Fiorentina: in attesa che Cuadrado decida il suo futuro, Viola su Stambouli

Mercato viola che prende il via nonostante la situazione di Cuadrado resti un mistero. Viola sull'esterno francese Stambouli

Benjamin Stambouli in scivolata su Falcao

La situazione di Cuadrado sembrava dovesse chiarirsi nel giro di pochissimi giorni ed invece l'esterno colombiano è ancora un giocatore della Fiorentina e pare che per il suo cartellino non sia arrivata ancora nessuna offerta.

Nè la società gigliata, nè l'agente che cura gli interessi del forte giocatore colombiano, che interessa ai maggiori top-club del Vecchio Continente, hanno ricevuto offerte ufficiali. Questo silenzio intorno al destino del giocatore e la mancanza di offerte concrete, che arrivino a soddisfare la richiesta di 40 milioni di euro avanzata dla club dei Della Valle, hanno spinto la Fiorentina a tracciare quella che è definibile come una dead-line: se entro la fine di questa settimana nessun club farà un'offerta per assicurarsi le giocate del'esterno viola, quest'ultimo resterà in Toscana e delizierà almeno per un altro anno ancora gli esigenti palati dei tifosi viola, anche se la società spera che l'aver messo questo limite temporale per la preesentazione di offerte spinga i club, lo United in primis, a farsi avanti.

In attesa di capire quale sarà il destino di quello che insieme a Rossi e Gomez è il giocatore più forte della rosa attualmente a disposizione di Montella, la società ha piazzato un altro colpo con il quale è stato puntellato il reparto arretrato. E'infatti stato trovato l'accordo con Benjamin Stambouli, un classe 1991 che milita nel Montpellier. Per lui 26 presenze nell'ultima stagione e convocazioni nelle varie nazionali transalpine giovanili. Ora, perchè l'affare si concretizzi del tutto, bisognerà trovare l'accordo con il club transalpino, che stava trattando anche con gli inglesi dello Swansea. Tuttavia la Fiorentina conta di spuntarla, avendo in mano l'accordo con il giocatore, che vuole fortemente giocare in maglia viola.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.