Sport

Dani Alves torna in Brasile: contratto triennale con il San Paolo

A 36 anni l'ex giocatore di Psg, Juventus e Barcellona firma un triennale con il San Paolo. Lo annuncia il club brasiliano su Facebook. In carriera, Dani Alves ha vinto complessivamente 43 trofei, tra cui 3 Champions League

Dani Alves torna in Brasile: contratto triennale con il San Paolo

Dani Alves torna in Brasile. 16 anni dopo avere lasciato il suo Paese per l'Europa, il capitano della nazionale brasiliana ha firmato un contratto triennale con il San Paolo. Ad annunciarlo, in una nota su Twitter, lo stesso club paulista. "Avrei potuto scegliere qualsiasi posto in cui andare a giocare - ha rivelato il 36enne terzino - ma ho scelto di tornare in Brasile". Una scelta di cuore, quella di Dani Alves, che decide di tornare nel suo Paese dopo l'esperienza biennale (2000-2001) al Bahia. Da lì era partito per un lungo percorso che gli ha permesso divestire le maglie di alcuni dei club più importanti d'Europa. L'ultimo in ordine di tempo il Psg, che alla fine della scorsa stagione ha deciso di non rinnovargli il contratto. Una novità per il forte terzino brasiliano, protagonista di una carriera in cui ha conquistato una montagna di trofei, addirittura 43, tra cui spiccano le 3 Champions League con il Barcellona e le 2 Europa League con il Siviglia, oltre a una miriade di scudetti tra Spagna, Francia e Italia. Breve ma intensa la sua esperienza in Serie A con la maglia della Juventus, impreziosita dal doppio successo in campionato e Coppa Italia. Era la stagione 2016/2017, quella in cui la Juventus di Massimiliano Allegri perse la finale di Champions League contro il Real Madrid. In caso di vittoria sarebbe stato triplete, obiettivo che Dani Alves ha raggiunto nel 2009 con la camiseta azulgrana del Barcellona. È stato proprio durante gli anni in Catalogna che il terzino brasiliano ha dato il meglio di sé, distinguendosi probabilmente come il terzino destro più forte al mondo.

Commenti