Formula 1, Robert Kubica torna finalmente in pista

Confermate le voci: se Stroll lasciasse la Williams prima di fine anno, sarebbe il polacco a prendere il volante. Dopo 7 anni nuovamente in griglia per la gioia dei tanti supporter

Formula 1, Robert Kubica torna finalmente in pista

Robert Kubica tornerà finalmente sulla griglia di partenza: se Lance Stroll dovesse essere sostituito in questo 2018, il polacco terza guida della scuderia inglese prenderà il volante.

A dichiararlo il direttore tecnico della Williams Paddy Lowe, aggiungendo che volante e pedaliera sono giù stati messi a punto. Il tutto nasce dalla piccola Force India: Lawrence Stroll ha salvato la scuderia un mesetto fa grazie all’intervento di amministrazione controllata forzato da Sergio Perez, che ha cosi ipotecato il volante per l’immediato futuro.

L’altro sedile invece dovrebbe essere immediatamente rilevato dal figlio Lance, che fatica a emergere con la lenta scuderia di Sir Frank e scalpita per andarsene il prima possibile.

In questa girandola intrastagionale a farne le spese sarebbe il pilota francese a cartellino della Mercedes Ocon, ma ne guadagnerebbe il pilota polacco che tornerebbe in griglia non più per le prove libere ma in tutto il weekend.

Per Kubica sarebbe un ritorno dopo ben otto anni, dall’ultima esperienza con Renault nel 2010: il successivo febbraio 2011 infatti, a pochi giorni dai test invernali a cui aveva partecipato, l’incidente nei rally che gli costò il resto della carriera fino al rientro come terzo pilota della Williams del 2018.

Intervistato a tal proposito, il pilota polacco non si è sbilanciato, ricordando come di fatto fosse la sua intenzione fin da subito: i pochi test permessi alle scuderie per via dei nuovi regolamenti hanno solo limitato il naturale sbocco dei suoi progetti.

Questa conferma limita inoltre il già difficile mercato dei piloti: il sopracitato Ocon, George Russell, Vandoorne, tanti erano interessati alla Williams nonostante le basse performance in virtù dei pochi posti ancora disponibili nella Formula massima.

Helmut Marko, per dare un polso della situazione, ha stamane dichiarato come sia presente una lista di ben dieci candidati per definire l’accoppiata in Toro Rosso del prossimo anno: una crisi dei posti di lavoro che colpisce quindi anche la Formula 1.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti