bandiera". "Per noi è importante dimostrare a tutti che è impossibile fermare lo Stato di Israele". L'oro del campione arriva dopo il bronzo ai campionai mondiali di Budapest della scorsa estate.

Commenti