Bonaventura fosforo del centrocampo, Locatelli brilla come sempre, Bacca è troppo isolato

6 DONNARUMMA Da rivedere con la palla tra i piedi, certamente non viene aiutato da un Gomez che, in palese affanno, si appoggia continuamente a lui in fase d'impostazione.

6 ABATE Farsi aggirare alle spalle non è già il massimo, quando capita a più riprese si cade nella recidiva. Cresce alla distanza, come tutta la difesa.

6 PALETTA Si perde Perisic in più di un'occasione, ma riesce a contenere un Icardi molto combattivo e nulla più. Per il resto rimane il faro di una difesa che non entusiasma e rischia fin troppo.

6 G.GOMEZ Sostituire Romagnoli non è impresa semplice, farlo in un derby con di fronte Icardi peggiora la situazione. Soprattutto per chi, come lui, ha accumulato finora pochi minuti nelle gambe. Due interventi da brivido ad inizio gara e uno più che intimidatorio su Icardi. Cresce anche lui nella ripresa.

6 DE SCIGLIO Dalle sue parti Candreva fa quello che vuole, peccato che lo faccia male. Da due suoi errori in disimpegno nascono due occasioni che Perisic non sfrutta.

6 KUCKA L'aggressività a centrocampo fondamentale per Montella è tutta nelle sue gambe. L'ammonizione del primo tempo lo placa, ma il suo agonismo rimane comunque premiante.

6,5 LOCATELLI Brilla come sempre; nel primo tempo soffre come tutta la mediana rossonera, meglio nella ripresa dove prende le misure a Kondogbia e compagni.

7,5 BONAVENTURA Il fosforo del centrocampo rossonero. È dai suoi piedi che partono le occasioni più pericolose e altrimenti non potrebbe essere, viste le sue doti tecniche (dal 43' st PASALIC sv).

8 SUSO Un gol a giro magistrale di sinistro, uno di destro che per lui rappresenta una rarità. Di mezzo, giocate di alta classe, da far venire il mal di testa cronico alla difesa nerazzurra. Migliore in campo.

6 BACCA La scelta di Montella in attacco non paga; troppo isolato, spreca un paio di contropiede per il classico egoismo dell'attaccante. Suo, però, l'assist per il gol del 2-1 di Suso (dal 26' st MATI FERNANDEZ sv).

6 NIANG A volte troppo vicino a Bacca, a volte troppo lontano dal colombiano e dal centro dell'azione. Di certo non una delle sue migliori prestazioni (dal 34' st LADAPULA sv).

All. MONTELLA 6,5 Esce premiato da un primo tempo da incubo grazie ad una giocata del singolo, segno che in questo Milan di qualità ce n'è. Mandare in campo una formazione meno timida subito dal primo minuto è però un diktat.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...