"Eva Carneiro è una ninfomane: sesso coi calciatori del Chelsea"

Un agente pubblicitario rivela alcuni particolari "piccanti" sul medico del Chelsea cacciato da Mourinho: "È assatanata di sesso"

"Eva Carneiro è una ninfomane: sesso coi calciatori del Chelsea"

La stampa scandalistica inglese colpisce ancora. Il Sun ha intervistato l'ex fidanzato di Eva Carneiro, il medico del Chelsea al centro di un caso dopo essere stata criticata e allontanata da Jose Mourinho per la partita di ieri contro il Manchester City.

Lo Special One non ha gradito un intervento tempestivo della Carneiro per soccorrere Hazard nella prima partita contro lo Swansea e da lì la decisione di non portarla più in panchina. Rupert Patterson-Ward, agente pubblicitario, è stato fidanzato con la Carneiro per 15 mesi tra il 2012 e il 2013 e al Sun ha rivelato alcuni particolari "piccanti" della loro relazione. "È assatanata di sesso - ha detto - è una ninfomane". Non solo. L'ex ha definito il 41enne medico dei Blues di essere "ambiziosa, spietata e senza scrupoli". Poi la rivelazione choc: "Le piace essere sempre al centro dell'attenzione e riesce sempre ad ottenere quello che vuole. Una volta mi ha confessato di aver avuto anche rapporti sessuali con alcuni calciatori del Chelsea. Lo diceva per farmi stare male, non credo sia successo davvero".

La dottoressa portoghese è stata assunta dal club inglese nel 2009 sotto la guida dell'allora manager Andre Villas Boas ed è rimasta anche dopo le dimissioni del tecnico lusitano. "Mi ha raccontato che c'era un giocatore ossessionato da lei e che una volta si è mostrato nudo nello spogliatoio - ha rivelato ancora l'ex fidanzato del medico - lo stesso che dopo una partita la invitò nella sua camera d'albergo dove si fece trovare senza vestiti".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti