Milan, bomba di mercato: "Se non rinnova col Madrid va a Milano"

Il duttile giocatore spagnolo sarebbe l'ideale per un Milan che ha ambizioni di tornare grande in Italia e in Europa. Maldini e Massara sono a lavoro per ritoccare la rosa rossonera

Milan, bomba di mercato: "Se non rinnova col Madrid va a Milano"

Il Milan non sa ancora se giocherà la Champions o l'Europa League ma i dirigenti Paolo Maldini e Ricky Massara stanno già lavorando sottotraccia per ritoccare la rosa rossonera. Dopo aver rinnovato il contratto di Zlatan Ibrahimovic ci saranno da dirimere tre questioni spinose: i rinnovi di Hakan Calhanoglu e soprattutto Gianluigi Donnarumma e la situazione relativa ad Alessio Romagnoli che è stato declassato da capitano a soldato semplice. In queste ore, però, in Spagna si sta parlando con insistenza di un acquisto a parametro zero da parte del Milan: il duttile Lucas Vazquez.

Acquisto di qualità

Secondo quanto riporta AS, se il giocatore non dovesse rinnovare con il Real Madrid andrà quasi sicuramente al Milan. Il 29enne di Curtis ha da poco rifiutato un'offerta da parte dei cugini dell'Atletico Madrid e prima di dire ancora sì ai blancos vuole guardarsi attorno per capire se ci sono margini per provare una nuova esperienza in un campionato diverso dalla Liga. Il giocatore è cresciuto nelle giovanili del Real ed ha sempre militato tra le merengues tranne nella stagione 2014-2015 quando vestì la maglia dell'Espanyol

Un parametro zero che fa gola a tante in Spagna e in Europa dato che anche il Napoli ci ha fatto un pensierino. Il Milan avrebbe già presentato un'offerta all'entourage dle giocatore a cui non dispiacerebbe vestirsi di rossonero. Secondo AS, però, il futuro di Vazquez sarebbe legato a doppio filo a quello di Sergio Ramos: i due hanno infatti un rapporto molto solido e se dovesse rinnovaer il suo contratto con il Real molto probabilmente lo farà anche Vazquez. Il Milan si augura con tutte le forze che non sia così in modo da poter inserire nella rosa un tassello di assoluta qualità e duttilità.

Mercato difficile

Il Milan deve sperare di centrare i primi quattro posti perché il mercato ruota attorno alla qualificazione alla prossima edizione della Champions League. In difesa bisognerà capire se riscattare dal Chelsea pe 28 milioni di euro Fikayo Tomori, mentre Dalot, Brahim Diaz e Meité non dovrebbero essere riscattati. In avanti anche Mandzukic, che non si è mai visto, rischia di salutare la compagnia. 20 giorni di fuoco che faranno capire di più sul futuro del Diavolo che si augura di poter ritornare dopo sette anni nel suo habitat naturale per ritrovare anche appeal dopo anni di vacche magre.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti